• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

parliamo un pò dei nostri sogni? a me capita sognare di combattere

Madre Natura

Giardinauta
Sognare spesso di combattere per la sopravvivere?!?
Ragazzi non capisco perchè,ma sogno sempre di fare delle lotte per poter riuscire a rimanere viva ma soprattutto per salvare i miei cari. Vi capita mai??! Cambia lo scenario,ma la sostanza è sempre quella: alieni, ladri che entrano in casa o catastrofi naturali stanno distruggendo il mondo,o casa mia,o comunque il posto in cui vivo. Faccio delle lotte estenuanti,lunghe,sono terrorizzata,scappo, e a volte sono cosciente che è un sogno e vorrei svegliarmi ma non riesco. Sono in forte ansia per tutto il tempo perchè quasi sempre c'è qualcosa che mi perseguita la cosa più importante è che io,e sempre io,faccio di tutto per salvare le persone a cui tengo dalla morte o da situazioni molto pericolose. nel sogno mentre sto combattendo, sento che sferro colpi, scappo ma con grande fatica come se qualcosa mi toglie le forze. mi accorgo che nel sonno sento la fatica, non riesco a fare quel che sto facendo, insomma fatico davvero.
 

i giardini di marzo

Maestro Giardinauta
buondì madrenatura....a me capitava spesso, prima, di sognare di cadere da un terrazzo o da un dirupo, soffrendo io di vertigini, sentivo nel sonno il cuore che mi batteva a mille...e una sensazione di vuoto sotto i piedi....tant'è vero che mi svegliavo sbattendo i piedi appunto...di recente invece mi capita di sognare di essere tornata al liceo....come se fossi stata rispedita dall'università....e non avessi preso ancora il diploma, ed una sensazione di incompletezza e tensione mi assale....per fortuna poi mi sveglio....e cmq capita anche a me di essere rincorsa, di scappare e non riuscire a muovere le gambe, come se fossero paralizzate o di non riuscire ad urlare...i sogni più brutti son questi...per fortuna è da molto che non li faccio....forse perchè ho imparato a sfogarmi durante il giorno e la notte son più tranquilla....credo.
 
M

mammagabry

Guest
qualcosa vi opprime nella vita di tutti i giorni?
Da quando non mi sento piu' oppressa non sogno piu' di non riuscire a correre perche' sentivo le gambe pesanti,detto cosi sembra sbrigativo ma bisogna capire qual'e' la cosa o le cose che ci fanno sentire sentire oppressi.
Madre natura probabilmente hai una situazione che ti fa sentire in trappola o/e minacciata te stessa e tutta la tua famiglia ed hai paura di non riuscire a gestire la situazione,magari sei stressata e' hai ingigantito una minaccia relativamente normale come non riuscire a pagare tutte le bollette e/o il mutuo o qualcosa di simile,magari e' riferito ad una o piu' persone da cui ti senti poco al sicuro.
Non sono una prof. ma mi viene logico pensare questi motivi,poi si dice sempre che i sogni un po' si ispirano alle realta' che stiamo vivendo e che possono essere segnali di allarme che ci manda la nostra mente su cose che la nostra parte piu' razionale non vuole ammettere.
Statemi bene ciao
 

Madre Natura

Giardinauta
proprio come te mi sento le gambe pesante e faccio fatica a muovermi nel sogno.
anche io sono convinta che i sogni sono legati in qualche modo con la vita quotidiana. forse esprimono il nostro stato d'animo.
ma come capire l'origine di questo tipo di sogni?
 

Hiljainen

Aspirante Giardinauta
In uno dei miei sogni più frequenti sono all'interno di edifici fatiscenti, generalmente con altre persone, come se fossimo un gruppo che deve, per qualche motivo, esplorare il posto e per seguire gli altri devo salire scale senza ringhiera oppure camminare su scale a pioli (a volte di gomma :squint: ) poste in orizzontale tra due pianerottoli, senza nulla a frenare la mia eventuale caduta. In altri casi devo passare in cunicoli molto stretti e bassi. Gli altri nel sogno non hanno difficoltà a farlo.
Insomma tutte cose che non amo particolarmente, non soffro di vertigini nè di claustrofobia, ma non sono un cuor di leone.

