1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

indecisione casa..

Discussione in 'Parliamo di tutto un po'' iniziata da majsan, 2 Ottobre 2010.

  1. lalle

    lalle Florello

    Registrato:
    11 Luglio 2008
    Messaggi:
    5.203
    Località:
    GENOVA
    Majsan, la vita è una e in questa vita la casa rappresenta il rifugio, il conforto. Se sei sposina/o e sai che questa non è la tua sistemazione definitiva ma solo il modo per cominciare ad investire i soldi e non buttarli in un affitto, puoi anche valutare solo il discorso della eventuale commerciabilità del tuo immobile. Io per esempio inizialmente non avrei potuto permettermi l'appartamento a cui aspiravo, ma ho potuto poi realizzare i miei desideri solo grazie allo spirito d'adattamento dei vent'anni.
    Se, invece, hai già qualche annetto, il mio consiglio è quello di non farti prendere dall'ansia (... non sei in mezzo ad una strada o hai lo sfratto ora, no?) e di guardarti ancora un po' in giro aspettando che sulla tua strada si presenti la "tua" casa ... meglio farti un mutuo, eventualmente, un po' più alto o un po' più lungo, e sentire che quella è la scelta giusta ...
    Segui l'istinto ...
     
  2. majsan

    majsan Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2007
    Messaggi:
    988
    Località:
    Trento
    capisco quello che dici, ma in realtà sono io che cerco di essere il + razionale ed oggettiva possibile su questo appartamento, sono ormai 1 mese che ne parlo e sviscero tutto con i miei genitori,con il mio fidanzato ecc.. sono un pò esaurita:azz: e sto cercando di capire se il discorso del buio e di questa esposizione potrebbe pesarmi e quanto,capisci?nn riesco ad immaginarmi quanto mi possa pesare..ma oltre a ciò, ammetto che ha aspetti che mi piacciono e molto,2 belle stanze grandi,un giardino molto curato e già allestito..persino con un laghetto coi pesciolini rossi:hehe:
    sto facendo uno sforzo x immaginarmela con queste modifiche che potrebbero renderla meno buia.. capisci?


    ma d'inverno hai sole?
    e addirittura accendi il forno x scaldare???:eek:

    eeeh sono discorsi giustissimi, lo so..
    e no, non ho lo sfratto e ancora sto in affitto in un appartamento..quindi sarei a posto diciamo..solo che come momento x i mutui e x l'acquisto di case non è male,i prezzi sono alti ma non esorbitanti visto che le persone nn comprano..e questa casa sarebbe la I vista con giardino in un posto che praticamente NON si chiama nemmeno periferia,ma è vicinissima alla città.. solo ha questa cosa dell'esposizione..e nn so quantificare alla lunga quanto mi possa pesare,capito?
    io ho sempre voluto la luce in casa,ma ho anche sempre creduto che una casa con giardino ampio e esposta ottimamente NON potrei mai permettermela..la pagherei molto di +...
     
  3. Picantina

    Picantina Fiorin Florello

    Registrato:
    21 Gennaio 2010
    Messaggi:
    26.775
    Località:
    Brianza
    Ciao majsan, mammagabry ha ragione, se dici:mi sembra meno malaccio allora non ti ha proprio preso.
    Diffida da chi ti dice che spendono poco di riscaldamento, fatti dare le bollette del gas per verificare.
    Quando ho preso casa mia, mi era stato detto che si stava benissimo d'inverno e che il riscaldamento lo accendeva solo la sera. Peccato che di giorno la proprietaria non c'era mai e a volte neanche la sera e sotto sono 16 anni che mi godo un appartamento vuoto che non mi ha mai scaldato. In tutto il condominio chi ha una botta di gas sono io, la caldaia non va tutto il giorno unicamente perché mi prosciugherebbe, in compenso quando sono a casa scaldo fin l'ultimo piano. Da settembre è abitato anche l'appartamento sotto di me e sto per cambiare la caldaia......spero di passare un inverno più caldo.
     
