1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

clima pazzo e piante stranite...

Discussione in 'Parliamo di tutto un po'' iniziata da marco.enne, 23 Ottobre 2018.

  1. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.300
    Località:
    perbacco... in italia
    non so che altro serve agli scettici...
    il mio melograno nano nel lato all' ombra é semispoglio con i suoi frutti in maturazione avanzata....nel lato al sole foglie belle ....e fiori
    fiorita ancora anche la mandevilla
    le surfinie cacciano
    nuove verdeggianti e fiorite ramificazioni
    le bocche di leone bianche (anthimonium?) hanno nuovi boccioli
    i solanum stanno ancora fiorendo
    l'epyfillum ha cacciato tre boccioli
    i gigli della pioggia fioriscono ancora
    il tutto condito da novembrini cuspuglioni di crisantemi che già stanno sbocciando
    temperature che variano di 5/ 10° in un solo giorno ( anche in meno tempo)
    l'Italia flagellata a sud dalla nordica grandine da vento gelido a bufera e al nord temperature che sono piu alte di quelle al centrosud....
    sole e sereno , che so al mattino , per poi calare in meno di un ora con temporalacci che parrebbero tropicali se non fosse che le temperature calano di 10 e passa gradi tutto di un botto ....

    se tutti quei professoroni scettici che cimentandosi nello studiare il clima si decidessero a levarsi quel buon prosciutto DOP che adoperano davanti agli occhi , se lo gustassero in altro ben più gustoso modo ...mangiandolo e si decidessero finalmente ad allungare/aguzzare gli occhi per vedere molto piu lontano delle loro giornaliere impronte lasciate dal loro passo precedente....
    forse si smuoverebbe qualcosa... non ci sarebbero inondazioni più o meno estemporanee , danni milionari, meno morti, meno feriti e si riuscirà, forse forse, a salvare sta nostra Terra....
     
    Ultima modifica: 23 Ottobre 2018
    A MaryFlowers, Waves, DryMan e ad altre 6 persone piace questo elemento.
  2. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.657
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Qui al nord c'è una siccita spaventosa e fa caldo come a settembre, e c'è pure gente che è contenta delle "belle giornate"
     
    A DryMan, veciamarta, Crimson king e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.300
    Località:
    perbacco... in italia
    per quello le mie piante sono così stranite e non sanno piu che fare...due gg fa 25° le minime notturne poco sotto ...oggi 22 e stasera non arriviamo sotto i 13/14...
    al nord non nella martoriata e "fredda" Sicilia....
     
    A DryMan, monikk64, Crimson king e 1 altro utente piace questo messaggio.
  4. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello Senior

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    9.429
    Località:
    PRATO
    Anche qui uguale ...temperature altissime e niente acqua da mesi ..io anche stasera stò annaffiando ..e tanto vento per asciugare tutto meglio :cry:
     
    A DryMan, veciamarta, marco.enne e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  5. Crimson king

    Crimson king Florello

    Registrato:
    15 Marzo 2016
    Messaggi:
    5.837
    Località:
    Albano
    Io ho un ciliegio in fiore e un prugno, per non parlare delle ornamentali che non sanno a chi santo devono raccomandarsi per andare a nanna. Per le pioggie non mi lamento, domenica ha fatto una passata molto forte per fortuna niente grandine.
     
    A DryMan, marco.enne e Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  6. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    6.904
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Da me in settembre ha piovuto solo 5 giorni e neanche tanto e in ottobre 4 giorni ma facendo piogge concentrate in poche ore, piuttosto forti che non servono a molto perchè la terra asciutta per assorbire vuole una pioggia lenta e prolungata. Molte mie piante delicate e non sono in fiore o ancora in vegetazione. Da venerdì è prevista pioggia (sabato il clou) poi il calo deciso delle temperature minime lo avremo la settimana prox. Vedremo.
    Certo è che è mutato da anni il modo di piovere: più violento, concentrato, l'acqua non va a alimentare falde e sorgenti ma si perde via. E il caldo anomalo fa sì che nemmeno a ottobre si possa lavorare in pace in giardino: nugoli di zanzare tigre ti assaltano (ne trovi a decine sulle parti del corpo non protette dai vestiti). 40 anni fa, al 10 di ottobre iniziavano le prime gelate: mio padre, che era un ragazzo, si divertiva a fare con gli zoccoli, le piste di ghiaccio in strada e ci pattinava sopra con gli zoccoli di legno.
     
