• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Il mio amato angolo succulento

Saretta_77

Aspirante Giardinauta
Hai pulito bene le radici da tutta la torba? se non lo hai fatto fallo e poi aspetta una settimana a rimetterla nel vaso.
Magari è tutta quella torba secca intorno alle radici che non le fa assorbire l'acqua.
Dal taglio sembra ancora recuperabile: persa per persa aspetta a buttarla.

Per l'altra che io credevo fosse un pachyphytum e invece è un sedum dalla foto non capivo.
Cri grazie sei davvero super!:bacio:
Qualsiasi cosa posso rendermi utile per te (e i tutti che mi aiutano da anni ovviamente!) chiedi subito ❤️

ci tengo molto a questa Hobbit perché è un regalo di una persona molto cara , che vedo poco. Quando ho visto il taglio in effetti ho pensato che forse non tutto è perduto…
Vediamo e ovviamente vi aggiorno ❤️❤️❤️
Nei prossimi giorni vi posto anche altri miei piccoli successi (se no l’immagine di ladra+assassina sarebbe proprio sgradevole …:lol:(y))
 

Giorgio78

Giardinauta Senior
Vedi l'allegato 743037

ho tagliato un pezzetto dalla base del tronco ed è così; adesso ho interrato in un vasetto di plastica ; aspetto una settimana e bagno?
Voglio essere sincero . A volte non vale la pena a meno che non abbia un valore affettivo. A me stessa pianta stessa esperienza. Cocciniglia, trattamento, caduta foglie e morte della pianta. Della tua pianta è rimasto ben poco . Prendine una nuova . A volte è la migliore soluzione.
 

Giorgio78

Giardinauta Senior
Ho letto adesso il tuo ultimo msg . A quanto pere ci tieni e allora prova a salvarla. Accorcia le radici . Lasciala asciugare e poi rinvasa .la crescita delle nuove radici darà vigore alla pianta . Scusa per il msg di prima .
 

Saretta_77

Aspirante Giardinauta
Si ci provo ❤️ Grazie anche a te @Giorgio78 ❤️❤️ Credo sia molto anche colpa della cocciniglia… non vi elenco quelle che se la sono presa (perché sono meno quelle rimaste indenni…) infatti pensavo ,per la prossima estate , fare trattamenti preventivi come alcuni fanno (su Instagram ) che poi siano efficaci…è altra pagina. Si vedrà.

Buonanotte a tutti succulent’s lovers❤️ Vado a pulire queste benedette radici ;)
 

cri1401

Florello Senior
Si ci provo ❤️ Grazie anche a te @Giorgio78 ❤️❤️ Credo sia molto anche colpa della cocciniglia… non vi elenco quelle che se la sono presa (perché sono meno quelle rimaste indenni…) infatti pensavo ,per la prossima estate , fare trattamenti preventivi come alcuni fanno (su Instagram ) che poi siano efficaci…è altra pagina. Si vedrà.

Buonanotte a tutti succulent’s lovers❤️ Vado a pulire queste benedette radici ;)
Ma se la pianta non è morta spunteranno nuove foglie, alle mie alle volte in inverno cadono le foglie perché le innaffio di meno ma poi a primavera si riprendono.
 

Tchaddo

Apprendista Florello
Che prodotto hai dato per la cocciniglia? Qualche olio di qualchecosa?

Caro Tchaddo ho dato un insetticida Universale della marca francese Fertiligene

Scusa se insisto, ma il prodotto che hai dato per caso è uno di questi?
IMG_20220822_194051.jpg IMG_20220822_194008.jpg

Perché a leggere la composizione di questi prodotti, oltre a rendersi conto che sono la stessa cosa con due etichette diverse ( :speechless: ), si scopre che l'elemento principale è l'olio di colza.
IMG_20220822_194215.jpg

Ora, non vorrei dire una castroneria, ma potrebbe essere che questo olio abbia ostruito i pori (stomi) delle tue piantine soffocandole.

Quindi se usi questi prodotti il mio consiglio è innanzitutto di cambiarli, poi magari, oltre alle varie accortezze già dette, dare una lavata anche a fusti e foglie, e poi lasciare asciugare. Ma per questa cosa aspetterei una conferma di qualcuno di bravo, non vorrei che fosse il colpo di grazia! :cautious::X3:
 

Saretta_77

Aspirante Giardinauta
Grazie mille @Tchaddo … in effetti penso sia a causa del prodotto perché è da lì che e’ iniziato il declino :banghead:
Secondo me non c’è speranza, ma seguo le ultime indicazioni e poi in futuro sarò più attenta.
Non so quale sia il prodotto perché ne ho 4 diversi ma questo francese potrebbe essere il più accreditato (che ho mi pare). Domani vi posto foto degli spray anti cocciniglia.
Quest’anno è stato un vero disastro, comunque gli esemplari persi dovrebbero essere 5/6 tutto sommato va bene (per la poca esperienza non perché mi vada bene!!!)

