• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

"Bonsai" di Cedrus deodara

francobet

Moderatore Sez. Bonsai
Membro dello Staff
E' un cuscino meraviglioso.
Ma è il nebari che mi lascia di sale: mi devo ricordare che ha 25 anni.
Sempre stato in vaso o anche in terra per ingrossare più in fretta il tronco?
Sembra che nello stesso vaso ci sia pure la ceppaia di betulla ma credo sia un effetto ottico.

no la ceppaia di betulla è in vaso sul retro.. pianta interessante pure quella.:LOL::LOL::LOL:
il cedro, l'ho raccolto nel 1998 grosso poco più di una matita, diametro 1 cm.
rinvasato in vaso sproporzionatamente grande, era inizialmente impostato eretto...poi, chissà perchè, mi si è seccato metà.
tagliato tutto , ruotato di 90° dall'inizio e via in cassette di legno sempre grandi.
poi ho iniziato a ridurre... fino allo scorso anno, che si è meritato un vaso bonsai fatto si misura da un artigiano di Bo.
 

francobet

Moderatore Sez. Bonsai
Membro dello Staff
:LOL:
Notare anche: le cassette di plastica rovesciate per tenere i vasi lontani da terra (sennò radicherebbero nel terreno!), l'ala gocciolante e, non si vede ma c'è, l'antigrandine. In una parola abbiamo un altro califfo.
I bonsai sono quasi tutti da esterno: credo che non li ripari con nulla in "inverno" (le virgolette indicano la mitezza degli ultimi inverni).


Stefano non sono cassette, ma sono pallet in plastica dio 80x120.
ho 200 piante, e quindi avevo costruito i bancali in legno, con pallet in legno.... belli.... ma poco duraturi ( sebbene trattati)
2 anni fa, causa nevicata tosta ( 130 cm) un pò fuori stagione e quindi pesante, mi ha rotto 3 bancali, che sono caduti..alcuni sopra ai bonsai riparati sotto.
allora mi sono rotto i gabasisi, buttato il legno ( nel camino) , ho costruito i bancali in tubolare di metallo e i ripiani usando i pallet in plastica; sono 5 bancali di 8 m con relative 5 centraline goccia a goccia
 

Stefano Sangiorgio

Master Florello
no la ceppaia di betulla è in vaso sul retro.. pianta interessante pure quella.:LOL::LOL::LOL:
il cedro, l'ho raccolto nel 1998 grosso poco più di una matita, diametro 1 cm.
rinvasato in vaso sproporzionatamente grande, era inizialmente impostato eretto...poi, chissà perchè, mi si è seccato metà.
tagliato tutto , ruotato di 90° dall'inizio e via in cassette di legno sempre grandi.
poi ho iniziato a ridurre... fino allo scorso anno, che si è meritato un vaso bonsai fatto si misura da un artigiano di Bo.
CALIFFO.
 

Stefano Sangiorgio

Master Florello
Stefano non sono cassette, ma sono pallet in plastica dio 80x120.
ho 200 piante, e quindi avevo costruito i bancali in legno, con pallet in legno.... belli.... ma poco duraturi ( sebbene trattati)
2 anni fa, causa nevicata tosta ( 130 cm) un pò fuori stagione e quindi pesante, mi ha rotto 3 bancali, che sono caduti..alcuni sopra ai bonsai riparati sotto.
allora mi sono rotto i gabasisi, buttato il legno ( nel camino) , ho costruito i bancali in tubolare di metallo e i ripiani usando i pallet in plastica; sono 5 bancali di 8 m con relative 5 centraline goccia a goccia
Di nuovo: CALIFFO.
 

francobet

Moderatore Sez. Bonsai
Membro dello Staff
Ste, se fai un atto di fede, tra 20 anni ne avrai uno così anche tu.;)
TUTTO STA NEL CREDERCI:su:

la coltivazione intensiva aiuta tanto, specifico intensiva, non spinta.
io ho sempre fatto così: ho una pianta i mano, cosa ci voglio fare?
pianta piccina, media, grande.... lo stile me lo indica"lei" poi mi aiuto osservando in natura..
dopo inizio, la coltivazione che, per me, è fatta di vasi proporzionati alle dimensioni che voglio ottenere ( uso tantissimo cassettine in legno autocostruite), e poi un regime di concimazioni continuo da aprile a ottobre senza mai smettere ( .... non ditemi che le piante in estate si fermano.. il discorso è molto, molto più complicato) ,ma sempre usando prodotti bilanciati e organici ( l'unico chimico è ad aprile per il risveglio ) .
vi faccio un esempio, ho un palmato da seme del 1996, ha una base di 16 cm di diametro, ottenuta coltivandolo senza innestare nulla ( chi è su fb forse ha visto le foto)... la perseveranza aiuta sempre..
 
Alto