• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Laghetto o piscina x recupero acqua x orto?

netwoork

Aspirante Giardinauta
ciao
mi sto scervellando x trovare la soluzione migliore.
ho bisogno di immagazzinare una buona quantita di acqua in modo da averla sempre disponibile x tutto l'anno, specie se x caso non dovesse piovere x 2-3 mesi. vivo a treviso circa.

ho pensato.

soluzione 1:
prendo una piscina fuori terra della intex x 90€ nuova, misure rotonda x 3metri di diametro alta 76 totale litri 4500. facile da installare. comoda x prendere un secchio di acqua xche alta da terra. problema non so quanto durera prima di deteriorarsi con il caldo freddo sole ghiaggio. x il sole posso fare una siepe tutt'attorno cosi da coprirla dal sole che la rovina. almeno in parte. mettero dei pesci rossi x mangiare le alghe e larve di zanzara.
una tettoia di 3x3 ci scarichera dentro la pioggia.
consigli x conservazione piscina il piu possibile?


soluzione 2:
faccio uno scavo circa 3x3 h1.5 a gradoni di 40cm circa verso il centro. totale circa 6500litri.ho letto che qualcuno ha fatto laghetti che tuttora resistono con il telo bianco e nero che usano i contadini x coprire il "silato".
con circa 50€ lo prendo. non so quanto comodo sara prendere l'acqua. forse dovrei scavare tipo una trincea di lato x scendere al livello fondo circa in modo da agevolare la raccolta del acqua e fare la parete di quel lato con una tavola. non saprei....
scavo da fare a mano... non so 6metri cubi di terra da spostare con badile e forca..... forse idea assurda...costo scavatorino fuori budget.

soluzione 3;
la scarto ma la scrivo cosi non me la proponete. cisterne x raccolta acqua. troppo costose anche usate e poca acqua. 1mcubo x cisterna.

boh accetto consigli.
 

RobertoB

Giardinauta Senior
Io ne ho fatta una con i classici blocchi di cemento a due fori, a secco.
Li impili sul perimetro che preferisci (però meglio evitare le curve strette) e ogni 3/4 fori ci pianti un ferro da armatura. All'interno metti il telo bianco/nero che fissi sotto l'ultimo giro di blocchi e il gioco è fatto. Dura praticamente in eterno, puoi dargli la forma che vuoi ed è comodo per attingere acqua.

Un blocco 20/20/40 dalle mie parti costa sugli 80 centesimi, quindi volessi fare ad esempio un 2.6x2.6 alto 100 spendi circa 96 euro di blocchi + nylon e ti ci stanno circa 4500 litri ai quali puoi aggiungerne gratuitamente anche altri che ottieni scavando al di sotto del piano di campagna, tieniti però un poco distante dai bordi.

Poi dipende l'effetto che vuoi avere, se vuoi una cosa carina puoi sostituire l'ultimo giro di blocchi con un cordolo più carino, gli dai una mano di colore e fa già un'altro effetto
 

Crash5wv297

Giardinauta Senior
La tua forza lavoro costa zero. Solo fatica. Io farei lo scavo a mano. Se il tereno non è molto compatto, non dovrebbe essere un lavorone.
Potresti anche andare giù la metà, e con la terra ed i sassi che ti troverai, alzare un argine in modo da raddoppiare la profondità. Potrebbe essere un'idea. Se la vuoi filo terra, scavo come dici tu.
Se conosci qualcuno che ti può prestare un demolitore elettrico, sarebbe molto comodo per smuovere la terra ed i sassi. Togliere poi con badile e secchio non sarebbe un lavorone. Io ne ho fatte due così. Interrate. Poi ho usato malta in sacchi ed i sassi che mi sono ritrovato per fare le pareti. Fra tutte e due circa 7000 litri. Comunicanti con un passaggio sul fondo. In questo modo ho fatto una botola sulla prima e reso accessibile la seconda con il passaggio. Sono coperte le mie. Recupero l'acqua piovana che mi serviva per l'orto. Al momento non la uso, ma le vasche son lì.
940c7020c94f77a224088cbcbc2b7619.jpg


