• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Micia con Fiv

elena_11293

Master Florello
Ciao Elena,
Purtroppo ho il difetto di pensare sempre al peggio, me lo dico sempre che dovrei essere un po’ più obiettivo. In effetti, considerando quello che ha passato finora, adesso è bello vedere che sia scampata al peggio.

Per quanto riguarda la diagnosi mi hanno solo detto che ha questo stato infiammatorio del tessuto adiposo addominale, probabilmente dovuto al doppio insulto chirurgico subito in breve tempo (sterilizzazione e riparazione dell’ernia dopo pochi giorni) e che tarda a rientrare proprio perché è debilitata dalla fiv. Inoltre continua ad essere raffreddata.

Il mio obiettivo era inizialmente guarirla dalla piometra e rimetterla in libertà pensando che essendo randagia non avrebbe tollerato la vita in casa. Adesso che sappiamo della fiv, tornare fuori al freddo e a contatto con altri gatti è ovviamente pericoloso. Rimarrà con noi, siamo d’accordo.
E poi lei non sembra soffrire tantissimo la vita in casa: durante il giorno esce anche in veranda, ovviamente supervisionata e non tenta di scappare anche se guarda verso il giardino ogni tanto. Credo si trovi abbastanza bene tutto sommato.

Stasera le abbiamo dato uno scatolone:
7c21c99fd1df930bc1f4e0079bf10c35.jpg


Non ne esce da mezz’ora, in barba al cesto, tiragraffi, cuscino, ecc...

Ciao, come prosegue?

Comprendo il tuo modo di vivertela, avevo la tendenza a ragionare sulle peggiori ipotesi anch'io, per quanto mi riguarda è un comportamento appreso, c'è l'impressione di essere più in controllo, ma a un certo punto mi sono resa conto che non mi aiutava realmente, per cui ora cerco sempre di stare piuttosto sulla situazione presente e anche di essere aperta a possibilità positive. Devo dire che mi aiuta di più fare così.

Stando appunto su quello che sappiamo di Trillina, mi sembra che i vet abbiano chiarezza sulla situazione e si stiano regolando di conseguenza, quindi adesso speriamo che pian piano superi il tutto mentre le terapie fanno il loro. Lei mi sembra ce la stia mettendo tutta, visto anche che come dicevi ne ha davvero passate di pesanti e che non è nemmeno tanto. Tieni a mente che i gatti spesso sorprendono per le loro capacità di affrontare stati fisici anche gravi.

Sono contenta di sentire che avete deciso di adottarla e, a giudicare dalle foto che gentilmente ci mostri, direi che lo è anche lei! :) La vita brada non è facile per i gatti, freddo, fame e malattie non sono ovviamente belle cose, per cui se riescono a superare l'insicurezza che possono avere verso gli umani, poi una vita da accasati se la godono, eccome!

Ci credo che la scatola le sia piaciuta!, non si capisce fino in fondo questa attrazione, ma gatti e scatole sono un connubio indissolubile :LOL:
 

monikk64

Master Florello
Ci credo che la scatola le sia piaciuta!, non si capisce fino in fondo questa attrazione, ma gatti e scatole sono un connubio indissolubile :LOL:

:su::su::su::su::su:
Assolutamente vero!
Ogni scatola che entra in casa nostra, vi soggiorna almeno una settimana... Tempo che tutti e tre ne abbiano goduto per almeno un paio di giorni, altrimenti di offendono molto... :LOL:
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
Sottoscrivo anche io la questione scatole, con i mici di prima alla fine ho dovuto buttare le cuccette, le usavano per i bisognini tipo cassetta e ho foderato l’esterno di uno scatolone ( per una mia soddisfazione estetica - minima) e adattato a cuccia..... cioè ho fatto un buco d’accesso e messo un mio vecchio maglione sul fondo, almeno trillina li gradisce anche le cuccette, non le schifa
 

Markhus 93

Giardinauta
Buongiorno a tutti,
Purtroppo la situazione è tornata di nuovo grigia. Trillina ha rimesso di nuovo ieri. È rimasta a digiuno fino a sera su indicazione del vet e poi purtroppo sono tornati i crampi e la nausea anche anche se era a stomaco vuoto. Abbiamo fatto la plasil per non farla star male tutta la notte. Il veterinario sospetta insufficienza renale stavolta ma sono carichi di gente fino alle 14:30 e dovremo aspettare. Nel frattempo stamattina ha mangiato poche crocchette e bevuto pochi sorsi d’acqua sempre col permesso del vet.

