1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

consigli di cucina sana

Discussione in 'In cucina!' iniziata da Federica, 20 Novembre 2010.

  1. Vagabonda

    Vagabonda Florello Senior

    Registrato:
    26 Marzo 2007
    Messaggi:
    8.284
    Località:
    Romano D'Ezzelino VI (per un pò)
    io non mangio pasta o riso di sera da anni, ma non ho mai avuto attacchi di fame notturni. Indubbiamente chi soffre di questo "disturbo" deve seguire una dieta specifica, ma è opportuno sempre rivolgersi da un nutrizionista o dietista. Secondo me una dieta che funziona, e anche bene, è la dieta a zona, studiata proprio per i diabetici.
    Se lo sgombro in lattina ha anche la pelle, la quota di Omega3 è assicurata. Per il resto basta leggere le etichette, personalmente io mangio sgombro al naturale regolarmente, non il tonno perchè se ne abusa e stanno scomparendo dai mari... altro ottimo prodotto è il salmone ma non mi piace...
     
  2. Federica

    Federica Master Florello

    Registrato:
    16 Settembre 2010
    Messaggi:
    13.946
    Località:
    prov Ovest Milano
    Anche noi facciamo uso degli sgombri e non sono niente male. A me non è mai venuta fame di notte....dopo un minestrone e carne o pesce con insalata, si arriva alla mattina a meraviglia e posso anche andare a correre prima di fare colazione senza problemi, anzi, mi sento molto bene.
    ciao!!:Saluto:
     
  3. jennyg

    jennyg Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    31 Dicembre 2009
    Messaggi:
    395
    Località:
    modena
    mi intrometto per farvi 2 domande....
    qualche pagina fa si accennava all'uso quotidiano di semi...
    ma come si mangiano?
    cioè devo prendere un cucchiaino di semi di lino e mandarlo giu' cosi ?
    ed inoltre...io al mattino faccio proprio fatica a far colazione,se sono a casa spesso la salto,se devo andare a lavorare bevo un tè con qualche biscotto controvoglia...ma dopo un'ora mi brontola lo stomaco :/ mi piacerebbe avere delle idee alternative..magari anche per una colazione "salata" (che preferisco...ma mangiare toast tutte le mattine non è sicuramente salutare ...)
     
  4. Tippy

    Tippy Giardinauta Senior

    Registrato:
    4 Luglio 2010
    Messaggi:
    1.133
    Località:
    San Bellino ( Ro)
    Io la pasta alla sera non la mangio quasi mai, mangio solo un secondo con verdura (che non mi faccio mai mancare, sono una golosa di verdura..:food:) e qualche frutto..stasera però ho un po sforato..eh eh..mi sono fatta una piadina con mozzarella e piselli (mi erano avanzati dal pranzo, perchè ci dovevo fare il riso), poi dei fagiolini (o tegolini, non so come li chiamate voi...), una banana, mandaranci e un po (un bel po...) di semi di zucca...
    Comunque sia i valori del mio sangue sono in costante miglioramento, da quando non mangio più carne ormai da 2 anni :De da quando ho iniziato a limitare sale, condimenti ecc...sto moooolto meglio..!
     
  5. Vagabonda

    Vagabonda Florello Senior

    Registrato:
    26 Marzo 2007
    Messaggi:
    8.284
    Località:
    Romano D'Ezzelino VI (per un pò)
    infatti, ci sono persone che ci riescono, io personalmente no, faccio colazione verso le 7 e poi l'attività fisica verso le 9. Per l'appunto è impossibile dare consigli validi per tutti

    se è olio dovresti usarlo penso come condimento, io so che spesso si trova in forma di gelatine, di capsule. Comunque se non hai particolari problemi di alimentazione, puoi trovare gli Omega3 nel pesce, devi solo abituarti a mangiarne, io credo che la prima cosa da fare è alimentarsi in maniera completa, se poi per lavoro o particolari problemi non ci si riesce si ricorre agli integratori, ma sempre dietro un consiglio di persone esperte, che ti spiegano come e quanto prenderne. Io prendo una capsula di tè verde (per avere maggiore energia nello sport), una di mirtillo (ho fragilità capillare sul viso, consiglio della dermatologa), Q10, vit. ACE (antiossidanti).
    La colazione è il pasto più importante della giornata. Devi abituarti a farla, è solo una questione di cominciare, vedrai che poi sarà tutto più semplice. Se non tolleri il latte, puoi provare con il tè, ce ne sono talmente tanti tipi, dai classici a quelli verdi, neri, aromatizzati, alla frutta, alle spezie. Puoi mangiare benissimo un toast, te lo condisci una volta con il prosciutto, una con il formaggio, d'estate con la verdura di stagione (pomodori). Ci sono i croissant salati (però attenzione ai grassi che contengono), puoi mangiare una frittata (la prepari la sera prima).

    anche io sto rinunciando sempre di più al sale, è tutto un altro mangiare. All'inizio era una sofferenza, ma ora sento i sapori più veri e mangio anche più lentamente. La carne io invece la mangio, anzi da quando faccio sport coi pesi a volte sento proprio la necessità di mangiare bisteccone al sangue, ma mi limito molto, mangiando legumi più della carne.
     
