1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

indecisione casa..

Discussione in 'Parliamo di tutto un po'' iniziata da majsan, 2 Ottobre 2010.

  1. elebar

    elebar Wonder Moderatrice Suprema Membro dello Staff

    Registrato:
    9 Febbraio 2002
    Messaggi:
    19.609
    Località:
    Burchio (Figline e Incisa V.no - FI)
    Io invece penso proprio che sia così; tieni presente che il sole in estate è MOLTO alto, quindi neanche la collinetta e il boschetto riescono a schermarlo. Questo problema ce lo hai dall'autunno in poi, casomai.
    Per l'assioma nord = umido invece non sono d'accordo; se la casa è costruita bene NON sarà umida neanche nella porzione a nord, viceversa, se non è correttamente isolata come dovrebbe, si possono avere problemi di umidità anche con esposizione sud.
     
  2. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.851
    Località:
    perbacco... in italia
    concordo elena ........parlavo della "classificazione" proprio per questo io di mio ho posto una serie di cose (ed eventuali conseguenze) che potrà verificare "prima dell'acquisto" informata "sul dove e sul come" guardare .......
    comunque
    la casa è una spesa importante valutare tutti i pro e i contro è un esigenza......
     
  3. mammagabry

    mammagabry Guest

    secondo me la vera casa dei sogni e' quella che ti fai tu,ogni casa avra' sempre qualcosa che non piace,le probabilita' che una casa fatta da altri sia identica a quella da noi desiserata sono pochissime.
    A me piacerebbe farmi la casa passiva cioe' quella che si autoalimenta e autoregola,in legno ovviamente completamente ecologiche ma le aziende sono tutte nel nord europa con una certa concentazione in austria in italia stanno tutte fra bolzano trento etc cioe' al confine con l'austria dove c'e' ormai quasi trdizione,visto che tu vivi a trento io ci farei un pensierino serio,ti costerebbe di meno hai le aziende gia' li vicino,come dice marco il prezzo e' quello,alcuni fanno solo il grezzo altri "chiavi in mano" cioe' che ti ci mettono i tuoi mobili e tutto il resto.
    Se tu hai possibilita' al di sopra dei 180000 euro di sicuro la casetta ci viene compreso il terreno su cui farla(anche se questo dipende dal prezzo degli edificabili dalle tue parti se rimangono sui 65-90 mila allora ci rientri).
    Marco che ci vuoi fare con una casa da 300 mq? un ristorante? o un b&b ? secondo me bastano un totale di 120-150 per stare comodi,la mia dei sogni che prevede ben 4 camere da letto sta su questa grandezza!
    Se questa casa ti costa sui 1500-1800 o adirittura 2000 euro al mq(come qua a pescara che se la tirano)con la casa passiva per la stessa cifra ti fai una meraviglia totalmente autosufficiente e a costo quasi zero cioe' niente bollette ne medicine per l'influenza ma solo il mutuo.
     
  4. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.851
    Località:
    perbacco... in italia
    :lol::lol: io in casa ci lavoroe ci abito, ho bisogno di studio , magazzino e quindi "anche abitarci" .....ora della fine saranno 150mq di abitazione e il resto uso lavoro......
    e per fortuna ho la munualità giusta per "addobbarla "e avvicinarla il più possibile all'autosufficenza .........se trovo il giusto terreno ! i progettini sono pronti già da un pezzo!!:lol:
     
  5. Vale-orsa

    Vale-orsa Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    29 Settembre 2010
    Messaggi:
    75
    Località:
    Artena
    @Marco: mi sto facendo una cultura sulle case prefabbricate. Che sogno trovare un terreno a un prezzo decente...
     
  6. majsan

    majsan Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2007
    Messaggi:
    988
    Località:
    Trento
    ora rispondo ad ognuno ma intanto volevo fare giuste precisazioni:

    mi preme farvi capire che qui i prezzi sono un pò diversi rispetto magari ad altre zone..
    in pratica qui a Trento gli appartamenti nuovi li vendono a prezzi che vanno da 3.000€/mq per la zona che nessuno vuole (periferia abbastanza vicina alla città ma "mal frequentata"), a 3.200€/mq --> prezzo sulla carta però!!! che voi tutti sapete poi si alza se l'impresa nn riesce a vendere + sulla carta ma ha già costruito, x un appartamento nella zona dove sto ora che è abbastanza città (15min a piedi dal centro diciamo),fino ad arrivare sui + di 5.000€/mq x case al centro
    Il tutto x avere un appartamento nuovo di massimo 70mq UTILI con un balcone di profondità massima 1,2m
    e in periferia raggiungibile in auto, intorno ai 10km di distanza da Trento stiamo sui 3.000€/mq circa x avere sempre una metratura sui 70mq UTILI e un pezzo di giardinetto,ma un fazzoletto di solito, o una terrazzetta che ha profondità di 1,5m

