• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Bonsai Ficus: terreno e potatura

crivmax

Aspirante Giardinauta
Salve a tutti.

Io ho un bonsai di Ficus (non so se retusa o ginseng) a cui vorrei cambiare terreno (il vaso mi sembra che possa andare bene), ma che composto posso utilizzare?
Premetto che fatico non poco a trovare come materiali inerti la pomice, mentre ultimamente sono riuscito a trovare del lapillo.

Il dubbio maggiore che mi viene, però, riguarda la potatura della pianta e non so mai come fare. Diciamo che vado un po' a senso, ma a volte temo di tagliare troppo pesantemente e mi lascio sopraffare dal senso di colpa ed evito alcuni tagli che sarebbero necessari. Potete darmi qualche consiglio o regola pratica da seguire?

Questo è il bonsai di Ficus:
20170422_115353.jpg 20170422_115338.jpg 20170422_115426.jpg 20170422_115435.jpg

Ultima cosa: da una precedente potatura ho ricavato un paio di talee che hanno attecchito e sembrano crescere bene. Secondo voi si possono ottenere dei bonsai da questi due esemplari o mi conviene trattarli come piante normali di Ficus? Per ora io come terriccio sto utilizzando torba con poca perlite. Secondo voi dovrei potare un po' queste piantine?

Queste sono le altre due piantine. Spero si riescano a distinguere bene dalle foto.
20170422_115606.jpg 20170422_115631.jpg 20170422_115656.jpg

Se vi servono altri particolari e quindi avete bisogno di altre foto, chiedete che faccio subito altri scatti.

Ringrazio anticipatamente tutti coloro che vorranno partecipare a questa discussione. ;)
 

GORLA

Florello Senior
Allora nella sezione coi fag trovi da leggere per anni , ma cominciamo col dire rinvaso , di sicuro , terreno drenante fai con quello che trovi , la ciotola puo andare se non hai altro , poi temperature alte fuori , se fosse mio defogliere tutto a maggio , e concime , non subito dopo rinvaso , ma un po si farei liquido , ok? Ciao anna
 

GORLA

Florello Senior
Per le talee , sono dritte , ed esili , per cui , dovresti leggere in rete dei consigli di partenza per bre bonsai , tipo prendere il ramo piu grosso abbassarlo tagliandolo e poi col filo educarlo , lo so spiegato sembra complicato , sarebbe meglio , fartelo vedere , ok ciao
 
Ciao,
il tuo Ficus è un ginseng ed in effetti penso che tu abbia fatto crescere un po' troppo i rami, il mio consiglio è quello di potare lasciando i rami lunghi una decida di cm., lascia quattro sei foglie su ogni ramo, così da far infoltire la chioma con nuove vegetazioni.
In questo periodo, con la bella stagione se torna :cautious: visto il tempaccio di questi giorni, posizionandolo fuori quando ovviamente le temperature lo consentiranno con maggiore luminosità non dovresti avere alcun problema di ritiro di linfa e garantendogli maggiore umidità ambientale dovrebbe riprendere a germogliare velocemente.

:ciao:
 

crivmax

Aspirante Giardinauta
Bene, allora procederò col rinvaso appena le temperature si stabilizzano e poi lo metto all'esterno.

Panico, però, per la potatura! Con tagli così importanti ho paura di rovinare tutto... :sick:
Il problema è che spesso le foglie sono concentrate sulla sommità del ramo, anche se sbirciando noto diversi punti in cui, probabilmente, nascerebbero nuovi rami se li accorciassi. Dite che provi a fare sto passo? E se poi vien fuori una schifezza? :unsure:
 
I Ficus germogliano facilmente anche su rami ormai spogli.
Se fosse inverno ci potrebbe essere il problema di ritiro di linfa e allora bisognerebbe lasciare almeno qualche foglia sul ramo da potare.
Io sarei fiduciosa... per essere tranquillo aspetta altri pareri!
 

crivmax

Aspirante Giardinauta
Quindi anche se un ramo ha foglie solo sulla sommità e per il resto risulta spoglio, in teoria dovrebbe germogliare in qualche punto intermedio? Questo anche se non noto dei punti verdi da cui possano nascere nuovi rami?

Grazie mille e attendo altri pareri da chiunque volesse consigliarmi... ;)
 
Quindi anche se un ramo ha foglie solo sulla sommità e per il resto risulta spoglio, in teoria dovrebbe germogliare in qualche punto intermedio? Questo anche se non noto dei punti verdi da cui possano nascere nuovi rami?

In teoria un ramo di Ficus dovrebbe germogliare anche se completamente privo di foglie, se ben coltivato i germogli posso spunta in qualsiasi parte del ramo senza essere notati prima, a volte compaiono anche su parti di tronco.
Per stimolare la formazione dei germogli di solito si tende ad aumentare l'umidità ambientale.
 

GORLA

Florello Senior
Ben detto orchidea , se noti il ramo spoglio vedi che ci sono internodi , senza gemme visibili , ma da li spuntano foglie per cui non ti devi preoccupare delle foglie ma concentrarti sui rami , per cui accorci , dopo il rinvaso , il ramo lasciandolo tre sezioni , non ti dico più corto se no mi svieni , hhhiii , come già detto ste temperature fuori no , ma come inizia il caldo , più che innaffiare crea umidità con uno spruzzino , se fai giusto e facile che ti faccia anche radici aeree ciao
 

crivmax

Aspirante Giardinauta
Bello il tuo ficus! Mi piacciono anche quelle radici aeree che spuntano.

Comincerò con qualche taglio leggero sui rami più sottili e poi quando le temperature si alzano taglio i rami più grossi e lo posiziono all'aperto.

Grazie dei consigli!!! ;)
 

crivmax

Aspirante Giardinauta
Ok, allora aspetterò alcuni giorni sperando che si alzino ste temperature e poi faccio tutto in una volta.
 
Alto