  4. lalle

    lalle Florello

    Registrato:
    11 Luglio 2008
    Messaggi:
    5.203
    Località:
    GENOVA
    Per me la luce è fondamentale, mi da la carica, senza luce mi rattristo ... ho vissuto cinque anni in una casa molto carina ma poco luminosa... il sorriso mi è tornato appena ho traslocato ... Se per te è la stessa cosa, non pensarci neppure ...
     
  5. majsan

    majsan Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2007
    Messaggi:
    988
    Località:
    Trento
    e che cifre di gas hai speso quindi fin'ora se posso chiederlo?poveraccia.. capisco..
    cmq in effetti potrei farmi dare le bollette del gas x farmi un'idea.. anche se dopotutto un pò è anche soggettivo, c'è chi soffre di + il freddo e chi meno.. e io in effetti lo soffro abbastanza..

    nn so che dirti...
    è giusto ma..non so nemmeno se sarei felice a stare in una casa molto luminosa ma senza un giardino o almeno un bel terrazzo..perchè appunto si paga anche la luce, e avere una casa + piccola di questa magari anche se molto luminosa... mhm nn saprei..
    è difficile capire cosa pesa di più davvero..
     
  6. Picantina

    Picantina Fiorin Florello

    Registrato:
    21 Gennaio 2010
    Messaggi:
    26.775
    Località:
    Brianza
    Tenendo conto che siamo solo in due sui 1150-1200 euro all'anno contro i 700 euro di due piani sopra stesso appartamento ma 4 in famiglia (è tutto compreso: riscaldamento e acqua calda)
     
  7. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.890
    Località:
    perbacco... in italia
    alla fine della "fiera"
    se la casa è a nord o esposizione affine è sempre molto fredda e umida
    e questo porta a qualche considerazione .........
    1) con l'avvento dell' obbligatoria certificazione energetica (o come la volete chiamare fa lo stesso) non sarà mai una classe A o simile == valore praticamente dimezzato se non quasi invendibile un domani (sopratutto da voi in trentino dove la cosa è un dictat) == ti sei comprata un pugno di mosche

    2) quello che pensi di risparmiare ora nell'acquisto (e una sola volta quando pagherai la casa) in realtà sarà un esborso notevole di spese di luce e riscaldamento ogni anno che l'abiterai e riproposte per anni alla fine spenderai di più del "risparmiato" iniziale e senza poterle recuperare perchè se ti capiterà e deciderai di venderla nessuno te la pagherà per il valore che potrebbe avere

    3) una casa esposta a nord necessità di spese manutentive dovute all'umidità e al "più fredda" (imbiancatura /muffe/ riscaldamento più usato = rotture più frequenti e muri più neri per i termosifoni /più illuminazione e oltre alle bollette più care più spese di gestione =lampadine cavi ossidati ,spine e interruttori più soggetti a problemi)

    ci sarebbe anche molto altro .......ma in definitiva il prezzo di acquisto più basso non è un buon "investimento"
    perché e solo un FALSO risparmio !! proprio papale papale questo è il "quanto"
    la morale:
    casa economica perchè chi la vende sa benissimo che se no non la "venderebbe"
    tu vivi in casa e ci starai male perchè ..........sarai "bella" ma quanto mi costi cara casetta!!
    per me cercherei ancora
     
    Ultima modifica: 4 Ottobre 2010
  8. Vale-orsa

    Vale-orsa Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    29 Settembre 2010
    Messaggi:
    75
    Località:
    Artena
    Io sono tre anni e mezzo che sto nella situazione di Lalle... e sto pensando seriamente di vendere, quello che ci blocca è la mancanza fin'ora di una soluzione che ci soddisfa.