  6. lalle

    lalle Florello

    Registrato:
    11 Luglio 2008
    Messaggi:
    5.203
    Località:
    GENOVA
    @Figliadellaluna grazie per tutte le tue spiegazioni, ho preso spunto!


    .. su suggerimento in questo post anch'io ho comprato i semi di zucca ma, Tippy, tu togli la pellicina per mangiarli ... eh sì :ros: mi vergogno un po' ma non lo so....
     
  7. Figliadellaluna

    Figliadellaluna Giardinauta

    Registrato:
    18 Ottobre 2010
    Messaggi:
    751
    Località:
    Milano
    figurati Lalle :)

    dei semi di zucca, sì la pellicina (o buccia) si toglie, perchè ho provato a mangiarla ma non si riesce neppure a masticare :p (magari si può mangiare, ma io personalmente non ci riesco)
     
  8. Federica

    Federica Master Florello

    Registrato:
    16 Settembre 2010
    Messaggi:
    13.946
    Località:
    prov Ovest Milano
    Comunque non riuscirei mai a saltare la colazione...ho sempre fame al mattino...:food::food:
     
  9. lalle

    lalle Florello

    Registrato:
    11 Luglio 2008
    Messaggi:
    5.203
    Località:
    GENOVA
    ... io, invece, piuttosto che star lì a togliere la buccia, mastico ad oltranza ... più che altro non vorrei ci fossero controindicazioni .... se qualcuno le conosce mi avverta ... grasssssie :hehe:
     
  10. moonflower

    moonflower Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Giugno 2010
    Messaggi:
    484
    Località:
    Roma
    Nei negozi di alimenti Bio li vendono, io li mischio nell'insalata, sono buoni ^^ i miei preferiti son quelli di girasole che ogni tanto mangio anche cosi.
    puoi anche mischiarli nel pane se lo fai in casa.

    Sull'olio controllate sempre che sia spremuto a freddo, gli olii di semi a freddo han un sapore molto diverso da quello spremuti in altre maniere, ma solo quelli spremuti a freddo conservano vitamine e tutto il resto (non sò se sapete come si estraggono gli olii :D).
    Gli olii spremuti a freddo han un costo levato pari o superiore a quello d'oliva che resta il migliore, anche perchè è uno dei pochi a resistere al calore, fate attenzione al massimo calore che ogni olio può tollerare.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Punto_di_fumo
    Il punto di fumo è la temperatura a cui un grasso alimentare riscaldato comincia a decomporsi (idrolizzarsi) alterando la propria struttura molecolare e formando acroleina, una sostanza tossica e cancerogena, come constatato da numerose ricerche

    http://www.albanesi.it/dietaitaliana/BLU/Articoli/86pfumo.htm

    http://www.dottorperuginibilli.it/index.php/alimentazione/93-grassi-polinsaturi-e-cancro
     
  11. moonflower

    moonflower Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Giugno 2010
    Messaggi:
    484
    Località:
    Roma
    @Vag
    cosa posso prendere prima di andare in palestra? se non mangio mi viene da svenire, se mangio mi si blocca la digestione -_-
     
  12. ElisaC.

    ElisaC. Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Febbraio 2009
    Messaggi:
    474
    Località:
    Marche, Fermo(FM) esposizione sud e nord
    Io li ho comprati e il negoziante mi ha consigliato di metterli dentro allo yogurt, al ristorante macrobiotico li mettono nel sugo di carote e cipolle per condire gli spaghetti.
     
