1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Monstera deliciosa sofferente

Discussione in 'Piante da appartamento e Tropicali' iniziata da Marcomdg90, 26 Giugno 2019.

  1. Marcomdg90

    Marcomdg90 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2019
    Messaggi:
    103
    Località:
    Milano
    ciao a tutti

    Vi chiedo aiuto per la mia Monstera deliziosa che la vedo sofferente
    Vi faccio un elenco delle informazioni
    • Sono due Monstera dell Ikea travasate in un vaso da 26 cm, forse è troppo piccolo?
    • La tengo in casa
    • Illuminazione discreta, no illuminazione diretta
    • Annaffio ogni 14 gg a terreno secco e verifico che non ristagni acqua
    • Non vaporizzo foglie
    • Spolvero le foglie ogni 14 gg
    • Concime per sempreverde dato per la prima volta due settimane fa
    Problema:
    • Foglie nuove non riescono a svilupparsi, rimanendo accartocciate e di un versino smorto e marciscono, ingialliscono o si seccano ai bordi
    • Alcune foglie mature hanno delle macchie al centro marroni
    Cosa potrebbe essere? Stress idrico? Funghi?

    Spero le foto si vedano

    Vi ringrazio per l’aiuto

    Marco
     

    Files Allegati:

  2. Claudio.D87

    Claudio.D87 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    19 Febbraio 2016
    Messaggi:
    87
    Località:
    Napoli - terrazzo esposizione sud-est
    credo proprio sia eccesso di acqua. Le monstere ho notato bevono davvero poco specie se non esposte a forte luce. Forse le tue non essendo vicino a una finestra da quel che vedo ed avendo anche un coprovaso non hanno bisogno di molta acqua
    sul colore delle foglie neonate è normale che siano molto più chiare all'inizio
     
    A Stefano-34666 piace questo elemento.
  3. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    7.396
    Località:
    Biella
    Località:
    A dieci minuti da Biella
    Ciao,
    il vaso è troppo piccolo e la pianta è troppo bagnata.
    Aumenta la misura del vaso e bagna solo a terreno asciutto.
    Le nuove foglie sono sempre arrotolate e chiare. Poi si aprono, si ingrandiscono e scuriscono.

    Ste
     
  4. Marcomdg90

    Marcomdg90 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2019
    Messaggi:
    103
    Località:
    Milano
    Ma posso travasarla ora o non è periodo?
    Tipologia di terriccio?
    Grazie!
     
  5. Marcomdg90

    Marcomdg90 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2019
    Messaggi:
    103
    Località:
    Milano
    Io al momento la annaffio ogni 15 gg, forse metto troppa acqua?
     
  6. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    7.396
    Località:
    Biella
    Località:
    A dieci minuti da Biella
    Ciao,

    quando si bagna lo si fa' fino a quando l'acqua non esce dal fondo del vaso. Poi non si bagna più finché non serve.
    Se vedi che la pianta soffre la puoi svasate anche ora.
    Terreno ricco (terriccio universale di buona qualità mescolato a terra da giardino). Bello strato di drenante sul fondo del vaso.

    Se
     
    A pNino piace questo elemento.
  7. pNino

    pNino Giardinauta Senior

    Registrato:
    15 Luglio 2011
    Messaggi:
    1.877
    Località:
    Roma
    La monster anon e' particolarmente schizzinosa col tipo di terriccio a patto che ci sia materia organica e che dreni bene,
    su questo sito :
    http://www.exoticrainforest.com/Monstera deliciosa large pc.html
    cosigliano 30% terra, 20% torva , 40% bark per orchidee con carbone, 10% Perlite e dello sfagno spezzettato, ma le ho viste coltivare anche in 60% coco coir, 20% perlite ( o pomice) e 20% umus di lombrico. La mia la coltivo da un paio d' anni in 50% terriccio, 50% e terriccio per succulente, + mischiato del bark e perlite.
     
    A Ciacina e Claudio.D87 piace questo messaggio.
  8. Amy

    Amy Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Aprile 2018
    Messaggi:
    241
    Località:
    provincia di modena
    ciao pnino. Ho una monstera anche io e ha rischiato di morire; non ricordo il tipo di terriccio che ho utilizzato (sicuramente una miscela di diversi elementi). Cosa intendi con 'materia organica' e perchè ci vuole?
     
    A pNino piace questo elemento.
  9. pNino

    pNino Giardinauta Senior

    Registrato:
    15 Luglio 2011
    Messaggi:
    1.877
    Località:
    Roma
    la materia organica e' la parte del terreno che contiene i nutrienti, in pratica e' il compost, l'humus , o il terriccio di foglie decomposte. La monstera e' una liana che cresce nel sottobosco, ha le radici quindi inserite in un terreno dove c'e' abbondanza di materia organica composta da foglie e rami e altri detriti in decomposizione caduti dagli alberi intorno, apportando cosi' il giusto grado di umidità e nutrienti.
     