    A Waves, DryMan, artemide e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  7. Olmo60

    Olmo60 Guru Master Florello

    Registrato:
    12 Febbraio 2011
    Messaggi:
    15.573
    Località:
    Bologna
    Località:
    bologna
    e i pomodori dell'orto che maturano a vista d'occhio che vien voglia di dire grazie alle cimici che se li mangiano (anche quelle, a nugoli come le zanzare)..
    mai visti tanti insetti a fine ottobre
     
    A Crimson king, Stefano Sangiorgio, Waves e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  8. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.300
    Località:
    perbacco... in italia
    lasciamo perdere ....le " puzzone" ...almeno fossero le nostre quelle verdi , più piccole e molto meno infestanti/cattive ....lo so sto tempo del cacchio stranisce anche me....se rimpiango le cimici italiche....
    ma il fatto é che nelle mie piante per sto tempo pazzo , cambiato proprio permanentemente ....ci stanno arrivando parassiti esotici e ben piu resistenti....quelke marrono orientali....
    io ho appena trattato , di nuovo. le piante ( sperando che...) e di nostre ne viste solo un paio....delle marroni ce ne stanno un botto....
    che poi le nostre avevano anche un altra differenza.....puzzano solo se le importuni o le tocchi...
    quelke marroni invece puzzano eccome e sempre ....

    poi uno si chiede e chiedo a voi....ma quegli intelligentoni
    perché continuano a dire
    " questo anno é stato....meglio o peggio di quello del 1950/ 2000...."
    svicolando sempre dal dire invece...." il clima di anno in anno è sempre più caldo e strano dell' anno scorso ORMAI DALL'1950/2000 ( ecc ecc) le temperature e le stranezze sono andate ad aumentare inesorabilmente...."
    tanto é vero che ormai in mare e sulla terra sono arrivati in via definitiva animali , pesci, insetti, parassiti, e malattie prettamente esotiche/ tropicali?....
    certo che ce ne vuole da parte loro di forza di volontá nel far finta di niente ...
     
    Ultima modifica: 24 Ottobre 2018
    A delfino 2, erilla, Stefano Sangiorgio e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  9. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    16.376
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Caro Marco, sapessi quante me ne sono sentita dire nel tempo quando già nel 2007 affermavo che il clima stava cambiando e che le regole tradizionali di coltivazione delle piante occorreva fossero rivalutate alla luce del cambiamento (esagerata, catastrofica, ........), talvolta, più o meno velatamente anche su queste pagine quando nei miei post scrivevo:

    Per me le piante sono entità da amare, da osservare per la la loro salute e per la gioia degli occhi. Quando una pianta sconosciuta entra nel mio giardino se non l'ho già fatto, mi informo su quelle che sono le regole per la sua coltivazione ma poi le adatto alle circostanze osservando la sua crescita.
    Confesso che anche io sono portata a sperimentare e a non seguire ciecamente i dictat dei libri di giardinaggio sia perché spesso discordanti tra di loro sia perché credo che negli anni il clima sia cambiato e i tempi di semina, potatura, concimazione nonché l'esposizione a tutto sole piuttosto che a mezz'ombra vadano calibrati per ogni singola pianta e questo è possibile solo procedendo per tentativi e comparando i risultati.

    (giugno 2007)

    E il messaggio che voglio dare a chi si cimenta da poco in quest’operazione giardinicola è: osate, osate, osate...sperimentate....(è così divertente!!); le regole esistono per essere anche disattese quando occorre.
    E’ cambiato il clima e le piante stesse non sono più quelle di una volta (come si suol dire) per cui cerchiamo di fare noi le nostre regole.

    (marzo 2009)

    Ho ragione, quindi, quando dico che con le temperature e l'insolazione degli ultimi anni andrebbero riviste le regole dell'esposizione e dell'irrigazione delle piante.
    (luglio 2012)

    Il clima sta cambiando e tutte le regole che valevano dieci anni fa ora sono obsolete. Almeno io la penso così e...male non mi trovo!!!!
    (febbraio 2013)

    Se se n'è accorta una persona normale come me vuoi che non se ne siano accorti quegli intelligentoni ? Di studi sull'argomento ce ne sono numerosi e di prestigio ma rimangono a livello scientifico.