    La zona dove sta questa casa vista, viaggia sui 3.000€/mq x un usato!!e si tratta di una zona nn così prestigiosa tenuto conto che è la collina OVEST, dove quindi il sole si nasconde prima che da altre parti
     
  7. majsan

    majsan Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2007
    Messaggi:
    988
    Località:
    Trento
    e dici giusto Erika.. lo so bene, infatti ero molto incerta se aprire un 3d apposta,ma sono troppo indecisa e nn so come superare questa situazione di standby che magari qualche commento mi poteva dare uno spunto in +..
    anche se so benissimo che nessuno di voi ha potuto dare un'occhiata alla casa come ho fatto io e che potete solo parlare x principi generali

    certo,questo lo penso anche io..solo che da una parte già sono consapevole che se trovassi un appartamento con giardino al piano terra dovrei cmq spendere di + di riscaldamento e manutenzione del verde, nn posso aspettarmi di spendere quanto sto spendendo in questi ultimi anni in un appartamento al III piano..questo sarebbe stupido da parte mia,devo prendere in considerazione la cosa..
    e ripeto so anche che una casa al piano terra MAI avrà la luce che può avere un III piano
    e nemmeo il calore passivo,visto che sotto nn ha appartamenti..
    ma appunto potrebbe avere altri elementi che me la farebbero apprezzare nonostante questi contro..

    e ti volevo precisare che non ho detto che i proprietari attuali hanno messo una stufa,ma una stube, cioè hanno costruito una stube isolata con polistirolo e arredata con legno al piano interrato (al posto della cantina)con relativo interfono collegato con l'appartamento, e attrezzato tutto il garage con ogni presa possibile e sfruttamento a mille dello spazio

    già.. un pò lo crediamo anche noi veramente
    solo che Elebar.. il problema nn è l'estate dove so che alla fine di sole ne viene e ad ore alterne prende cmq tutto il giardino, tant'è che ho anche studiato le piante che ci hanno messo al momento x capire come poteva essere l'ambiente (a lato ovest c'è tra la'latro una bellissima bouganville molto rigogliosa) e al lato nord avevamo cmq piantato dei fiori su tutto il perimetro e un altro fiore di cui nn ricordo il nome xò..

    il grosso dubbio è l'inverno ovviamente...

    ma secondo voi se ritocco un pò le foto le posso postare qui?
    vi metto un link magari.. cercando di camuffarle così da nn renderle troppo visibili, nn so...
     
  8. elebar

    elebar Wonder Moderatrice Suprema Membro dello Staff

    Registrato:
    9 Febbraio 2002
    Messaggi:
    19.609
    Località:
    Burchio (Figline e Incisa V.no - FI)
    Non mi risulta ci siano propblemi a postare foto di edifici, basta non si vedano persone... :fifone2:

    Per l'inverno, tieni conto che è comunque più buio; dove abitavo prima ero esposta a sud ovest, niente ostacoli davanti e con SEI METRI LINEARI di vetrata (quindi la situazione ottimale) ma era buio lo stesso... :storto: Le ore di sole sono comunque poche e pure deboli, quindi io non mi fossilizzerei su questo... :rolleyes:

    Se ci fai vedere le foto si ragiona meglio... :eek:k07:
     
  9. majsan

    majsan Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2007
    Messaggi:
    988
    Località:
    Trento
    elebar ti mando le foto in mp
     
  10. mammagabry

    mammagabry Guest

    majsan non devi rivolgerti a imprese edili tradizionali la si fanno i prezzi che dici tu(e io che mi lamentavo dei 2000mq vista mare in centro a pescara...)una casa passiva in legno con tutti i crismi energetici:pannelli,ricircolo aria,riutilizzo acque,riscaldamento a pavimento,coimbentazioni etc(cose che l'edilizia del cemento se le sogna)e' costruita da aziende che operano solo in questo campo,basta cercare su internet per trovarne tante,tu le hai sull'elenco telefonico!
    Da te poi sono cose gia' affermate da me sono arrivate col terremoto,giusto l'altro giorno ho visto una pubblicita' a riguardo in paese,ci devo buttare l'occhio e prendere il numero....

    Da quello che ho capito se ti fai fare tutto cio' che serve compreso la cucina su misura in muratura o no vai sui 1800 in su al mq,l'ho dedotto da dati generici tratti dai siti di alcune aziende,anche se ne spendi 2500 ci vai sempre sopra visto che dopo sara' l'enel a pagare te e non il contrario,certo che dovrai vedere quanto costano i terreni da me con 85-90 mila un 1000 mq si riescono a trovare da te lo sai?
     
