1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

il mio arancio sofferente!

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da bettybetty1973, 27 Settembre 2019.

  1. bettybetty1973

    bettybetty1973 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Settembre 2019
    Messaggi:
    9
    Località:
    Napoli
    Buongiorno a tutti.
    Sono Beatrice e sono nuova sul forum.
    Questo è il mio arancio da circa una ventina di giorni le foglie sono diventate così.
    Su consiglio del giardiniere ho somministrato del chelato di ferro per sospetta clorosi ferrica.
    Leggendo sul web però potrebbe essere carenza di azoto perchè le nervature sono le prime ad ingiallire.
    Aggiungo che questa primavera non è proprio fiorito mentre l'inverno scorso ha prodotto così tante arance che non sapevo più a chi regalarle!!
    Qualcuno ha avuto esperienza del genere? Può dirmi se sto provando bene solo con il chelato di ferro?
    Grazie a chi volesse aiutarmi.
     

    Files Allegati:

    Ultima modifica: 27 Settembre 2019
  2. bettybetty1973

    bettybetty1973 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Settembre 2019
    Messaggi:
    9
    Località:
    Napoli
  3. Marcello

    Marcello Master Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    10.306
    Località:
    sud Sardegna
    Ciao la prova l'hai fatta...Ora bisogna vedere il risultato con le nuove foglie
     
  4. bettybetty1973

    bettybetty1973 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Settembre 2019
    Messaggi:
    9
    Località:
    Napoli
    ciao Marcello si ho messo il chelato di ferro e poi dopo 10 giorni anche del concime per agrumi ed una spruzzata di verderame a me sembra più verde ...spero si riprenda! Grazie per l'interessamento!
     

Condividi questa Pagina