ultima perdita- credo- la Astridia Velutina perché non ha retto le due settimane senza acqua; per lei, anche se era un rametto piccolo piccolo, sono molto dispiaciuta perché stava benissimo da me e onestamente credevo reggesse bene 14 giorni senza acqua. Non è stato così. E Imparo per la prossima volta perché mi piace tanto tanto e lei la rivoglio (era rubacchiata)

❤️
 

Tchaddo

Apprendista Florello
Comunque per il futuro, prima di dare qualsiasi prodotto alle tue piante grasse leggi l'etichetta, se contiene qualche olio non va bene per loro. Usalo su piante "normali" o regalalo a qualcuno, per le cicce non va bene (y)
 

Giorgio78

Giardinauta Senior
Grazie mille @Tchaddo … in effetti penso sia a causa del prodotto perché è da lì che e’ iniziato il declino :banghead:
Secondo me non c’è speranza, ma seguo le ultime indicazioni e poi in futuro sarò più attenta.
Non so quale sia il prodotto perché ne ho 4 diversi ma questo francese potrebbe essere il più accreditato (che ho mi pare). Domani vi posto foto degli spray anti cocciniglia.
Quest’anno è stato un vero disastro, comunque gli esemplari persi dovrebbero essere 5/6 tutto sommato va bene (per la poca esperienza non perché mi vada bene!!!)

ultima perdita- credo- la Astridia Velutina perché non ha retto le due settimane senza acqua; per lei, anche se era un rametto piccolo piccolo, sono molto dispiaciuta perché stava benissimo da me e onestamente credevo reggesse bene 14 giorni senza acqua. Non è stato così. E Imparo per la prossima volta perché mi piace tanto tanto e lei la rivoglio (era rubacchiata)

❤️
Io non credo che le piante succulente muoiano per sete . Le mie sono state anche un mese senz'acqua in Sicilia. Appena le disseti si riprendono. Immagina a come vivono in natura.
 

Simo98

Giardinauta Senior
Io non credo che le piante succulente muoiano per sete . Le mie sono state anche un mese senz'acqua in Sicilia. Appena le disseti si riprendono. Immagina a come vivono in natura.
Io ho tenuto degli Echinopsis e un'Aloe maculata praticamente un anno senz'acqua (da giugno 2021 a luglio 2022) perché sono in un punto dove prendono acqua solo se piove di traverso in direzione ovest. Ovviamente i cactus erano metà della dimensione normale e verdi gialli, l'Aloe color mattone e secca. Probabilmente potevano sopravvivere un altro anno, chissà dovrei provare...
 

cri1401

Florello Senior
Io non credo che le piante succulente muoiano per sete . Le mie sono state anche un mese senz'acqua in Sicilia. Appena le disseti si riprendono. Immagina a come vivono in natura.
Io ho tenuto degli Echinopsis e un'Aloe maculata praticamente un anno senz'acqua (da giugno 2021 a luglio 2022) perché sono in un punto dove prendono acqua solo se piove di traverso in direzione ovest. Ovviamente i cactus erano metà della dimensione normale e verdi gialli, l'Aloe color mattone e secca. Probabilmente potevano sopravvivere un altro anno, chissà dovrei provare...
Le crassule muoiono un anno senza acqua.
 

Saretta_77

Aspirante Giardinauta
Cari amici vi faccio un breve update ma questa volta non vi parlo delle perdite ma di chi sta bene

intanto io sto tirando un respiro di sollievo: è un poco scesa temperatura e francamente le mie
Grasse mi pare stiano già meglio! Lo so che è assurdo, dato che sono piante da caldo, ma io le vedo migliorate. E trovo anche meno cocciniglia.

chi non mi dava quasi speranza e invece si è adattata proprio bene è lei: (infatti qui sui balconi e nelle aiuole ve ne sono molte, significa che è il loro clima ideale). In alcune recensioni ho letto che si bagna una volta al mese. Io la bagno ogni due settimane… pensate che inverno dovrò ridurre?


04526679-6EB8-460F-BA5E-7EAC46CD9E45.jpeg BCE68CF7-E062-4107-9341-6A34EB1697C8.jpeg

Come già scritto più volte le Hawortie sono quelle che non mi danno problemi . È morta soltanto quella segnata come “aloe aristata”. In realtà non è defunta del tutto, conservo il centro e fra qualche giorno lo interro. Vedo se riprende.