  11. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.851
    Località:
    perbacco... in italia
    no se non hai il consenso dei proprietari NON PUOI pubblicare o postare o usare niente della casa......(a meno che non sia già pubblicata da qualche parte che ......allora è già pubblica) ma a scanso di equivoci ....no!
    io ho parlato solo di stube (so anche la differenza da quelle "antiche con lettone sopra" e quelle "moderne" (per così dire ) nell'evoluzione odierna :lol:
    .......... assodato e certo che la casa é bella e soddisfa le tue "ricerche"
    allora semplicemente con la certificazione energetica e qualche calcolo si può approssimare il "costo di esercizio"( che comprende riscaldamento dispersione energetica /luce/acqua ecc cioè tutto) generalmente in trentino (essendo sicuramente all'avanguardia su questa tematica della casaclima in generale) ci si può rivolgere ad un tecnico.....(chiaro che costa ma ribadisco spetterebbe al venditore produrre il tutto e se vuole vendere non dovrebbe fare storie) oppure richiedilo (come si fa per le planimetrie) all'agenzia
    poi in base a questo primo requisito a caduta seguono tutti gli altri cioè situazione statica (muri crepe umidità ecc) impiantistica (se a norma /collegamenti massa a terra /salvavita/interruttori di sicurezza/dimensione e diametro cavi elettrici) tipologia e situazioni delle condutture dell'acqua (es.se apri due o più rubinetti quanto cala l'erogazione ? se cala molto sono ostruiti dal calcare e andranno poi sostituiti )
    questi di solito sono gli inghippi (a grandi linee)e i più semplici
    meglio sarebbe un amico/a geometra o del ramo edile che ti accompagni in un sopralluogo con queste specifiche e si guardi intorno.......
    ......potresti avere la sorpresa che il prezzo si possa anche abbassare.......:eek:k07:
    ahh ......da me si va per un "ristrutturato" dai 2500mq della periferia ai 10000 del centro ! in mezzo ci stanno anche i 2500/3500 da ristrutturare ( a seconda della zona ) e i 2000/3000 del nuovo in estrema periferia sino ai 15000 in centro per il "storico" e qualcosina di più per i vincolati e i 20000 per alcuni palazzi monumentali in centro
     
    Ultima modifica: 9 Ottobre 2010
  12. majsan

    majsan Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2007
    Messaggi:
    988
    Località:
    Trento
    sì però se anche il sole batte in inverno sul lato giusto 3-4ore il suo lavoro lo fa.. infatti ho adesso una stanza esposta a sud che prende il sole benone anche l'inverno e..ci sono tipo 2° in + che nel resto della casa :(

    ma tu quando avevi quella vetrata di 6m (che tra l'altro:wooooow!!suona fantastica quella zona giorno che avevi!!!) eri al piano terra?è x questo che dici che di sole ne entrava cmq poco?

    no onestamente nn ricordo prezzi di terreni,il problema è che qui i terreni edificabili li paghi un occhio xchè ormai tra le mele e le montagne nn sanno + dove costruire,questo è lo schifo..tant'è che basta spostarsi verso VR che con quello che pago qui un appartamento di 70mq senza giardino lì mi faccio villa con piscina praticamente
     
  13. majsan

    majsan Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2007
    Messaggi:
    988
    Località:
    Trento
    ah certo che se uscisse che con la certif energetica nn è messa bene,credo anche io che potrebbe scendere il prezzo (sebbene questi nn hanno bisogno di vendere a quanto pare)
    solo che io amici tecnici nn ne ho.. e davvero potrebbe essere dura farmi avere queste carte che dici..
    l'agenzia poi qui nn c'entra..(altro vantaggio) nn ci sono terzi intermediari
     
  14. Erika

    Erika Moderatrice Sezz. Cactacee e Succulente / Parliamo Membro dello Staff

    Registrato:
    27 Giugno 2006
    Messaggi:
    10.797
    Località:
    Veneto occidentale....all'incirca.
    Beh io sono di Verona e ti assicuro che qua i prezzi sono molto cari, ti parlo della città e dei comuni della cintura, per non parlare di tutta quella zona turistica che va dal lago alla montagna, per non parlare delle zone collinari come la Valpolicella o quella del Soave....ti assicuro che qua le case non le trovi a buon mercato.
     