    Probabilmente non c'è interesse a darlo per certo e, come tale, divulgarlo "alla massa":whistle: anche se da un paio di anni questi cambiamenti e le loro conseguenze vengono riportati in alcune trasmissioni TV ma non più di tanto perché puoi ben immaginare che le preoccupazioni che fanno sorgere (ad esempio i ghiacciai che si sciolgono e si ritirano con anche la possibilità di liberare agenti patogeni e disperdere nell’aria sostanze tossiche) vanno ben oltre lo spostare dal pieno sole alla mezzombra le piante dei giardini e avrebbero già da tempo reso necessario prendere misure che per gli adepti del "dio denaro" (e quanti ce ne sono nel mondo, nelle stanze dei vari poteri!) sono scomode.

    Ovviamente non voglio intendere che i problemi ambientali siano da attribuire esclusivamente all'aumentata irradiazione solare che, peraltro, non è che il risultato di complesse interazioni e scambi di energia tra l'atmosfera e la superficie. Parlo di essa perché più facilmente osservabile nel campo di interesse di questo Forum.
     
    A erilla, Stefano Sangiorgio, Crimson king e ad altre 5 persone piace questo elemento.
  10. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.300
    Località:
    perbacco... in italia
    e io questo intendevo....
    ho lasciato appositamente "nascosta un info" sulle mie piante stranite.....
    ora mi si puó voler far intendere tutto...ma se alcune piante sono ancora date per " da serra o decidue nelle stagioni fredde invernale (e/o in serra"riscaldata" ) o da proteggere, nel settentrione italiano,...." zona climatica X"... poi
    alla resa dei conti ti accorgi che , ad esempio le Epy. i solanum o peggio ancora i ficus di vario genere sopravvivono senza TNT e anche se non stanno propriamente all'aperto ma quasi ci manca ( non ho scritto "vivono" ma di sicuro sopravvivono senza particolari escamotage) ...e il mio quasi esotico ficus repens , esempio giusto giusto, in questi ultimi anni manco gli ha fregato niente ...e quest' anno ADESSO/ORA sta ancora cacciando...
    bene
    ... ma sopravvivono anche se...)
    ...quacosa di molto diverso ci sta...
     
    Ultima modifica: 24 Ottobre 2018
    A Stefano Sangiorgio e Crimson king piace questo messaggio.
  11. monikk64

    monikk64 Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    3.822
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    confermo, come ho scritto anche su "che tempo fa da voi", anche da me (clima ALPINO ) giornate calde, notti da fresche a fredde (stamattina presto 14° contro i 6° di ieri mattina, è girato il vento...) e le piante sono disorientate!!!!
    alcuni giorni fa ha fatto 4 giorni di pioggia tipicamente ottobrina, ma ora c'è un sole che spacca le pietre e le piante invece di ingiallire, fioriscono.....

    c'è da dire però...
    quando ancora abitavo a Torino, andavo in montagna a Bardonecchia- alta Valle di Susa- 1300mt sul livello del mare- e i vecchi di lì mi raccontavano che su una bassa montagna non rocciosa che sorge sopra l'abitato, perciò da 1300 a 1800 mt slm, fino all' anno 1600 si coltivava la canapa!
    e che c'è poi stata una mini era glaciale tra il 1650 e il 1950 per cui le colture sono state abbandonate perchè impossibili.
    ma guardandola, si intravedono ancora le terrazzature ( o i terrazzamenti? )coperti d'erba d'estate e di neve d'inverno....
    tutto questo per dire che, almeno in quella zona, il clima sta semplicemente tornando a quel che era tre-quattro secoli fa circa....
    e che ci sono delle fluttuazioni climatiche anche naturali, oltre a quelle attualmente causate dall'uomo...
    morale?
    nessuna, a parte l'osservare che le piante si adattano e noi brontoliamo! :LOL: :V :LOL: :V :LOL:
     
    A erilla, Stefano Sangiorgio, Crimson king e 1 altro utente piace questo messaggio.
  12. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.300
    Località:
    perbacco... in italia
    in parte ....é discutibile...
    io in terrazzo ho piante da inserire in serra ( dai 10° a calare) che in realtà da qualche anno non serve manco proteggerle col TNT ....
    ma se ne ne fregano, stanno allo stato "brado senza protezioni" e stanno nonostante ciò in relativa salute di anno in anno....