Un altro brutto sogno che ho fatto qualche volta è il classico sogno in cui mi trovo inspiegabilmente senza vestiti in un luogo pubblico. In un altro ancora cammino piegata in avanti e non riesco a raddrizzare la schiena, questo è particolarmente brutto.

Per il resto ricordo solo spezzoni assurdi e a volte piuttosto divertenti. :)
 

antylopenera

Apprendista Florello
A me fa riflettere il fatto di fare MOLTO più spesso sogni BRUTTI, piuttosto che BELLI.........
Ma EFFETTIVAMENTE mi rendo conto che il periodo non è dei migliori, sotto molti aspetti,
per cui non mi chiedo tanto il perchè!
:)
 

i giardini di marzo

Maestro Giardinauta
cmq capita anche a me di sognare di dover passare in cunicoli stretti, come piccole finestre dove di norma passerebbe solo la luce, che collegano due case per esempio...cmq ho letto su una rivista, credo fosse focus che tramite uno studio fatto, diciamo che esistono sogni comuni...ovvero sogni che più di qualcuno fa...credo che siano legati al momento psicologico ed emotivo di una persona...
 

antylopenera

Apprendista Florello
Beh, con i livelli di stress a cui ci sottopone la vita odierna, piena di tecnologia che E' VERO che facilita in molti casi, ma che COMPLICA anche tutto.........
Ci stupiamo, con questa penuria di lavoro e con questo futuro così incerto, se sogniamo di trovare difficoltà a correre, a volare, o semplicemente di trovarci in posti soffocanti.....?:rolleyes:
Basta vedere il tg, ogni giorno, per fare SCORTE di pensieri HORROR, per una perfetta notte
in compagnia di Freddy Krueger!!!!!! :astonished:
 

icaro

Aspirante Giardinauta
anche io ho provato la sensazione di vertigini cadendo nel vuoto era ai tempi delle scuole medie forse una ragione c'era...
questo è più recente, un incubo di più di dieci anni fa, sognavo di essere in classe durante la ricreazione mi alzavo dalla sedia in fondo alla classe e mentre percorrevo le file di banchi verso la cattedra mi gardavo il braccio e sotto un sottile strato di pelle innumerevoli insetti deambulavano verso la mano, mi schifa ancora il solo pensiero.
poi c'è la lentissima fuga dai lunghi tentacoli del mostro, qunta volte sono scappato... poi un giorno mi sono lasciato influenzare dalla televisione, e quando mi sono trovato faccia a faccia col mostro ho allungato la mano e mi sono presentato e lui allungò il tentacolo ed emise dei suoni, lo sognai un'altra volta soltanto senza fughe.
non posso tralasciare le fughe da unormi bovini inferociti per fortuna non mancava l'appiglio su cui arrampicarmi, questo è di pochi mesi fa.
e per finire completamente in balia del fato mi trovavo in equilibrio sui mattoni di un castello diroccato attaccati l'un laltro in obliquo contro ogni legge della fisica con 5 trombe d'aria che scorrazzano in torno.
credo anche io che i sogni di un certo tipo indichino la necessità di risolvere problemi nella vita altrementi non avrebbe senso...
 

