• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Calathea non alza le foglie

Julesjules

Aspirante Giardinauta
Buonasera, ho rinvasato da una settimana la mia calathea perché la terra mi sembrava troppo bagnata e temevo che lasciassero le radici. Ho messo argilla espansa e terriccio universale, come indicatomi da fiorista, ma da un paio di giorni a questa parte le foglie sembrano molto indebolite e non si alzano più ! Col vecchio terriccio invece andava tutto bene ..‍♀️! Qualcuno sa a cosa potrebbe essere dovuto ed eventualmente una soluzione? Grazie mille!
 

sasiks

Giardinauta
Quanto tempo era passato dall'ultima innaffiatura? In inverno, in casa, anche una settimana è normale. se la pianta stava bene potevi lasciarla ancora lì
Ora ha probabilmente bisogno di tempo per riprendersi. Innaffia quando necessario (terreno secco) e aspetta
 

Julesjules

Aspirante Giardinauta
Quanto tempo era passato dall'ultima innaffiatura? In inverno, in casa, anche una settimana è normale. se la pianta stava bene potevi lasciarla ancora lì
Ora ha probabilmente bisogno di tempo per riprendersi. Innaffia quando necessario (terreno secco) e aspetta
Grazie per l'info...l'ho traversata perché la terra era molto pregna d'acqua, è temevo la pianta marcisse. Dopo il travaso ho annacquato il giorno dopo ma molto poco per il motivo di cui sopra.. l'altro ieri ho dato un po' più di acqua. In totale in una settimana ho fatto due innaffiature scarse.. vedremo!
 

sasiks

Giardinauta
Questo è sbagliato. Non si dà mai poca acqua: quando innaffi devi farlo per bene facendo uscire l'acqua da sotto fino a riempire il sottovaso. Io le lascio anche una decina di minuti con il sottovaso pieno perché la terra continua ad assorbire acqua. Finito questo tempo si svuota il sottovaso o coprivaso.

In inverno la terra può aver bisogno di più di una settimana per asciugare (a causa della temperatura ambientale e dell'umidità, a seconda delle case) ma non è un problema. L'importante è non innaffiare finché la terra non è sufficientemente asciutta
 

Julesjules

Aspirante Giardinauta
Questo è sbagliato. Non si dà mai poca acqua: quando innaffi devi farlo per bene facendo uscire l'acqua da sotto fino a riempire il sottovaso. Io le lascio anche una decina di minuti con il sottovaso pieno perché la terra continua ad assorbire acqua. Finito questo tempo si svuota il sottovaso o coprivaso.

In inverno la terra può aver bisogno di più di una settimana per asciugare (a causa della temperatura ambientale e dell'umidità, a seconda delle case) ma non è un problema. L'importante è non innaffiare finché la terra non è sufficientemente asciutta
Ho capito... ma per curiosità, a te la terra si asciuga tutta? La mia all'interno del vaso era sempre bagnata, si asciugava solo in superficie.. infatti quando l'ho travasata, era pregna d'acqua.. da qui la mia titubanza ad innaffiare! Comunque grazie per le tue info, sto avendo riscontri ad alcune mie frequenti domande!
 

sasiks

Giardinauta
Prima di innaffiare aspetto che si asciughi (non proprio del tutto perché resta una pianta che richiede umidità).
In genere innaffio ogni 10 giorni
Quindi questo è il tempo che impiega la mia terra ad asciugare perché ho una casa molto umidai tempi possono allungarsi o ridursi in base a molti fattori, quindi non è da intendersi come valore.di riferimento


Ovviamente, il sottovaso deve sempre essere asciutto (al limite puoi mettere argilla umida ma l'acqua non deve toccare il fondo del vaso)
 

Julesjules

Aspirante Giardinauta
Prima di innaffiare aspetto che si asciughi (non proprio del tutto perché resta una pianta che richiede umidità).
In genere innaffio ogni 10 giorni
Quindi questo è il tempo che impiega la mia terra ad asciugare perché ho una casa molto umidai tempi possono allungarsi o ridursi in base a molti fattori, quindi non è da intendersi come valore.di riferimento


Ovviamente, il sottovaso deve sempre essere asciutto (al limite puoi mettere argilla umida ma l'acqua non deve toccare il fondo del vaso)
Va bene, proverò come mi dici. Grazie!
 

Stefano-34666

Master Florello
Ho capito... ma per curiosità, a te la terra si asciuga tutta? La mia all'interno del vaso era sempre bagnata, si asciugava solo in superficie.. infatti quando l'ho travasata, era pregna d'acqua.. da qui la mia titubanza ad innaffiare! Comunque grazie per le tue info, sto avendo riscontri ad alcune mie frequenti domande!

Ciao,

le terra deve asciugarsi in tutta la sua parte.
Certo la terra superficiale asciugherà prima ma anche quella in profondità lo deve fare. Altrimenti, se tu continui a bagnare, continui ad inzuppare terreno già umido e le radici vanno in sofferenza.

Se la terra asciuga in modo così poco uniforme significa che è poco drenante e troppo compatta.

Ste
 

Julesjules

Aspirante Giardinauta
Ciao,

le terra deve asciugarsi in tutta la sua parte.
Certo la terra superficiale asciugherà prima ma anche quella in profondità lo deve fare. Altrimenti, se tu continui a bagnare, continui ad inzuppare terreno già umido e le radici vanno in sofferenza.

Se la terra asciuga in modo così poco uniforme significa che è poco drenante e troppo compatta.

St

Ciao,

le terra deve asciugarsi in tutta la sua parte.
Certo la terra superficiale asciugherà prima ma anche quella in profondità lo deve fare. Altrimenti, se tu continui a bagnare, continui ad inzuppare terreno già umido e le radici vanno in sofferenza.

Se la terra asciuga in modo così poco uniforme significa che è poco drenante e troppo compatta.

Esatto, credo si fosse trattato dell'ultimo caso. Grazie.
 
Alto