    sono al nordItalia e, se leggi le loro tecniche colturali , le danno da proteggere ( dai 10° in giù...
    es. ficus e mandevilla)....
    quindi ritengo abbastanza falso una qualsiasi definizione climatica che possa riportare ad un ' eccezionalitá estemporanea" piuttosto che
    una , al contrario, duratura e consolidata tendenza. verso una climatizzazione" equatorial- monsonica"
     
    Ultima modifica: 24 Ottobre 2018
    A Stefano Sangiorgio e Crimson king piace questo messaggio.
  13. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    16.376
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Visto la fine che hanno fatto negli ultimi anni le coltivazioni orto-frutticole (mele, fichi, pere, castagne, olive, ......) qui da noi e le piogge tropicali, l'altra mattina mentre si prendeva il caffè ho consigliato scherzando a un mio vicino di tentare la coltivazione di Mango, Papaya, Finger lime, Pitaya, Platano, Inhame, Okra, ....:p
     
    A Olmo60, Stefano Sangiorgio, Crimson king e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  14. Crimson king

    Crimson king Florello

    Registrato:
    15 Marzo 2016
    Messaggi:
    5.837
    Località:
    Albano
    Vero, io nell'orto ho ancora le fragole con presenza di fiori e frutti.
     
    A monikk64, Olmo60, Stefano Sangiorgio e 1 altro utente piace questo messaggio.
  15. Crimson king

    Crimson king Florello

    Registrato:
    15 Marzo 2016
    Messaggi:
    5.837
    Località:
    Albano
    Il problema é in inverno, vedi Burian, in 15 anni mai danneggiati arancio,clementino, a febbraio il freddo li ha stesi senza problemi perdite agrumi 5 piante. Non metto più in terra, solo in vaso.
     
    A monikk64, Stefano Sangiorgio, marco.enne e 1 altro utente piace questo messaggio.
  16. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.300
    Località:
    perbacco... in italia
    immagino più il vento gelato che il ghiaccio a terra.....
    da me ha ghiacciato giusto solo i giorni del burian ....
     
    A monikk64 e Stefano Sangiorgio piace questo messaggio.
  17. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    6.904
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Oggi, addì 24 ottobre 2018 sole e favonio tutto il dì con T minima di 12,5°C e T massima di 27°C all'ombra!!
    Ancora domani favonio poi dovrebbe piovere.
    Oggi sembrava in azione un enorme asciugacapelli!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Da andare in giro nudo ma ero a scuola e mi sono presentato in ordine ma...con la camicia a maniche corte!
     
    A Picantina, erilla, monikk64 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  18. Waves

    Waves Florello

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    6.878
    Località:
    Italia
    Lasciamo perdere!!!
    il ceratostigma è prima seccato, poi adesso sta ributtando, io dico, ma sei fuori...bah!
    poi, la bignonia ha fiorito tre giorni fa: io dico, tutto okkei??
    l'hibi (rosa sin.) ancora fiorisce!!!
    mah, gli unici normali in giardino sono i ciclamini :LOL:
    le cimici??? oddio!!!!! io le odio!! cioè non dovrei dirlo da aspirante etologa..rimanga tra noi :D
    invece il problema sono le mosche..che entrano in casa e non ne escono più, raddoppiano, triplicano in una settimana perciò siccome mi fa schifo spiaccicarle devo armarmi di bicchieri di plastica e fare il mio lavoro!! le galline sono arzillissime come in estate anzi di più perchè c'è l'erbetta verde..
    ah, parliamo del meteo? una grandinata con chicchi di 2 cm qualche giorno fa..devo dire altro? :(
    però a questo proposito volevo linkarvi un video molto bello secondo me


    ...come vi pare? ;)
     
    A erilla, monikk64 e marco.enne piace questo elemento.
  19. Waves

    Waves Florello

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    6.878
    Località:
    Italia
    aggiungo: in un vaso sul balcone è nato un pomodoro e sta fiorendo!!! ma che succede? :confused::confused:
     
    A monikk64 piace questo elemento.
  20. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.657
    Località:
    Sesto san Giovanni
    L'unica cosa positiva di questo caldo è che i peperoncini (che quest'anno sono venuti fuori molto tardi) continuano tranquillamente a maturare, come diceva prima stefano oggi vento caldissimo.
     

Condividi questa Pagina