    A Stefano-34666 piace questo elemento.
  10. Marcomdg90

    Marcomdg90 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2019
    Messaggi:
    103
    Località:
    Milano
    Secondo voi è meglio tenerla dentro in casa oppure in balcone? Tenete presente che un minimo di sole gli arriva tra le 8 e le 10 del mattino
     
  11. pNino

    pNino Giardinauta Senior

    Registrato:
    15 Luglio 2011
    Messaggi:
    1.877
    Località:
    Roma
    io con le temperature sopra i 18 la butto fuori e gradisce molto! Prende il sole dall'alba fino poco prima delle 9 del mattino e cresce senza problemi, forse pero' il sole delle 10 potrebbe scottarla ( lo scorso autunno col sole che segue un percorso piu' basso l'hanno raggiunta alcuni raggi diretti pure dopo le 9 e si e' scottata 2 foglie)
     
    A Stefano-34666 piace questo elemento.
  12. Marcomdg90

    Marcomdg90 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2019
    Messaggi:
    103
    Località:
    Milano
    Ma come ti accorgi se le fogli si sono scottate?
     
  13. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    7.396
    Località:
    Biella
    Località:
    A dieci minuti da Biella
    Ciao,

    le zone colpite dal sole diventano prima bianche e poi seccano.

    Ste
     
    A pNino piace questo elemento.
  14. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    7.396
    Località:
    Biella
    Località:
    A dieci minuti da Biella
    Concordo. Eviterei il sole delle 10, ma quello delle 8 è un toccasana.

    Ste
     
    A pNino piace questo elemento.
  15. Amy

    Amy Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Aprile 2018
    Messaggi:
    241
    Località:
    provincia di modena
    Dove trovo un terriccio del genere? Di cosa devo chiedere se vado in un vivaio? Anche le piante del genere ficus benjamin o robusta hanno bisogno di queste sostanze?
     
  16. pNino

    pNino Giardinauta Senior

    Registrato:
    15 Luglio 2011
    Messaggi:
    1.877
    Località:
    Roma
    La sostanza organica puo' essere usata con tutte le piante come concime. Puoi chiedere se hanno il compost, humus o il vermicompost ( un po' piu' caro ma ottimo).
    Calcola che non puoi fare un vaso con solo vermicompost e metterci una pianta dentro altrimenti l'eccesso di sali minerali ti brucerà le radici e fara' seccare la pianta, va sempre mischiato ( come ho detto sopra) ad altro terriccio o torba e dei materiali inorganici tipo sassolini, pomice o perlite per aumentare il drenaggio. Sulle altre piante gia' in vaso puoi spargere delle manciate di compost in superficie al posto del concime e innaffiare.
     
  17. Amy

    Amy Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Aprile 2018
    Messaggi:
    241
    Località:
    provincia di modena
    Grazie. Mi hanno consigliato anche il letame di cavallo o la cornunghia ma da mettere sulla terra a settembre. Cosa ne pensi?
     
  18. pNino

    pNino Giardinauta Senior

    Registrato:
    15 Luglio 2011
    Messaggi:
    1.877
    Località:
    Roma
    sono concimi organici, vanno bene, di solito.
     
  19. Marcomdg90

    Marcomdg90 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2019
    Messaggi:
    103
    Località:
    Milano
    Ciao ragazzi, oggi sono passato in un vivaio ed effettivamente mi hanno confermato che il vaso è davvero piccolo (26 cm), mi ha consigliato un >35cm.
    Inoltre il coprivaso che avevo non mi consentiva di togliere l'acqua da sotto e ristagnava
    Mi ha dato un terriccio di qualità per sempreverdi e l'argilla come drenante per il fondo e da mischiare un po nella terra. Va bene?
    Ha detto di annaffiare ogni 10 giorni e di spruzzare le radici aeree. Le foglie vorrei non spruzzarle per evitare il calcare.
    Vi torna?
    Stasera o domattina vorrei travasarla
    Grazie mille
     
  20. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    7.396
    Località:
    Biella
    Località:
    A dieci minuti da Biella
    Ciao,

    mi torna "quasi tutto".
    Non si mescola l'argilla alla terra (non serve come inerte e tende a venire in superficie). Si mette solo sul fondo del vaso. Come inerti è meglio usare lapillo, pomice, sabbia grossolana, cocci tritati, ghiaia etc.

    Non si annaffia " a tempo" ma "quando serve". Dire "10 giorni" non vuol dire nulla, dipende infatti dal caldo, dal clima, dall'evaporazione, dal tipo di vaso etc. Si bagna bene (fino a quando l'acqua non esce dai fori di scolo del vaso) poi non si bagna più fino a quando la terra non è quasi asciutta.
    Questo può accadere, se fa' molto caldo, in meno di 10 giorni oppure, andando avanti con l'autunno, in molto più di 10 giorni.
    Tieni presente poi che, aumentando così tanto il vaso, ci sarà molta terra "vuota", senza radici. Quella ci mette di più ad asciugare.

    Per evitare il calcare metti un cucchiaio di aceto ogni litro di acqua. Oppure usa l'acqua dei condizionatori o quella piovana.

    Per il resto tutto ok.

    Ste
     
    A pNino piace questo elemento.

Condividi questa Pagina