• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Olmo campestre …”il semplice"

aurex

Esperto di Bonsai
raccolto in natura nel febbraio 2013, in epoca di giovinezza bonsaistica….chiamato “Il Semplice” perché alla fine era solo un bastone leggermente curvo….. messa a dimora in cassetta di plastica prima ed in piena terra l'anno successivo.
terriccio : 50% agriperlite, 30% pomice grossa, 20% terriccio universale – imbustate per un paio di mesi…e via...si parte…
1.jpg

davvero bruttarello a guardarlo così….ma l'olmo è un'essenza di una facilità e di una malleabilità unica...fa davvero quello che voi...lo puoi margottare (100% percentuale di successo)...lo puoi raccogliere in natura (100% percentuale di successo per l'attecchimento)...per le talee non lo so...non ci ho mai provato...ma penso che i risultati potrebbero essere positivi.

il primo anno attecchimento e libero sfogo della vegetazione….alla fine della prima stagione si incominciano a selezionare e filare i rami utili...eliminando quelli che non dovrebbero servire
2014
2.jpg


sempre nello stesso anno...una volta ingrossati i rami principali li stessi vengono potati per creare nuova ramificazione
3.jpg

2015
mi rendo conto che il tronco principale è poco gradevole e troppo lungo…..ergo: margotto.
ad attecchimento avvenuto lo ripongo in coltivazione in piena terra
4.jpg 5.jpg 6.jpg

fino al 2018

7.jpg

nel 2019 decido per il vaso….(brutto e momentaneo:LOL:...giuro)
8.jpg

2020
IMG_20191227_173831.jpg

2013 - 2020

2013_2020.png

l'anno prossimo un bel vasetto per fargli acquistare un po' di valore...
:ciao::ciao::ciao::ciao::ciao:
 

danielep

Apprendista Florello
E' quello che intendo io per "far bonsai".
Prendi una piantina a costo zero e la educhi negli anni fino ad ottenerne un bonsai (che non è mai finito) ;)
Bravo:su::su::su:
 

aurex

Esperto di Bonsai
Grazie Daniel... Creare da zero ha sempre un gusto particolare... Quando arriva il momento tanto atteso del vasetto... è un piccolo traguardo... Quando ero a zero di informazioni mi ricordo che mi andavo sempre a spulciare tutti i forum o i siti che mostravano i progressi di piante che dal nulla diventavano opere... Questo è importante... Ti aiuta a comprendere tante cose... Ti aiuta a comprendere come fare un bonsai...
Ovviamente il mio olmo non è un opera... Ma aiuta chi è affamato di informazioni a comprendere passo passo.... ;)
 
Alto