Vi aggiorniamo


Sent from my iPhone using Tapatalk
 

elena_11293

Master Florello
Buongiorno a tutti,
Purtroppo la situazione è tornata di nuovo grigia. Trillina ha rimesso di nuovo ieri. È rimasta a digiuno fino a sera su indicazione del vet e poi purtroppo sono tornati i crampi e la nausea anche anche se era a stomaco vuoto. Abbiamo fatto la plasil per non farla star male tutta la notte. Il veterinario sospetta insufficienza renale stavolta ma sono carichi di gente fino alle 14:30 e dovremo aspettare. Nel frattempo stamattina ha mangiato poche crocchette e bevuto pochi sorsi d’acqua sempre col permesso del vet.

Vi aggiorniamo

il plasil dovrebbe aiutarla. se dovrai fare esami delle urine, leggi qui se può esserti utile => https://forum.giardinaggio.it/threads/come-fare-prelievo-urine-gatto.305654/

cari saluti!
 

lilith

Master Florello
Ciao Marco, ti dico solo di sperare sempre e di non arrenderti. Troverai la mia storia nella discussione:Ciro non sta bene.
Avevano dato il mio gatto per spacciato e invece... ci ha messo mesi a riprendersi, ma ora sta bene. Hanno risorse che non immaginiamo.
Un caro saluto e Buona Pasqua.
 

Markhus 93

Giardinauta
Buongiorno a tutti e tanti auguri di Buona Pasqua,
Vi aggiorniamo con un po’ di positività: siamo peggio delle montagne russe

Sabato, nell’attesa di andare dal vet, Trillina ha ripreso un pò di vitalità e chiesto da mangiare. Ha anche bevuto e non ci sono stati episodi di vomito. In base a questo il vet ha detto che pensa di escludere la compromissione dei reni, ma le ha comunque somministrato dei liquidi sottocute, visto il digiuno del giorno precedente. Siamo tornati a casa e facciamo plasil mattina e sera e continuiamo ancora col cortisone per tenere a bada la febbre.

Ieri è stata un’altra buona giornata: una famelica Trillina ci ha fatti scattare a cadenza costante per servirle i suoi spuntini. È come se avesse fame con più frequenza. Noi non esageriamo con le quantità ovviamente, e dal momento che in cassetta sembra tutto regolare (a parte qualche bomba a gas rilasciata in momenti inopportuni ) rimaniamo tranquilli considerando che dovrebbe essere merito del plasil.

Domani probabilmente ripeteremo l’emocromo, non mi hanno detto nulla circa prelievi di urina, ma mi attrezzerò.

Abbiamo capito che in questa fase ogni giorno passato bene è una piccola conquista. Il vet ci ha detto che solitamente non si aspettano miglioramenti, però tutto è da valutare sui nuovi esami.

Oggi è tranquilla e per la prima volta ha sbirciato mentre eravamo a tavola:

f8ee364d49e46007b1501d233dacf572.jpg


E non sembra avere particolari pensieri oltre al cibo e ai pisolini sulle sedie

8d174a3035155e19d188ea8645c5ab2a.jpg


Grazie ancora a tutti per gli incoraggiamenti
A presto


Sent from my iPhone using Tapatalk
 

ik1npn

Aspirante Giardinauta
la micetta è bellissima, assomiglia un po' al mio Mat, che però è totalmente nero:
Una mia quasi simil circostanza non si è conclusa bene (si chiamava "macchiolina"graziosissima) per cui Ti auguro buona fortuna: anche
alla micetta che è in buone mani.
 

Markhus 93

Giardinauta
Ciao a tutti, vi aggiorno.
Il tempo trascorso dal lunedì di Pasquetta fino a 2 giorni fa è stato proprio un dono. La piccolina è stata meglio a parte il naso un po’ tappato, sintomo che ha da sempre in pratica. Giornate allegre, un buon appetito direi e più voglia di interagire.

