1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Aiuto su Kalanchoe

Discussione in 'Piante grasse' iniziata da eagle77, 30 Maggio 2018.

  1. eagle77

    eagle77 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    7 Maggio 2018
    Messaggi:
    7
    Località:
    Caltanissetta
    Buongiorno a tutti, qualche settimana fa ho acquistato queste kalanchoe che ho disposto a tre a tre in due vasi rettangolari posti accanto.
    Premetto che ho usato terriccio universale e innaffiato spesso. Per l’esposizione del mio balcone il sole arriva dal primo pomeriggio.
    Come vedete mentre quella rossa risulta verde e in salute; l’altra si sta scurendo nei rami e anche nei fiorellini.
    Che sta succedendo? Mi sta già abbandonando?
     

    Files Allegati:

  2. reginaldo

    reginaldo Florello Senior

    Registrato:
    9 Gennaio 2001
    Messaggi:
    7.673
    Località:
    Bologna
    usare solo terriccio universale è fortemente sbagliato occorre sempre e sottolineo sempre aggiungere una grossa percentuale di materiale inerte direi circa il doppio cioè un 1/3 di terriccio universale e 2/3 di materiale inerte (lapillo, pomice, ghiaia, marna, sabbia grossolana di medio impasto, cocci finemente triturati) senza trascurare un buon sottofondo di materiale drenante più grossolano. Annaffiare ogni 15-20 giorni solo se il terriccio è completamente asciutto.
    I tuoi guai molto probabilmente è dovuto il troppo annaffiare ed è probabile che la consistenza dei fusti della pianta più in difficoltà siano molli (marciume). Occorre quindi procedere ad un nuovo rinvaso. pulire le radici lasciando per qualche giorno, all'ombra assoluta, a radici nude la pianta nella speranza che con questo caldo si asciughi, Nel caso contrario non c'è più nulla da fare, la pianta non si recupera.
    Personalmente controllerei il tutto, specialmente le radici e procederei come ho spiegato per la pianta singola. e ancora ci sono possibilità che il marciume non sia esteso anche alle altre piante procederei al rinvaso: sottofondo, miscela per 3/4 del vaso, posizionante delle piante e completamento riempimento fino 1 cm della sommità del vaso, posizionamento poi della composizione alla luce, ma non a sole diretto, non annaffiare per almeno una settimana, e se si notasse segni avvizzimento nebulizzare. In seguito le piante devono godere del sole del mattino che è sempre molto meno intenso di quello del pomeriggio.
     
  3. eagle77

    eagle77 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    7 Maggio 2018
    Messaggi:
    7
    Località:
    Caltanissetta
    Grazie mille dei consigli..
    Se decidessi di lasciarla nel vaso senza dare acqua per un po’ ( come del resto quella a fianco che invece sta bene ) potrebbe riprendersi?
     
  4. reginaldo

    reginaldo Florello Senior

    Registrato:
    9 Gennaio 2001
    Messaggi:
    7.673
    Località:
    Bologna
    Dipende dalla consistenza delle radici e del fusto
     

Condividi questa Pagina