Inviato dal mio LM-X420 utilizzando Tapatalk
 

Cyn 59

Esperta Sez. Giardini d'acqua
La piscina, scartala subito ..... ne ho comprate diverse per le tropicali, ma durano pochissimo .... :confused::confused::confused:

Trovo più pratiche le altre 2 soluzioni .... vasca rialzata come ti suggerisce Roberto, o uno scavo per fare un bacino a livello del terreno . Le ho entrambe e funzionano alla grande. Per prendere fuori l'acqua da annaffiare, io ti consiglio per entrambe le soluzioni, una pompa ad immersione che non serve troppo grossa ...... unica cosa, ci vuole la corrente ma poi, annaffi in un attimo e con zero fatica. :tupitupi::tupitupi::tupitupi:
 

netwoork

Aspirante Giardinauta
grazie.
non ho corrente purtroppo sono il un campo e per ora mettere dei pannelli i una batteria.... non saprei..
il tuo metodo x il bordo lo ho capito ma metti caso abbia dei sbalzi di livello dovuti al fatto che mi serve acqua anche importanti , tipo +/- 50cm , se gela o batte sole x abbastanza mesi.....
non saprei.... ho visto dei video di gente che sopra il telo lo ricopriva con terra.
ma non saprei poi se effettivamente vada bene... se poi scivola via?

il discorso mattoni non é male ma un metro cubo di acqua spinge molto lateralmente... immaginiamo in una 3x3 o diametro 3mt,
come li hai messi impilati? solo uno sull'altro oppure un po di malta?
 

RobertoB

Giardinauta Senior
Io non ho usato mattoni, ma blocchi di cemento, niente malta. Nei fori verticali sovrapposti ho passato un tondino da armatura che va a piantarsi nella terra, ma per le ultime due file non è necessario.
Conta che puoi anche accumulare esternamente ai muri la terra che levi da dentro per aumentare la tenuta, per esempio se fai uno scavo 1.4×1.4×0.5 recuperi 1500 litri e un metro cubo e mezzo di terra, a quel punto costruisci sopra un 3×3 fecendo tre giri di blocchi da riempire più l'ultimo di bordura e ti stanno altri 4000 litri,
Su tre lati metti la terra di risulta (uno lascialo sgombro per essere comodo) e vedrai che puoi fare persino a meno dei ferri, tranne sul lato libero
 

netwoork

Aspirante Giardinauta
avresti delle foto?
mi sono informato e i mattoni in cemento 20x20x40 costano circa 1€ al pz. x fare un cerchio di diametro 3mt come ho idea, ne voglioni 24pz cioe 24 € al giro. 76€ x fare 3 giri e sarebbe alto solo 60cm. si forse non servirebbero nemmeno i ferri. piuttosto faccio un giro in meno e scavo 20cm in piu.
ma a parte questo discorso che poi é da valutare in un secondo monento, il problema che piu mi preoccupa é il fatto di avere il livello del acqua che sara sempre diverso. e il telo sara scoperto x piu o meno mesi in base alle piogge e a quanta acqua prelevo.
anche il fatto di rivestire la riga di mattoni con materiale morbido, ho dei vecchi plaid e coperte grosse in cotone,
non mi é ben chiara perche li il telo si becchera sempre il sole o le unghie di un gatto che ci sale sopra.... non so se mi spiego.
forse se lo facessi a filo terra e interrando il bordo del telo in parte sarebbe coperto, ma rimane sempre il fatto che se mi mancani 20-30 cm di acqua il telo é sempre scoperto e metti caso ghiaccia potrebbe rompersi.

non so se ho reso l'idea al mio problema......