Un’altra soddisfazione, che credevo fosse lì lì per andarsene è la sedeveria Letizia.
È stata molto attaccata dagli afidi, seppur trattata
Come Hobbit, ha resistito e spero il prossimo anno sia bella robusta. Lei credo stia meglio con un po’ di ombra

943960AF-3B57-4F0D-A661-7370BDC9FE83.jpeg

furto abbastanza recente (a Eze) è questo qui : si è adattato subito bene


82424F24-FEAF-43CF-B8BF-8A7E071CABE8.jpeg

Credevo di aver perso la Astridia Velutina invece no! È molto disidrata ancora , ma dopo un paio di annaffiature stai sta rimpolpando 0D585963-832A-433B-92C1-927D7D0D68EE.jpeg

La mammillaria elongata crea nuovi figli e volevo travasarla: mi date il consiglio per un vaso adatto? Meglio ciotola? O vaso normale?

AE038F24-FE47-4BA7-9A1E-C3F38A130AD3.jpeg

come @Giorgio78 anche io ho una passione per le Echeveria ma ne avrò nemmeno 10. Mi pare però che anche loro stiano bene con il clima di qui.

E vorrei anche chiedervi un consiglio: non c’è modo di fare tornare più viola la perla di Norimberga? In un paio di mesi è sbiadita parecchio. Infine faccio la decapitazione? Si sta un po’ allungando… ma ho paura di fare un danno.
Aspetto ancora un po’ ?!

A52B878D-BA50-4C6F-8A32-8CB684E81423.jpeg

infine non riesco ad identificare questa

B91D6B58-22E9-4277-B277-DCDF44372876.jpeg
La app dice E. Agavoides Golden Maria: possibile? È minuscola rispetto quella che ho da 10 anni…

infine una
Bella sorpresa tutte le aloe! Ne prenderò altre (c’è una aiuola proprio qui vicino con 5 varietà !!! :))))

un saluto!❤️
Saretta
 

Allegati

  • 3C8B7CFC-904A-41A8-BF5F-A881BC43B6C4.jpeg
    3C8B7CFC-904A-41A8-BF5F-A881BC43B6C4.jpeg
    104,9 KB · Visite: 5
  • CE94164B-13A7-487E-923D-2D148C51BD40.jpeg
    CE94164B-13A7-487E-923D-2D148C51BD40.jpeg
    135,4 KB · Visite: 2

Giorgio78

Giardinauta Senior
Tranquilla la perla di Norimberga sta bene , anche le.sono di quel colore . Non sembra così allungata . Ma se la vuoi decapitare fallo tranquillamente, radica facilmente. Non teme il sole . La sedeveria letizia lasciala al sole sempre perché è eziolata .
 

Simo98

Giardinauta Senior
Ottima scelta l'Agave attenuata, tra le agave più belle
Le indicazioni assolute sulla frequenza di irrigazione non sono corrette. Dipende dalla temperatura ambientale e periodo della stagione, dal tipo di terriccio (uno molto organico si può bagnare meno), dall'esposizione solare, dimensioni del contenitore e della pianta, un'Agave piccola in un vasetto si disidrata subito
Come linea generale per andare sul sicuro si possono usare composte con molto inerti e bagnare senza farsi troppi problemi, faccio così con il 70% della mia collezione che bagno ogni settimana senza curarmi troppo delle variabili
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

l'elongata la puoi mettere in una ciotola. Tende ad allargarsi ed a non fare radici molto profonde.

Resta da capire come mai, con un clima caldo e soleggiato come il tuo, tu abbia così tanti problemi di insetti.
Una volta debellati con una passata generale di anticocciniglia sistemico non dovresti avere problemi.
La cocciniglia si presenta se non c'è abbastanza aerazione.
Non puoi combattere continuamente contro i parassiti. Devi capire cosa c'è che rende le tue piante tanto appetibili.

Ste
 

Saretta_77

Aspirante Giardinauta
Ciao,

l'elongata la puoi mettere in una ciotola. Tende ad allargarsi ed a non fare radici molto profonde.

Resta da capire come mai, con un clima caldo e soleggiato come il tuo, tu abbia così tanti problemi di insetti.
Una volta debellati con una passata generale di anticocciniglia sistemico non dovresti avere problemi.
La cocciniglia si presenta se non c'è abbastanza aerazione.
Non puoi combattere continuamente contro i parassiti. Devi capire cosa c'è che rende le tue piante tanto appetibili.

Ste

Grazie a tutti di cuore:) questa è solo una parte, poi vi metterò altre cose e vi elencherò le perdite (6 in tutto, credo e penso quasi tutte per troppa acqua- tranne la Hobbit che ovviamente ho dovuto buttare)

insetti ce ne sono tanti …
Potrebbe essere “l’aria sporca “ per i tanti cantieri? Non mi viene in mente altro
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

i cantieri non generano cocciniglia o afidi.
Anzi, la polvere dei lavori, tende a sporcare le piante e questo agli insetti non piace.

Di solito gli insetti sono maggiori quando c'è poca circolazione di aria. Poca ventilazione. Piante tanto ammassate in un ambiente chiuso e poco arieggiato.

Ste
 
Alto