    A me pare che a parte questo la casa ti piaccia.
    Devi cercare di stabilire delle priorità, scriviti una lista delle caratteristiche che la casa deve avere, senza pensare a questa in particolare. Prendi un quaderno e una penna e pensa. Cosa deve avere la casa dei miei sogni? la prima cosa che ti viene in mente senza ragionarci su la scrivi. E così via le altre.

    Le spese del gas alla fine sono un discorso un po' particolare. Io per esempio non spendo mai più di settecento euro. L'anno scorso (2009) per dirti, ho speso 500 euro.
    Però io ho una caldaia a condensazione, la casa ha una copertura interna in cartongesso (circa tre centimetri dalle pareti di pietra), e comunque teniamo il riscaldamento sui 19, venti gradi tutto il tempo, senza variazioni (tipo, sedici gradi la notte e 24 il giorno) perché mantenendo la temperatura costante si risparma più che facendogli fare su e giù.
     
  9. Picantina

    Picantina Fiorin Florello

    Registrato:
    21 Gennaio 2010
    Messaggi:
    26.775
    Località:
    Brianza
    Ehilà Marco, mi sembrava strano che non avessi dato ancora il tuo parere da esperto, ma dove ti eri cacciato? :D:D
     
  10. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.890
    Località:
    perbacco... in italia
    :embarrass mi fai sembrare un saccentone :cry::cry:
    ...........:confuso: o è vero ?:ros::fifone2:
    assenze giustificate ............per lavoro ! (e meno male va!)
     
  11. Cucciolotta

    Cucciolotta Giardinauta

    Registrato:
    22 Marzo 2010
    Messaggi:
    748
    Località:
    Trevignano Romano sul Lago di Bracciano!
    Quoto al 100%... anche noi abbiamo recentemente scelto casa... quando abbiamo visto l'attuale casa ci siamo innamorati... esposizione sud-est e visuale libera davanti. Attualmente sono in affitto in una casa esposta a nord-est... a parte che d'inverno fa più freddo ed è colpita dai venti più freddi, anche far resistere le piante diventa difficile... considera che la casa l'hai vista adesso che è fine estate... il giardino te lo dovevavo far vedere ad aprile-maggio quando l'inverno ha fatto i suoi danni... e poi se ho capito bene non è solo una questione di luce ma anche di visuale soffocata dalla collinetta davanti...
     
  12. Cucciolotta

    Cucciolotta Giardinauta

    Registrato:
    22 Marzo 2010
    Messaggi:
    748
    Località:
    Trevignano Romano sul Lago di Bracciano!
    Adoro la precisione di questo uomo...:;
     
  13. Picantina

    Picantina Fiorin Florello

    Registrato:
    21 Gennaio 2010
    Messaggi:
    26.775
    Località:
    Brianza
    Ma noooooooo, tutt'altro.....:eek:k07:
     
  14. Nieves

    Nieves Giardinauta Senior

    Registrato:
    23 Agosto 2009
    Messaggi:
    1.633
    Località:
    veneto
    Anche secondo me non è la casa che fa per te. Continua a cercare, vedrai che troverai quella giusta: fondamentale è non avere fretta!!!
     
  15. majsan

    majsan Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2007
    Messaggi:
    988
    Località:
    Trento
    intanto mi scuso dell'assenza ma sono stata operata di tonsille e sono stata KO per giorni.. ora un filo meglio ma a stento.., cmq siete stati così carini a rispondermi..
    e tra l'altro il problema casa ovviamente nel mentre nn si è risolto..


    questa cosa della certif.energetica nn ci avevo mai pensato.. ma nn ne so niente a riguardo-certo da come dici tu.. mi prenderei una cantonata atroce però.. ma su questo uno come si può informare però?

    sai il prezzo di acquisto è "tutto sommato" non altissimo anche se secondo noi in relatà potrebbero scendere di altri 30mila euro..solo che loro valutano molto secondo noi il giardino che hanno curato molto e altre aggiunte in stube e garage che si sono fatti loro in questi 20 anni.. cmq resta in vero non così economica ecco.. una via di mezzo che a noi poteva andare bene ecco..