  15. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.851
    Località:
    perbacco... in italia
    sul reale "mancato bisogno di vendere" sembra la classica frase di convenienza per non trattare il prezzo ti piace ,non darlo troppo a vedere, tu tenta e tratta un "su per giù si spunta sempre .....anche fosse solo perchè di solito si preferisce vendere a chi "capisce e stima casa tua.....senza snaturarla " questione di affetti e orgoglio di non trascurabile impatto in chi vende
     
  16. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.851
    Località:
    perbacco... in italia
    :eek:k07: infatti ho postato un po' di borsino immobiliare
    ma penso che si intendesse zone come peri /volargne /dolcè ......già a domegliara avrei dei dubbi .....per buono quel "po' verso verona"
     
  17. Erika

    Erika Moderatrice Sezz. Cactacee e Succulente / Parliamo Membro dello Staff

    Registrato:
    27 Giugno 2006
    Messaggi:
    10.797
    Località:
    Veneto occidentale....all'incirca.
    Beh Marco....a Peri e Brentino Belluno di buono c'è la carne salà....ma per il resto sorvoliamo, non andrei ad abitarci nemmeno se mi ci trascinassero per le orecchie :(
     
  18. majsan

    majsan Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2007
    Messaggi:
    988
    Località:
    Trento
    certo, aspetta io mi riferivo alla zona del garda + che altro, ho parenti che vivono là e loro si sono comprati una schiera con giardino est ovest mezza arredata con stube gigante e garage a meno del prezzo che io pagherei questa.. :(
    poi certo che nn si può generalizzare mi rendo conto..ma qui da noi davvero ci speculano sul fatto che nn si sa + dove costruire ormai

    hai ragione perfettamente
    certo loro lo hanno anche capito che ci interessa ormai..purtroppo
    e in +.. noi vorremmo spuntare qualcosa di conveniente xchè cmq quel prezzo dato da loro ci sembra cmq tanto..visti gli anni della casa,al di là di tutto..
     
  19. majsan

    majsan Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2007
    Messaggi:
    988
    Località:
    Trento
    ciao ragazzi volevo aggiornarvi... perchè i dubbi restano
    la questione è ancora in sospeso anche perchè io sono ancora a casa dal lavoro e rientrerò lunedì
    ma nel mentre ho chiesto ai proprietari le bollette del gas degli ultimi 2 anni.. e in effetti le cifre sono + o - quelle da loro indicate(acqua calda e gas alimentare+riscaldamento)
    e poi ho avuto la conferma che NON è stato fatto cappotto termico in questi anni
    e ho richiesto che mi producano la certificazione energetica

    .. a questo proposito,qualcuno ha un'idea di cosa mi produrrà?cioè la certificazione tecnica è un documento leggibile o avrò bisogno di un tecnico che me la interpreti a mia volta?qualcuno x caso ne sa..?
     
  20. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.851
    Località:
    perbacco... in italia
    la certificazione energetica non è "solo un pezzo di carta" ma un documento ufficiale ,obbligatorio da inserire con atto notarile al contratto , anzi già dal preliminare nella "promessa d'acquisto" cioè una documentazione che accompagnerà sempre la casa ......
    va fatto da tecnici abilitati e non da semplici geometri oppure da ingegneri o architetti se non sono abilitati alla certificazione......
    comprende dalla misurazione delle dispersioni termiche (finestre muri) la certificazione d'idoneità della caldaia e delle tubazioni , le dispersioni energetiche in generale , la presenza di coibentazione e di quale tipo e con l'assunzione di questi dati oltre ad altri come il tipo di spese generali (bollette ecc.) viene calcolato appunto il certificato energetico che in sostanza da un voto ,anzi una lettera per definire quanto è ecologica una casa :
    --tripla AAA per le case completamente autonome e quindi ad impatto ambientale pari a ZERO
    doppia A o solo una A all'aumentare del suo fabbisogno energetico
    via via sino alle lettere successive (quindi B/C/ ecc)
    in generale è un 'analisi quasi completa dello stato di manutenzione e in generale del "costo" che avrai per mantenerla ,chiaro che dalla A semplice e via via con le altre lettere che potranno dare a quella casa, ....la casa stessa avrà un valore di mercato sempre più basso ,anche e sopratutto, in un ottica di stima e/o vendita non tanto futuri, visti gli obblighi comunitari a cui anche l'italia dovrà sottostare ( stiamo parlando di 2/3 anni e saranno obbligatori del tutto).
    quindi tu in particolare dovrai leggere in conclusione la lettera a cui apparterrà quell' abitazione e regolarti ....dato che se la casa avrà, per così dire, un insufficienza spetterà a te, poi, metterla a norma con la certificazione energetica
    e non si tratterà solo del certificato , ma di opere edili !
    in ultimo non ti fidare di un tecnico proposto solo da loro e cerca sempre un secondo consulto sulla base della loro certificazione , falla visionare e controllare, per vedere se è attendibile ......
    una tedia "lo saccio" ma spero di esserti stato utile :Saluto:
     
    Ultima modifica: 21 Ottobre 2010

Condividi questa Pagina