1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

basilico andato..

Discussione in 'Spontanee, aromatiche e officinali' iniziata da giuss, 11 Gennaio 2018.

  1. giuss

    giuss Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Giugno 2017
    Messaggi:
    67
    Località:
    Bari
    il mio basilico è andato!! voglio liberare il vaso. mi chiedo: posso recuperare il terriccio? se sì come? IMG_20180111_110441.jpg
     
  2. META

    META Giardinauta Senior

    Registrato:
    26 Febbraio 2016
    Messaggi:
    1.410
    Località:
    arsiero
    Se la pianta non ė stata colpita da funghi o altri patogeni non vedo contrarietà. Se vuoi la certezza di sterilizzazione lo metti in forno cosciente che recuperi solo la parte organica e minerale e non la microfauna. Ad ogni modo ti consiglio se ė sano quanto meno di miscelarlo con altro terriccio o terra d'orto, tieni conto che molte sostanze sono state usate dal basilico.
    Io recupero sempre il terriccio o buttandolo nel composter al quale ore così un buon substrato e in parte viene viene sanificato o gettandolo nell'orto dove poi lo miscelo e reintroduco in circolo.

    Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
     
    A Crimson king piace questo elemento.
  3. giuss

    giuss Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Giugno 2017
    Messaggi:
    67
    Località:
    Bari
    il problema è che è diventato un tutt'uno. puoi suggerirmi un modo per riportarlo allo stato di terriccio vero e proprio, nel senso dovrei sfaldarlo..come??
     
  4. META

    META Giardinauta Senior

    Registrato:
    26 Febbraio 2016
    Messaggi:
    1.410
    Località:
    arsiero
    Recuperi poco, circa metà di volume o poco più e per farlo non hai altra maniera che demolire il pane di terra. Se hai un composter ė il modo migliore per rigenerare tutto ma ovviamente non nell'immediato.

    Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
     
    A Crimson king piace questo elemento.
  5. giuss

    giuss Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Giugno 2017
    Messaggi:
    67
    Località:
    Bari
    perdonami l'ignoranza, ma che vuoi dire con "non nell'immediato"??
     
  6. META

    META Giardinauta Senior

    Registrato:
    26 Febbraio 2016
    Messaggi:
    1.410
    Località:
    arsiero
    Significa che il processo di compostaggio dura mesi.

    Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
     
    A giuss e Crimson king piace questo messaggio.
  7. giuss

    giuss Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Giugno 2017
    Messaggi:
    67
    Località:
    Bari
    Dunque ad ogni modo il terriccio recuperato non posso riutilizzato subito?

    Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
     
  8. META

    META Giardinauta Senior

    Registrato:
    26 Febbraio 2016
    Messaggi:
    1.410
    Località:
    arsiero
    Valuta quello che scritto prima e se non é infetto puoi riutilizzarlo considerando che sarã un po' esausto.

    Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
     
    A giuss piace questo elemento.
  9. giuss

    giuss Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Giugno 2017
    Messaggi:
    67
    Località:
    Bari
    Ok, grazie. Ma, parlando in generale ora, un terreno esausto come lo si riprende? Con il concime?

    Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
     
  10. META

    META Giardinauta Senior

    Registrato:
    26 Febbraio 2016
    Messaggi:
    1.410
    Località:
    arsiero
    L'argomento ė discretamente vasto. Esausto può esserlo per delle specie ma non per altre che sfruttano altri nutrienti. Tuttavia il vaso ė un micro ambiente troppo ristretto e quindi di assume esausto. Forse non sono stato chiaro (nella mia testa ė tutto chiaro ma spiegarlo altra storia ) prima ma la rigenerazione può avvenire in molti modi, in casa in primis compostando o miscelando. In natura poi vi sono altri elementi che intervengono. Alla tua domanda rispondo che i concimi chimici non rigenerano ma aggiungono sostanze più o meno biodisponibili. Ovvero per rigenerare intendo ripristinare la naturale vitalità del terreno con i naturali processi che la natura ha studiato per milioni di anni senza la nostra presunzione.
    Non dico di non usarli, lo faccio in rari casi anche io, ma non è una rigenerazione.
    In ultimo i concimi se liquidi hanno resa immediata ma poco durevole, quelli a lenta cessione che ben se ne dica pare impossibile ma non agiscono mai in tempo quando ti servono.
    Una miscela con un po' di lenta cessione ci può stare bene, dipende che ci metti però.

    Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
     
    A giuss piace questo elemento.
  11. giuss

    giuss Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Giugno 2017
    Messaggi:
    67
    Località:
    Bari
    Mi è più chiaro, grazie!!... e una pianta che sta per anni in uno stesso vaso con lo stesso terriccio come fa??

    Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
     
  12. META

    META Giardinauta Senior

    Registrato:
    26 Febbraio 2016
    Messaggi:
    1.410
    Località:
    arsiero
    Fa come tutti gli esseri viventi quando scarseggia l'alimentazione: risparmia! E poi dipende dalla pianta.

    Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
     
    A giuss piace questo elemento.
  13. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.176
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Se hai un vaso più grosso e vuoto metti uno straccio di cotone sul fondo per non far uscire la terra, poi ci butti quel panetto di terra e radici del basilico e lo mischi insieme a foglie e scarti di frutta e verdura (senza esagerare). Mescola ogni tanto tenendo umido ma non zuppo e tra un po' di mesi avrai un bel terriccio ;)
     
    A giuss piace questo elemento.
  14. giuss

    giuss Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Giugno 2017
    Messaggi:
    67
    Località:
    Bari
    ok, grazie per il consiglio
     

Condividi questa Pagina