    il fatto dell'umidità..certo questo ci spaventa, ma nn riusciamo ad avere contezza davvero di quanta ce ne possa essere, i muretti esterni nn sembravano neri o muschiati, ci sono andata anche con la mia fida collega che guarda tutto e nn ha rilevato niente di "anomalo"-dici forse che sia xchè eravamo a settembre=fine estate=fine caldo?
    ti ringrazio moltissimo cmq perchè sei stato schietto e chiaro

    infatti hai ragione Vale, la casa in sè non ci dispiace affatto,ha un sacco di pregi e spazi sfruttati molto bene, ha 2 camere belle grandi dove ci puoi mettere qualsisasi cosa, 2 bagni di cui uno bello grande pure..insomma ha un pò di cose che cercavamo di sicuro,solo che al lato dei contro c'è poca luce (e magari umidità?) ma di contro avrei un bello spazio verde attaccata alla città..senza dover uscire e farmi km tutti i giorni x andare in ufficio
    cavoli vi farei quasi vedere qualche foto x farvi capire meglio.....

    ma dici davvero che avrei trovato tutti questi danni dopo l'inverno?nn lo so..
    sai che siamo nella stessa situazione noi!?in affitto al momento in appartamento con 2 balconi a nord est dove c'è anche la zona giorno che sì,sicuramente è + fredda della zona notte a sud,ma insomma nn si gela ecco.. e anche le piante sono sempre resistite bene direi..anche perchè in relatà nn ne tengo molte a svernare in balcone..
    il discorso della collinetta, questa è a lato,cioè a fianco del mio giardino in teoria,in realtà davanti è libera la casa,ha più in là una villetta con giardino..che guarda il mio giardino x farti capire, la collinetta boscosa è a fianco quindi limita un pò le ore del sole che c'è la mattina da un lato fino alle 13-14 d'inverno secondo me..e poi nn lo vede +..
    xchè capite che l'esposizione è: zona giorno ad ovest (dove si trova una parte del giardino che confina con questa collinetta boscosa che comincia a salire) e la zona notte a nord
    il problema è l'inverno insomma..
    e credetemi che è un mese che nn pensiamo ad altro ma la decisione è davvero difficile..
    la casa dei sogni.. eh sì.. ma ripeto al momento nn ho la disponibilità x credere che la potrei trovare, e chissà mai se l'avrò poi la disponibilità.. è x quello che questa ci sembrava un buon compromesso..
     
  16. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.890
    Località:
    perbacco... in italia
    qualche ora di sole ? e al mattino sino alle 13 cioè perdi le ore più importanti per il calduccio della casa...........?
    sono tante e in inverno influiscono non poco sul costo del riscaldamento......(oltretutto se ha messo la stube lo ha fatto sicuramente perchè era una mazzata e doveva risparmiare !
    poi probabilmente se i muri non avevano niente è perchè li deve manutentare spesso !! la solita ciofeca che si prende e vedere una casa manutentata bene per poi scoprire quando si è dentro che era così bella perche "incartata alla bisogna come una bella caramella" per renderla appetibile alla vendita!
    se vuoi toglierti questo dubbio esistono delle "macchinette (che generalmente adoperano i geometri o gli ingegneri) che appoggiate sul muro con una pressione e un clack ti misurano l'umidità della parete.......:confuso: io rimango sempre del parere che sarà una casa poco calda /umida (poco o tanto cambia poco) /poco luminosa /e con necessità di manutenzione alquanto frequenti == dispendiosa
    e anche se amo e desidero spazi verdi e giardino questo non vale quanto le spese che potrei anche sostenere per mantenerla.......:storto:
    altro problema dato dal sole schermato sino alle 13 è che dovrai tenere accese le luci per vivere la casa almeno sino a mezzodì già mi par di aver capito che la casa è esposta a ovest e quindi "relativamente luminosa" solo al pomeriggio e al calar del sole quando poi in inverno questo succede dalle 16 in poi tu avrai sempre le luci accese !
    e questo porta anche al fatto che il sole in 4/5 ore non riuscirà a riscaldare la casa e avrai sempre il riscaldamento che va ( o appunto la stube )..........
    dimenticavo la certificazione energetica ora è OBBLIGATORIA e va allegata al contratto di vendita/acquisto
    in pratica una casa che "consuma molto" vale poco ........le classificazioni sono come quelle degli elettrodomestici "classe AAA completamente autosufficiente /AA/A/B/C ecc ecc" e il problema è che entro pochi anni DOVRAI SPENDERCI per adeguarla......
     
