1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Sapete i nomi di queste specie di uccelli acquatici dei Campi Flegrei?

Discussione in 'Altri animali' iniziata da cassavetes, 2 Dicembre 2013.

  1. cassavetes

    cassavetes Giardinauta

    Registrato:
    17 Aprile 2009
    Messaggi:
    567
    Località:
    San Giorgio a Cremano (Napoli)
    Io ci provo, non si sa mai...:ciglione:

    Lago d'Averno
    0 (28).jpg

    Lago d'Averno
    0 (7).jpg

    Lago Lucrino (è la stessa specie di quello del lago d'Averno?)
    0 (15).jpg

    Lago Fusaro
    0 (16).jpg

    GRAZIEEEEEE
     
  2. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    25.333
    Località:
    prov.Cremona
    Il primo è una Fulica atra,il secondo e il terzo sono Gabbiano,mentre il quarto è un'Ardea alba,cioè un Airone bianco!!!ciao ciao
     
  3. cassavetes

    cassavetes Giardinauta

    Registrato:
    17 Aprile 2009
    Messaggi:
    567
    Località:
    San Giorgio a Cremano (Napoli)
    ottimo, immagino che il gabbiano sia quello comune e non quello reale
     
  4. gigliofiore

    gigliofiore Giardinauta Senior

    Registrato:
    5 Novembre 2012
    Messaggi:
    1.745
    Località:
    Prato
    Mio marito dice che la quarta e' una Garzetta!!!ambasciator non porta pene!!!:D
     
  5. il conte verde

    il conte verde Maestro Giardinauta

    Registrato:
    15 Ottobre 2007
    Messaggi:
    2.036
    Località:
    Roma (Battistini)
    È garzetta anche per me, e nella prima foto sono gallinelle d’acqua
     
  6. G.altamurano

    G.altamurano Florello Senior

    Registrato:
    8 Luglio 2010
    Messaggi:
    8.015
    Località:
    Altamura (BA)
    Località:
    Altamura
    anche per me la quarta è Egretta garzetta, diciamo che è una specie di airone ma si distingue per quelle lunghe penne pendenti sotto il collo che invece l'airone bianco citato da lore.l non ha...
     
  7. miciajulie

    miciajulie Fiorin Florello

    Registrato:
    16 Febbraio 2008
    Messaggi:
    21.777
    Località:
    alghero... milano...
    Località:
    .
    la garzetta è l'unica che so riconoscere:D. ne abbiamo talmente tante qui intorno...
     
  8. *GIONNI*

    *GIONNI* Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Maggio 2013
    Messaggi:
    2.956
    Località:
    Terrazza a Venezia e terreno a lido di venezia
    arriva ornitogionni. sono tutti uccelli comuni anche qui in laguna e non è raro vederli che volano
    sopra i canali sfiorando il pelo dell'acqua.

    1- Gallinula chloropus, gallinella d'acqua, non folaga

    2- e 3- Chroicocephalus ridibundus, gabbiano comune, con il suo piumaggio invernale

    4- Egretta garzetta (maschio), differisce dall'airone bianco maggiore per dimensioni (l'airone è più del doppio) e per il becco, la garzetta ha il becco nero, tranne qualche rara macchia violacea sulla parte inferiore, l'airone bianco ha il becco giallo, i ciuffi non sono un parametro da considerare per l'identificazione poichè ce li hanno solo i masci prima della stagione degli amori, è chiamato piumaggio nuziale.

    airbim_garzet6211.jpg (foto presa dal web) qui si vede il confronto
    sulla sinistra Egretta garzetta, sulla destra Casmerodius albus (o se preferite chiamarlo Ardea alba)
     
    Ultima modifica: 3 Dicembre 2013
  9. cassavetes

    cassavetes Giardinauta

    Registrato:
    17 Aprile 2009
    Messaggi:
    567
    Località:
    San Giorgio a Cremano (Napoli)
    Grazie ancora per i vostri preziosi interventi, cominciavo ad avere qualche perplessità sulla prima identificazione, è una gallinella e non una folaga, per quanto riguarda la quarta invece non ci avevo fatto caso, grazie ancora!

    a questo punto aggiungo altre due foto per eliminare ogni dubbio

    Queste sono folaghe (Fulica atra), giusto?