Erika

Moderatrice Sezz. Cactacee e Succulente / Parliamo
Membro dello Staff
Per molti anni ho sognato di trovarmi in un cimitero buio e nebbioso, quasi sempre da sola, di quelli con delle lapidi enormi, qualcuna in buono state mentre altre rovinate.
Sognavo di aggirarmi tra queste lapidi senza vedere nulla....a volte con spavalderia ma il più delle volte con paura.
Spesso mi svegliavo di soprassalto, spaventata da morire.
Sicuramente è legato al fatto che per molti anni sono stata sonnambula e mi svegliavo a tutte le ore della notte in posti diversi della casa, a volte in sala da pranzo, altre nel sottoscala, in camera di mio fratello....qualche volta i miei genitori mi hanno anche recuperata mentre me ne stavo seduta sui trespoli del pollaio....urlando come una iena.
 

antylopenera

Apprendista Florello
Eheheheheh... a rileggere gli ultimi due interventi, mi sa che le mie notti sono MOOOOOOOOOLTO più tranquille!!!! :lol:
 

miciajulie

Fiorin Florello
buondì madrenatura....a me capitava spesso, prima, di sognare di cadere da un terrazzo o da un dirupo, soffrendo io di vertigini, sentivo nel sonno il cuore che mi batteva a mille...e una sensazione di vuoto sotto i piedi....tant'è vero che mi svegliavo sbattendo i piedi appunto...di recente invece mi capita di sognare di essere tornata al liceo....come se fossi stata rispedita dall'università....e non avessi preso ancora il diploma, ed una sensazione di incompletezza e tensione mi assale....per fortuna poi mi sveglio....e cmq capita anche a me di essere rincorsa, di scappare e non riuscire a muovere le gambe, come se fossero paralizzate o di non riuscire ad urlare...i sogni più brutti son questi...per fortuna è da molto che non li faccio....forse perchè ho imparato a sfogarmi durante il giorno e la notte son più tranquilla....credo.

giardini, perchè mi copi i sogni? credo che quello di tornare a scuola sia sinonimo di sentirsi sempre messa alla prova, sempre sotto esame. almeno lo psic mi disse così, e quello di sentirsi bloccata in una situazione di pericolo che ci sia qualcosa a frenarti. temo possa sembrare psicologia spicciola, da bar, ma credo non vi si possano trovare altre motivazioni recondite o più precise. certo un bello stress, ne converrai.
 

Vagabonda

Florello Senior
i sogni più brutti che faccio riguardano il mio cane, soprattutto quando sogno che si perde o che me lo rubano. Questo è davvero il sogno più brutto che posso fare, sto male tutto il giorno.
 

Vanigli@

Aspirante Giardinauta
Anche io mi sogno spessissimo che scappo da qualcuno che mi rincorre.. più corro e più lo sento che si avvicina..è una sensazione bruttissima!!!
C'è stato un periodo qualche anno fà che mi sognavo di continuo l'esame di maturità..avevo sempre una paura per l'orale..
 

Madre Natura

Giardinauta
Anche io mi sogno spessissimo che scappo da qualcuno che mi rincorre.. più corro e più lo sento che si avvicina..è una sensazione bruttissima!!!
C'è stato un periodo qualche anno fà che mi sognavo di continuo l'esame di maturità..avevo sempre una paura per l'orale..

già, è un'esperienza bruttissima vero? quando capitano a me questi sogni...dove cerco di scappare, di fuggire ad ogni costo spesso mi sveglio con l'agonscia adosso insomma come se fosse successo davvero!
 

Madre Natura

Giardinauta
Ma no dai....tutti sognano, probabilmente al risveglio non te li ricordi :)

ho letto in una rivista, se non sbaglio, Focus. c'era un'articolo interessante sui sogni...e mi sono messa a leggere! :froggie_r
succede spesso che non ricordiamo nulla al nostro risveglio...ma stando svegli ancora nel letto, aiuta a ricordare i sogni...come se emergessero dalla nostra mente.
che ne dite? non ci resta che provare! :eek:k07:

anche io sono sempre più convinta che i sogni dipendano dalla nostra vita quotidiana, come diceva appunto un utente (non ricordo chi! :martello:)...se facessimo una vita tranquilla, senza problemi, forse faremo sonni tranquilli! :sleep2:
 
Alto