Purtroppo è durata poco in quanto negli ultimi giorni abbiamo notato un gonfiore anomalo dell’addome e uno strano verso, come un grugnito, che sembrava emettere a random oppure quando cercava di farsi la toilette e sembrava un po’ impedita, come se il gonfiore appunto la ostacolasse.
È ricoverata da ieri mattina, ha il fegato grasso e quindi ingrossato, lipidosi epatica. Roba che avevano già diagnosticato tempo addietro e per cui avevano prescritto un epatoprotettore sospeso dopo pochi giorni a causa degli episodi di vomito. Dicono che l’emocromo continua a non essere dei migliori anche se la quota di globuli rossi è risalita. L’emoglobina si è abbassata e c’è un picco di leucociti. Inoltre oggi ha avuto diarrea. Nonostante ciò è sfebbrata e ha ripreso a mangiare.

Lo stato d’animo predominante è l’apprensione costante, ma so che per ora sta in un posto in cui è accudita.

Vi lascio qualche foto dei giorni passati visto che ho anche avuto l’onore di tenerla in braccio per più di 5 minuti. Ed è una conquista considerato che oltre alle carezze non apprezza molto il contatto

ab0208faa746ef3bbe91f83599d7da2c.jpg


1e0f6f4c3614e590cc1b8f3fb26960e1.jpg


7e1626497253357b9a9fce69a96e9056.jpg



Sent from my iPhone using Tapatalk
 

elena_11293

Master Florello
Ciao a tutti, vi aggiorno.
Il tempo trascorso dal lunedì di Pasquetta fino a 2 giorni fa è stato proprio un dono. La piccolina è stata meglio a parte il naso un po’ tappato, sintomo che ha da sempre in pratica. Giornate allegre, un buon appetito direi e più voglia di interagire.

Purtroppo è durata poco in quanto negli ultimi giorni abbiamo notato un gonfiore anomalo dell’addome e uno strano verso, come un grugnito, che sembrava emettere a random oppure quando cercava di farsi la toilette e sembrava un po’ impedita, come se il gonfiore appunto la ostacolasse.
È ricoverata da ieri mattina, ha il fegato grasso e quindi ingrossato, lipidosi epatica. Roba che avevano già diagnosticato tempo addietro e per cui avevano prescritto un epatoprotettore sospeso dopo pochi giorni a causa degli episodi di vomito. Dicono che l’emocromo continua a non essere dei migliori anche se la quota di globuli rossi è risalita. L’emoglobina si è abbassata e c’è un picco di leucociti. Inoltre oggi ha avuto diarrea. Nonostante ciò è sfebbrata e ha ripreso a mangiare.

Lo stato d’animo predominante è l’apprensione costante, ma so che per ora sta in un posto in cui è accudita.

Vi lascio qualche foto dei giorni passati visto che ho anche avuto l’onore di tenerla in braccio per più di 5 minuti. Ed è una conquista considerato che oltre alle carezze non apprezza molto il contatto

ab0208faa746ef3bbe91f83599d7da2c.jpg


1e0f6f4c3614e590cc1b8f3fb26960e1.jpg


7e1626497253357b9a9fce69a96e9056.jpg



Sent from my iPhone using Tapatalk

Ahh, stellina.. mi dispiace tanto si sia aggiunta anche questa preoccupazione. Non ho idee da suggerirti, mi sembra che sia ben seguita dai vet, cerchiamo ora di pensare al meglio perché possa superare questi problemi, visto che se torna a casa poi si capisce già che sarete contenti sia tu che lei.

Abbracci!
 

Markhus 93

Giardinauta
Ciao a tutti,
È tornata a casa stasera. Continua a essere anemica e l’emocromo nel complesso è proprio brutto.
Ci hanno detto di godercela adesso finché i farmaci fanno effetto e la mantengono vispa. Quando nemmeno quelli basteranno sappiamo cosa rimarrà da fare.
Non ho la stoffa per queste cose


Sent from my iPhone using Tapatalk
 

elena_11293

Master Florello
Ciao a tutti,
È tornata a casa stasera. Continua a essere anemica e l’emocromo nel complesso è proprio brutto.
Ci hanno detto di godercela adesso finché i farmaci fanno effetto e la mantengono vispa. Quando nemmeno quelli basteranno sappiamo cosa rimarrà da fare.
Non ho la stoffa per queste cose


Sent from my iPhone using Tapatalk

Ahh, Marco, ormai nemmeno io.. Ma davvero voglio sperare che Trillina superi questo momento, vedremo.

Grazie di cuore per quanto stai facendo, abbracci cari e tante coccole a lei!
 
Alto