    1
    Fulica atra.jpg

    Questi invece sono Germani reali (Anas platyrhynchos), giusto?

    2 qual è la femmina e qual è il maschio? ho letto da qualche parte che differiscono per il colore del piumaggio
    Germano reale.jpg
     
  10. Salvo86

    Salvo86 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    19 Dicembre 2012
    Messaggi:
    445
    Località:
    Terra calabra (200m s.l.m.)
    E si, le prime sono delle folaghe invece le altre non dovrebbero essere Germani reali.
    Comunque negli uccelli, come in molti altri animali, i maschi hanno, solitamente, la livrea più colorata quindi il maschio in questione è quello con la testa nera.
     
  11. *GIONNI*

    *GIONNI* Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Maggio 2013
    Messaggi:
    2.956
    Località:
    Terrazza a Venezia e terreno a lido di venezia
    la 1 è Fulica atra, nella 2 non sono certo maschio e femmina, l'anatra più in basso è un maschio Anas platyrhynchos poco in forma e con le piume di un colore un po' spento (forse è la foto o la luce o forse è anziana), di solito è un verde smeraldo vivo metallico, l'altra anatra sembra un'immaturo, ma non è certo una femmina, è molto diversa

    germano reale sara b.jpg
    sulla sinistra femmina, a destra maschio
     
  12. Salvo86

    Salvo86 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    19 Dicembre 2012
    Messaggi:
    445
    Località:
    Terra calabra (200m s.l.m.)
    Io avevo escluso l'Anas platyrhynchos per la differenza di colore delle piume del "petto". Quindi con l'età tutti i colori dell'animale tendono a schiarire???
     
  13. cassavetes

    cassavetes Giardinauta

    Registrato:
    17 Aprile 2009
    Messaggi:
    567
    Località:
    San Giorgio a Cremano (Napoli)
    Grazie, quindi almeno queste due le ho azzeccate !:fischio:

     
  14. il conte verde

    il conte verde Maestro Giardinauta

    Registrato:
    15 Ottobre 2007
    Messaggi:
    2.036
    Località:
    Roma (Battistini)
    Confermo anche io le folaghe, le tue anatre invece direi che non sono Anas platyrhynchos nel senso più stretto del termine. Il germano reale selvatico (questo io intendo come Anas platyrhynchos) è il capostipite di molte razze di anatre domestiche, genericamente dette “germanate”, (Anas platyrhynchos domesticus), la colorazione delle quali ricorda quella della forma selvatica in modo più o meno fedele, arrivando fino al bianco completo. In più i germani reali selvatici si accoppiano facilmente con le anatre “germanate” dando origine a altri ibridi.
     
  15. *GIONNI*

    *GIONNI* Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Maggio 2013
    Messaggi:
    2.956
    Località:
    Terrazza a Venezia e terreno a lido di venezia
    comunque quella in foto non è certo Anas platyrhynchos nella sua forma selvatica, è un'anatra "germanata", comunque nei germani reali che avevo nel fosso che fa da confine col terreno vicino nel mio terreno, che erano Anas platyrhynchos nella forma "originele" ma si facevano avvicinare parecchio comunque, con l'età i colori tendevano a perdere vivacità e diventare un po' opachi, meno metallici
     
  16. Salvo86

    Salvo86 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    19 Dicembre 2012
    Messaggi:
    445
    Località:
    Terra calabra (200m s.l.m.)
    ecco chiarito il mistero della netta differenza di colore rispetto all' Anas platyrhynchos ...
    Grazie per la spiegazione!!!
     

Condividi questa Pagina