spero di trovare una soluzione grazie x le idee
 

monikk64

Master Florello
La tua forza lavoro costa zero. Solo fatica. Io farei lo scavo a mano. Se il tereno non è molto compatto, non dovrebbe essere un lavorone.
Potresti anche andare giù la metà, e con la terra ed i sassi che ti troverai, alzare un argine in modo da raddoppiare la profondità. Potrebbe essere un'idea. Se la vuoi filo terra, scavo come dici tu.
Se conosci qualcuno che ti può prestare un demolitore elettrico, sarebbe molto comodo per smuovere la terra ed i sassi. Togliere poi con badile e secchio non sarebbe un lavorone. Io ne ho fatte due così. Interrate. Poi ho usato malta in sacchi ed i sassi che mi sono ritrovato per fare le pareti. Fra tutte e due circa 7000 litri. Comunicanti con un passaggio sul fondo. In questo modo ho fatto una botola sulla prima e reso accessibile la seconda con il passaggio. Sono coperte le mie. Recupero l'acqua piovana che mi serviva per l'orto. Al momento non la uso, ma le vasche son lì.
940c7020c94f77a224088cbcbc2b7619.jpg


Inviato dal mio LM-X420 utilizzando Tapatalk
Wow, ammirazione e rispetto. :V
 

RobertoB

Giardinauta Senior
Allora, ghiaccio e sole non sono un problema. Per il gatto il rischio c'e, ma ci sarebbe in ogni caso, anche se interrato, io però ti posso dire che il mio laghetto più vecchio aveva sempre almeno 15 cm di telo esposto, (perché all'epoca avevamo messo un bordo troppo rialzato) ma non mi ha mai dato problemi e i gatti si erano specializzati a mangiare ranocchie. Invece abbiamo avuto problemi con le tartarughe che uscendo graffiavano il telo, ma li basta evitare (anche perché di problemi ne causano in abbondanza)
 

netwoork

Aspirante Giardinauta
ma stiamo parlando del telo bianco e nero da agraria che usano i contadini x coprire il "silato" o altre loro vose, giusto?
ho appena chiamato il consorzio e mi diceva che loro non danno garanzia xche é un uso diverso dal suo ma mi ha assicurato che il telo bianco e nero é fatto apposta x resistere al sole e ai acidi che fermentano nei silati che ricoprono questi teli.
dunque x il sole dovrrbbe essere ok.

piu che sia x il ghiaccio ora sono um po dubbioso. se ghiaccia anche di 1cm il ghiaccio allargandosi lo potrebbe forare e in piu il telo freddo é piu facile alle rotture perche non è piu elastico.

o la rischio, è che se dopo a primavera devo cambiare gia il telo......e se lo cambio l'anno dopo sara uguale...
oppure trovo un modo x far stare il telo sempre coperto da qualcosa che non lo faccia entrare in contatto con il ghiaccio.... e non saprei come fare...
comunque tu dicevi che da anni non hai avuto problemi col ghiaccio. ma perche non ha ghiacciato oppure perche non rientri nella mia stessa casistica? cioe non ti si ghiaccia direttamente sul telo?
se cosi fosse se ti ha gia fatto la lastra di ghiaccio dietro il telo avevi terra o mattoni? perche forse con la terra si allarga e adatta. con il mattone diretto forse fa pressione.

grazie

hai delle foto? magari dammi il cell in privato che ci sentiamo x whatapp.
 

RobertoB

Giardinauta Senior
Si si, esatto il telo è quello lì. Abbiamo una cascina e il primo lago lo facemmo con uno "scarto" di quel telo

Per il ghiaccio ti dico di non preoccuparti perché da me anni fa (quando faceva freddo) ghiacciava abbastanza per camminarci sopra e fare i cretini come tutti i ragazzi senza problemi

Questa è una foto del vecchio lago
20190814_143422-1-1.jpg
Lasciate perdere le ninfee stentate:whistle::whistle:

Appena passo di là ti metto una foto della vasca in blocchi
 

netwoork

Aspirante Giardinauta
ma daiii:LOL:
hahaha
e io che mi faccio seghe mentali x paura di avere il telo esposto a sole e ghiaccio x pochi cm e tu nella foto avrai 20-30cm di telo scoperto..... hahaha e da quanti anni é cosi??? che pirla che sono.
quello in foto ê il telo da 2decimi circa di spessore nero e bianco, giusto?