  13. tulipa

    tulipa Giardinauta Senior

    Registrato:
    27 Settembre 2004
    Messaggi:
    1.777
    Località:
    milano
    fantastico il video
     
  14. Federica

    Federica Master Florello

    Registrato:
    16 Settembre 2010
    Messaggi:
    13.946
    Località:
    prov Ovest Milano
    Arriva la primavera, qualcuno ha nuovi piatti da suggerire......semplici e buoni....:):):Saluto::Saluto:
     
  15. moonflower

    moonflower Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Giugno 2010
    Messaggi:
    484
    Località:
    Roma
    Mi sto studiando una dieda antiallergica per la primavera, ho comprato questo libro, non vi sò dire se funziona devo aspettare il polline
    http://www.tilibri.com/libri/la_dieta_antiallergica_2_edizione.html
    ho trovato anche un articolo su cucina naturale in proposito:
    http://www.cucina-naturale.it/diete/zoom/7


    Su cucina naturale han ricette carine, semplici e abbastanza leggeri nel cerca puoi decidere anche l'impatto glicemico, evitare latticini e glutine.
    http://www.cucina-naturale.it/ricette/reload
     
  16. Vagabonda

    Vagabonda Florello Senior

    Registrato:
    26 Marzo 2007
    Messaggi:
    8.284
    Località:
    Romano D'Ezzelino VI (per un pò)
    scusa, ho letto solo ora.... dunque, io ai miei allievi ho imposto che un paio d'ore prima dell'attività fisica mangino carboidrati semplici, senza troppi condimenti. Che sò, se l'allenamento è di mattina alle 9, alle 7 o 7.30 devono mangiare fette biscottate con marmellata o torta margherita o biscotti secchi, frutta fresca o succhi 100%, latte (scremato, i grassi ci vuole una vita a digerirli), tè o altro liquido.
    A che ora vai in palestra tu? Comunque considera che puoi bere un bel tè verde o un buon caffè per avere risultati migliori, e un'oretta e mezza prima ti mangi un pacchetto di cracker (magari alla soia). Dopo l'attività bevi e mangia frutta. L'importante comunque è non arrivare mai a sentire lo stimolo della fame, e tantomeno fare attività fisica con la pancia piena o in fase digestiva; il sangue serve al cuore e ai muscoli quando si fa sport, non bisogna fare in maniera che serve nello stomaco.
     
  17. moonflower

    moonflower Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Giugno 2010
    Messaggi:
    484
    Località:
    Roma
    vado alle 19, poi torno a casa doccia e cena.
     
  18. Vagabonda

    Vagabonda Florello Senior

    Registrato:
    26 Marzo 2007
    Messaggi:
    8.284
    Località:
    Romano D'Ezzelino VI (per un pò)
    e a pranzo che mangi e a che ora? A metà pomeriggio mangi niente?
     
  19. moonflower

    moonflower Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Giugno 2010
    Messaggi:
    484
    Località:
    Roma
    a 1\2 pomeriggio non mangio al massimo un te senza zucchero (odio lo zucchero), pranzo verso le 13.30-14.00 se riesco la sera a cucinarmi pasta o carne e verdure nulla di particolarmente pesante, oggi ho mangiato zucchine bollite, polpette di miglio e muffin al cioccolato, altrimenti quello che trovo vicino a lavoro, pasta (in genere fan condimenti tipo guanciali, panne ecc ecc), panini, prosciutto da solo mozzarella, pizza.

    grazie :D
     
  20. Vagabonda

    Vagabonda Florello Senior

    Registrato:
    26 Marzo 2007
    Messaggi:
    8.284
    Località:
    Romano D'Ezzelino VI (per un pò)
    il miglio va benissimo però abbinaci dei legumi. O tofu. O carne bianca.
    Non mangiare a metà pomeriggio è un'abitudine sbagliata, soprattutto visto che la sera fai sport; ricorda sempre che "i grassi bruciano alla fiamma dei carboidrati" (ciclo di Krebs). Quindi a pranzo cerca di mangiare pasta o riso (INTEGRALI però!) ma senza quei condimenti ipergrassi, non puoi chiedere un condimento semplice, verdure grigliate, pesce azzurro o simile? Meglio allora pane e prosciutto (senza il grasso), con insalata. A metà pomeriggio poi ti mangi un pacchetto di craker (sempre integrali o comunque poco lavorati, anche di farro o altro cereale) e un frutto, e il tè (quello verde ha gli antiossidanti), mezz'ora prima dell'attività un bel caffè (se non soffri di colite). La sera va bene una cena leggera ma nutriente, cereali e legumi sono il mix perfetto, verdure cotte e crude. Il muffin è inutile e ti diventa ciccia inutile, se proprio lo vuoi mangiare allora meglio a metà mattina o metà pomeriggio, così hai il tempo di smaltirlo muovendoti. La sera quello che mangi extra non lo consumi facilmente, a meno che tu non faccia un'attività fisica che implichi un lavoro muscolare tale per cui anche a riposo il muscolo richiede extra energia (come gli allenamenti a circuito).
     

Condividi questa Pagina