1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Nocciole senza frutto. Cause?

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da samuel39c, 23 Agosto 2017.

  1. samuel39c

    samuel39c Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Novembre 2012
    Messaggi:
    14
    Località:
    brescia
    Buongiorno, le mie piante di nocciolo quest"anno hanno prodotto nocciole vuote, prive di frutto. Qualcuno mi può aiutare circa le cause.
    Grazie.
     
  2. NicolaScru

    NicolaScru Giardinauta

    Registrato:
    22 Aprile 2015
    Messaggi:
    961
    Ciao
    Il nocciolo è una pianta autosterile.
    Probabilmente se gli anni scorsi produceva nocciole normali voleva dire che qualche vicino aveva una pianta che è stata potata/estirpata o il vento ha girato da un'altra parte e non ha portato il polline.
    Pianta un altro nocciolo (di una varietà diversa) vicino il tuo, in modo che col vento si impollinino
     
  3. samuel39c

    samuel39c Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Novembre 2012
    Messaggi:
    14
    Località:
    brescia
    Ok grazie
     
  4. Alessandro2005

    Alessandro2005 Esperto in Fitopatologie

    Registrato:
    26 Settembre 2005
    Messaggi:
    6.445
    Località:
    Provincia Torino. Per giardinaggio anche Bordigher
    Poiché ho constatato che su questa sezione ci sono utenti competenti, vorrei qualche approfondimento.

    Assodato che Corylus avellana, pur essendo specie monoica (ossia portante sulla stessa pianta in modo distinto fiori maschili e femminili) sia autoincompatibile e dunque per produrre necessiti di impollinatori che abbiano caratteristiche adatte (compatibilità genetica, contemporaneità di fioritura incrociata tenendo presente la proterandria tipica della specie, copiosa emissione di polline, costanza di fioritura nel tempo, e per gli impianti in ambito agrario maturazione differnziata in modo da non mischiare le diverse qualità delle nocciole),

    io mi chiedo come avvenga la formazione del frutto vuoto in assenza di fecondazione.

    So dell'esistenza del problema del cimiciato e altre cause che portano a frutti vuoti (tipo di potatura, clima, disponibilità di acqua e di potassio), ma non ho trovato spiegazioni rispetto al problema di cui sopra (se fosse possibile segnalarmi un link utile sarei doppiamente contento):
    ossia perchè il fiore femminile pur non fecondato evolva producendo il guscio (che è la parte esterna dell'ovario che subisce una lignificazione periferica) ancorché senza il seme? (l'unica indicazione che ho trovato è che i frutti non impollinati non raggiungono mai la maturazione, mentre la non attitudine a dare frutti a seme doppio è associabile al fenomeno dei frutti vuoti).

    Grazie
     
  5. Giasone

    Giasone Giardinauta Senior

    Registrato:
    27 Giugno 2011
    Messaggi:
    1.110
    Località:
    Campania
    Vivo in un zona di noccioleti. Quest'anno i frutti sono vuoti e tutti attribuiscono la causa alla siccità.
     
  6. Alessandro2005

    Alessandro2005 Esperto in Fitopatologie

    Registrato:
    26 Settembre 2005
    Messaggi:
    6.445
    Località:
    Provincia Torino. Per giardinaggio anche Bordigher
    Perciò è presumibile un aborto fisiologico del seme? (per inciso in Piemonte va diffondendosi l'irrigazione del noccioleto col sistema della subirrigazione ad ala gocciolante; profondità 40-50 cm nel terreno).
     
  7. NicolaScru

    NicolaScru Giardinauta

    Registrato:
    22 Aprile 2015
    Messaggi:
    961
    Credo si tratti della stessa situazione del kaki.
    Nel momento in cui il fiore non viene impollinato, non si forma il seme, ma il frutto si perchè partenocarpico.
    Sulla siccità non saprei e non ho dati.
    Comunque il nostro amico a quanto pare ha solo una pianta, e questo non va bene a prescindere dalla situazione climatica
     
  8. Alessandro2005

    Alessandro2005 Esperto in Fitopatologie

    Registrato:
    26 Settembre 2005
    Messaggi:
    6.445
    Località:
    Provincia Torino. Per giardinaggio anche Bordigher
    Avevo preso in considerazione tale possibilità, tuttavia non ho trovato alcunché su una possibile partenocarpia del nocciolo (mentre come sai è nota oltre che su kaki per altre piante come fico, uva, ananas, banano e certe varietà di altre piante quali l'arancia apirena di Ribera; anzi talvolta è cercata e selezionata per la produzione di frutti apireni).

    Rispetto al caso di Samuel penso che probabilmente abbiano giocato più fattori; peraltro è scritto 'le mie piante', perciò non sembra abbia una pianta isolata, il che sicuramente non è mai bene anche se si sa che il polline del nocciolo, come tutte le piante a impollinazione anemofila, può viaggiare anche per chilometri e chilometri.

    Giasone, ho letto che in Campania nella stagione sono scesi solo 280 mm di pioggia quando il nocciolo ne avrebbe bisogno di almeno 800, perciò si prevede una bassa produttività anche se di qualità buona. In Piemonte invece a preoccupare è la cimice asiatica che ha ingigantito il problema del cimiciato (si arriva a un danno fino al 15%): è stata avviata una collaborazione con il gruppo Ferrero per individuare forme e strategie di difesa innovative (vd. figg.)
    [​IMG]Trappola di monitoraggio [​IMG] Rete attract&kill con attrattivo al feromone
     
    A META e NicolaScru piace questo messaggio.
  9. samuel39c

    samuel39c Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Novembre 2012
    Messaggi:
    14
    Località:
    brescia
    In effetti ho due piante di nocciolo, sono a dimora da sei anni, e negli anni scorsi hanno sempre fruttificato. È probabile che sia dovuto ad un inverno e primavera secchi. grazie per le vostre risposte.
     
  10. NicolaScru

    NicolaScru Giardinauta

    Registrato:
    22 Aprile 2015
    Messaggi:
    961
    Samuel valuta anche la possibilità che siano due piante identiche se provengono dallo stesso vivaio e non hai espressamente chiesto due varietà.
    Ciao in bocca al lupo
     

Condividi questa Pagina