    Ultima modifica: 9 Ottobre 2010
  17. Vale-orsa

    Vale-orsa Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    29 Settembre 2010
    Messaggi:
    75
    Località:
    Artena
    Eh, calcola che quando noi abbiamo preso questa casa non avevano nessuna velleità giardinicola, e comunque nemmeno le piante stanno bene qui. A parte il ficus benjamin che quest'anno prospera perché l'ho messo fuori per tutta la stagione estiva, e le sue due ore giornaliere di sole se l'è fatte.
    La muffa ci sarà. Leggendo i commenti di Marco, non posso che concordare con lui.
    Proprio ieri ho trovato della muffa su un paio di ciotole che forse non avevo asciugato alla perfezione -.-

    Ripeto, scriviti la famosa lista di priorità.

    La mia per esempio, come primissimo punto è avere tanta terra intorno.
    Essere un po' isolata.
    Poi viene il fatto che ci piacerebbe averla di legno, ma se trovassimo una bella casa di legno, in mezzo a tante altre, lascerei perdere, anche se fosse conveniente. :)
     
  18. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.890
    Località:
    perbacco... in italia
    :eek::eek: anch'io e la mia signora stiamo cercando ..........e possibilmente farla tutta in legno.........ne abbiamo visionate alcune stile viennese (con guglie bowindo ecc) di veramente spettacolari e le vendono a circa 800/1000 euro al mq 300mq ==300.000 euro..... non male.... e garantita per 25anni anche se in Italia la garantiscono solo per 15 la maggior parte delle case in muratura "moderna" hanno problemi anche prima dei 15 anni
    trovassi un terreno edificabile decente poi sopra la casa
    .....per 300mq già fatti e edificati (dove vogliono gli altri ) o per una villetta di anche solo 250 si può spendere molto di più........
     
  19. Erika

    Erika Moderatrice Sezz. Cactacee e Succulente / Parliamo Membro dello Staff

    Registrato:
    27 Giugno 2006
    Messaggi:
    10.797
    Località:
    Veneto occidentale....all'incirca.
    Sto seguendo da molto questo 3d, più per curiosità che per altro....mi sa però che tutti questi commenti pro-contro, contro-pro un bel pò di confusione la creano.
     
  20. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.890
    Località:
    perbacco... in italia
    quando si dice "comprar casa" con la fatica di trovarla e sopratutto con i propri sudati dindini da spendere ......
    penso che sia normale ......io dico sempre una frase che fa sorridere ma che é molto realistica
    chiunque al giorno d'oggi può comprarsi una Ferrari ......tra mutui/ ipoteche/finanziarie ecc ......
    il problema è che la ferrari costa di più mantenerla ..... migliaia di euri di assicurazione e altrettanti in bollo altrettanti in manutenzione .......anche se poi sei costretto a tenerla ferma perchè non ti rimangono i soldi per la benzina !! ora della fine hai fatto debiti e perdi pure la Ferrari .........
    scusate giusto per chiarezza .......perchè la Ferrari ? il perchè chiaro costa come un appartamento
     
    Ultima modifica: 9 Ottobre 2010

Condividi questa Pagina