1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Cinghia motozzappa Benassi

Discussione in 'Macchine - Meteorologia - Tecniche' iniziata da omobono, 11 Marzo 2014.

  1. omobono

    omobono Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Agosto 2009
    Messaggi:
    60
    Località:
    Treviso
    Ciao,
    a luglio dello scorso anno ho acquistato una motozzappa Benassi BL 250 con trasmissione a cinghia (secondaria a catena).
    L'ho utilizzata una decina di ore in condizioni non particolarmente gravose.
    Purtroppo la cinghia è già distrutta: anche se non si è dilatata si è praticamente bruciacchiata. In ogni caso non riesce più a stare nella sua sede.

    Francamente non credo che sia normale una durata tanto limitata: voi avete esperienza (magari anche con macchine diverse da Benassi)?

    Ah, in giro si sente di tutto: chi dice che la cinghia (su macchine non professionali) con la sua elasticità evita un po' di stress meccanico e chi dice che è meglio una vite senza fine. Io, francamente, vedo che sono pieni i mercatini di macchine a vite senza fine rotte... e ciò mi ha fatto decidere per una macchina a cinghia (soluzione adottata anche su macchine più potenti della mia).

    Aiutatemi, please!

    Grazie
    Alessandro
     
    Ultima modifica: 11 Marzo 2014
  2. fireblade81rr

    fireblade81rr Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Dicembre 2012
    Messaggi:
    219
    Località:
    San Marino
    La cinghia bruciata potrebbe tranquillamente essere un problema ti tensionamento,se è stata mal tensionata mentre trasmette il moto e va sotto sforzo slitta e si brucia,ti consiglio di sostituirla con una nuova,se porti dietro il campione in genere negli autoricambi le hanno identiche ad un prezzo molto più basso piuttosto che nei centri "garden" specializzati. Se controlli sul manuale dovresti avere dei valori di riferimento per il tensionamento corretto. se non è presente si potrebbe valutare se possibile inserire un tensionatore regolabile a molla in modo che possa "ammortizzare" i momenti in cui va sotto sforzo
     
  3. omobono

    omobono Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Agosto 2009
    Messaggi:
    60
    Località:
    Treviso
    Si, ha già un tensionatore a molla regolabile.
    Ieri ho fatto un salto da un riparatore, ma mi ha dato una cinghia con un profilo troppo alto che non va bene perché sfrega sui perni che tengono la stessa in posizione quando è in folle (cioè quando non è tensionata). Mi ordinerebbe la cinghia alla Benassi ma tra ordine e spedizione si parla di 35 euro (invece degli 8 euro di quella che aveva lì).
    Ma è normale che l'usura mi consenta di usarla solo 10 ore?! :confuso:

    Mille grazie
    Alessandro
     
  4. fireblade81rr

    fireblade81rr Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Dicembre 2012
    Messaggi:
    219
    Località:
    San Marino
    non è normale,qualcosa non va o rimane incastrata da qualche parte o quando si tensiona non fa bene presa e slitta bruciandosi
     
    A peppone69 piace questo elemento.
  5. peppone69

    peppone69 Esperto in Macchine agroforestali e da giardino

    Registrato:
    20 Aprile 2009
    Messaggi:
    3.484
    Località:
    NORD ITALIA
    condivido.

    peppone
     
  6. omobono

    omobono Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Agosto 2009
    Messaggi:
    60
    Località:
    Treviso
    Allora provo a sentire un riparatore: ne conoscete qualcuno a Treviso (che interviene in garanzia per Benassi)?
    Ho provato a scrivere a Benassi ma non mi hanno ancora risposto :confuso:

    Questo lo stato della cinghia. Spero si veda... ma è più briciacchiata che sfilacciata:
    photo2 (1).jpg
    photo1 (1).jpg
     
  7. omobono

    omobono Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Agosto 2009
    Messaggi:
    60
    Località:
    Treviso
    Ciao, ho cambiato la cinghia e ho riscontrato che la bruciatura della precedente dipendeva da un errato montaggio. Meglio così!

    Ciao Alessandro
     
  8. Marcello

    Marcello Master Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    10.306
    Località:
    sud Sardegna
    ciao
    in garanzia?
     
  9. omobono

    omobono Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Agosto 2009
    Messaggi:
    60
    Località:
    Treviso
    Veramente no, ma si tratta di cinghie standard e l'ho trovata a tipo 8 euro!
    In ogni caso è stato un mio errore: la cinghia era scesa e l'ho rimontata saltando un rinvio...

    Ora è su da vari mesi e nessun problema: all'epoca mi spaventava non tanto la rottura, quanto la prospettiva che si potesse usurare tanto in fretta!

    Ciao Alessandro
     
  10. Marcello

    Marcello Master Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    10.306
    Località:
    sud Sardegna
    ah ho capito adesso...! meglio cosi' ciao
     

Condividi questa Pagina