• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Info insetti sulle rose

Mike1983

Giardinauta
Buongiorno a tutti, ho trovato queste cose sulle rose potete aiutarmi? Grazie mille
fb81281e16cce48ce7888f342be27888.jpg
220090b50a785db05f7b7b41b4b0a337.jpg


Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk
 

Rea

Aspirante Giardinauta
Senza usare prodotti prendi una pompa e spruzzaci sopra acqua. Fallo per giorni. Diminuiscono drasticamente e a fiori sbocciati spariscono.
Ormai ogni anno vengono alle mie rose, non uso nemmeno più prodotti che mi costano un sacco e non risolvono mai del tutto il problema
Spero di esserti stato d'aiuto
 
Ultima modifica:

Mike1983

Giardinauta
Senza usare prodotti prendi una pompa e spruzzaci sopra acqua. Fallo per giorni. Diminuiscono drasticamente e a fiori sbocciati spariscono.
Ormai ogni anno vengono alle mie rose, non uso nemmeno più prodotti che mi costano un sacco e non risolvono mai del tutto il problema
Spero di esserti stato d'aiuto
Grazie mille molto gentile

Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk
 

Alessandro2005

Esperto in Fitopatologie
Sui bocci c'è l'abituale afide (quelli specifico della rosa si chiama Macrosiphum rosae); le foglie sotto invece sono attaccate dalla tentredine nera, anch'esso un parassita molto comune (vd. questo file che avevo fatto appositamente per il forum sulle tentredini delle rose: https://forum.giardinaggio.it/threads/tentredini-della-rosa.265419/).

Per gli insettini a corpo molle come gli afidi può essere sufficiente spruzzare una soluzione di sapone molle (simile a quello di marsiglia domestico ma saponificato con potassa), mirando bene perché è attivo solo per contatto; avendo esso una azione fugace bisogna ripetere. Ad es. io lo ho usato sull'afide dell'oleandro che è ben più tosto di quello della rosa e i risultati sono stati scarsi (vd. foto due giorni dopo la soministrazione: sono quelli di color giallo sui germogli a dx), per cui sono poi passato a un sistemico PFnPO (=Prodotto Fitosanitario non professionale Piante Ornamentali).

sapone molle.jpg clicca per ingrandire
 
Alto