• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Vangare da incolto a giardino - a modo mio

DryMan

Guru Giardinauta
Vi tarperò immediatamente le ali, per fare un buon lavoro è necessario concentrarsi su questa attività per gli interi cicli vegetativi delle male erbe.
Fine inverno
1- è la prima volta che mettete piede nel vostro terreno da vangare e trasformare in giardino?
2- eliminate e tagliate le piante infestanti, se in periodo vegetativo sarebbe meglio utilizzare un diserbante per uccidere anche le radici.
3- vangate utilizzando l'intera lama della vanga (vangatura profonda) girando la zolla sottosopra.
4- il giorno successivo integrate il terreno con sabbia e stallatico e spezzettate le zolle mischiando il terreno.
Lasciate che il sole disinfetti il terreno e passate con un rastrello per eliminare eventuali germogli.
Non lasciate mai che le infestanti vadano a fiore.
La vangatura profonda spesso porta più problemi che benefici, in quanto con la sua azione si portano ad altezza germinativa semi in latenza nel profondo.
E' per questo motivo che è necessaria una seconda vangatura, molto superficiale possibilmente sotto il sole di agosto che ucciderà le nuove giovani radicette.
Sul terreno bagnato non si esegue nessuna attività, non si calpesta nemmeno.
Alla fine dell'inverno successivo ridate una ripassata leggerissima di vanga rastrellando via erbette e sassi e siete pronti ...
 

monikk64

Guru Master Florello
Ci sono "scuole di pensiero" che condannano la vangatura profonda perché i batteri dei primi 10 - 15 cm di terreno sarebbero diversi da quelli del terreno più profondo e con la vangatura di sovvertirebbe questo sistema ed equilibrio.... cosa ne pensi?
 

DryMan

Guru Giardinauta
Ci sono "scuole di pensiero" ... cosa ne pensi?
ho sempre visto arare in profondo i terreni incolti o i terreni ormai depauperati dagli elementi utili all'agricoltura. Ciò si faceva molto raramente e notavi che era stato fatto perché i mucchi di sassi sul bordo dei campi aumentava. E' anche chiaro che molte sementi vecchie anche di decine d'anni si risveglieranno ed è per questo che il lavoro più importante è una vangatura/zappettatura leggera, anche più di una. E' in questa fase che si può incorporare al terreno sabbia o altro per correggerlo. Poi il terreno dovrà riposare un minimo (cambia il colore in questa fase).
Poi sai è tutto relativo per quattro fiori si può evitare la vangatura profonda, ma a ragion veduta.
 
Ultima modifica:
Alto