che misure hai dovuto prendere x un lago cosi grande?

e sotto al bordo cosa hai messo che dalla foto sembra un po spigoloso??

grazie dei consigli.

ah be se ha ghiacciato da camminarci sopra avrai avuto un cm di sicuro di spessore e se non si é rotto cosi facendo sono tranquillo.

in ogni caso se si forasse li alla peggio il livello non salirebbe di piu di quel punti rotto, o no? pensandoci é cosi
 

RobertoB

Giardinauta Senior
Tutto esatto.
Anche da me il livello sale scende a volte ne ho di meno esposto, questo è più o meno il massimo.

È spigoloso perché un'altro errore fu (e abbiate pietà, all'epoca non c'erano molti laghetti così e si improvvisava) farlo di una bella forma irregolare su cui è impossibile stenderlo bene, sotto ci sono ritagli dello stesso tipo di nylon.

Nella foto ha 1 anno circa, quello precedente era durato almeno una quindicina di anni
 

Crash5wv297

Giardinauta Senior
Ma se il lago ti serve come scorta di acqua, non è meglio che lasci stare tutto il resto?? Cioè, fatti una vasca interrata per l'acqua e amen. Perché complicarti la vita per fare un laghetto con piante e magari pesci per poi togliere l'acqua??
Un'altro sistema molto pratico, ma qui fai una pozza e basta, è fare lo scavo, sistemare bene il tutto, togliendo radici sassi ecc. E poi riempire di acqua.
Una volta pieno buttare in acqua un'argilla, mi sembra la bentonite, che depositandosi sul forndo rende la pozza quasi impermeabile. O del tutto, se sei fortunata. L'argilla cercandola si trova. Potresti provare. Ma niente piante o pesci.


Inviato dal mio LM-X420 utilizzando Tapatalk
 

netwoork

Aspirante Giardinauta
voglio fare un laghetto perche ho in mente di mettere anche pesci rossi e piante. volevo combinare le due cose.
togliere l acqua non va bene a un laghetto, ma in teoria facendo molti litri di quantita anche se ne togli non dovrenbe creare problemi . tipo su 6000lt ne tolgo 600 non cambia se su 3000 ne tolgo 600 ehhh cambia....
poi si riempira o con la canaletta del consorzio di irrigazione, cioe acqua di fiume, oppure con lo scolo di una tettoia 3x3 che sto facendo li a fianco cosi fara anche un po di ombra circa da 12.00 alle 14.00 in estate.

ok mi avete convinto. oggi vado subito a scavare hahajah
 

netwoork

Aspirante Giardinauta
scusa mi dicevi che facendo le curve é peggio a stendere il telo.
ma cosi facendo non é meglio se fa pieghe cosi é piu elastico e si tira meno?

pensavo....
 

RobertoB

Giardinauta Senior
Eh occhio però perché è dove si piega che si concentra tutta l'usura,
infatti i buchini che avevo sul vecchio erano tutti sulle pieghe.
Poi non so, mia impressione non comprovata da fatti certi, mi dà l'idea magari errata che se usi i blocchi per fare una curva non sono perfettamente sovrapposti e quindi tengano di meno...non so.
 

Simalù

Giardinauta Senior
Se hai un bordo esposto, attenzione ai gatti!
Nella piccola buca in cui ho il loto e le ninfee piccole io devo cambiare il telo ogni anno perchè lo rompono, visto che vanno a bere lì...
Anzi, l'ho cambiato a maggio e ora sono di nuovo punto e a capo :(
 

Simalù

Giardinauta Senior
I miei gatti amano i laghetti, nel laghetto grande cercano anche di pescare i pesci rossi con gli artigli ben in vista, ma lì non è un problema perchè essendo fatto in cemento possono graffiare quanto vogliono.
Invece nella buca piccola dove c'è il telo (che nei giorni più caldi, a causa dell'evaporazione, rimane esposto al sole), mi creano non pochi problemi.
 
Alto