• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

S.O.S. Sulcorebutia violacidermis rausch su innesto

MARTY#11

Aspirante Giardinauta
Salve a tutti , l'innesto (di pitaya credo) della mia Sulcorebutia violacidermis rausch sta marcendo (forse causa di un annaffiatura non voluta) , mi sapete dire come posso salvarla??????
WhatsApp Image 2021-02-25 at 09.13.37.jpeg
 

Allegati

  • WhatsApp Image 2021-02-25 at 09.13.37.jpeg
    WhatsApp Image 2021-02-25 at 09.13.37.jpeg
    201,6 KB · Visite: 6

mariated

Giardinauta
Tagliarla dal basso, con una lama molto affilata e disinfettata (disinfetta ad ogni taglio) fino a trovare tessuto sano: deve essere completamente verde, senza aloni scuri. Poi disinfetti il taglio con una pastella di alcool e rameico, e magari, se ne hai, anche ormone radicante, e fai asciugare. Quando si forma il callo metti a radicare in pomice.

P. S. il lo taglierei direttamente molto basso e interrerei tutto il portainnesto in pomice, nella speranza che radichi anche la Sulcorebutia, così la potresti anche affrancare.

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk
 

Stefano-34666

Florello Senior
Ciao,

come mai hanno innestato una pianta che, secondo me, potrebbe fare le radici in proprio?

Taglia via il portainnesto (prima che marcisca e faccia marcire anche la parte superiore).
Aspetta la cicatrizzazione (tenendo la pianta all'ombra appoggiata su un foglio di carta) poi mettila a radicare su pomice senza bagnare (senza radici la pianta non assorbe acqua).

Se non disponi del rameico puoi anche usare la cannella (spolveri la ferita) o la cenere di legna (anche in questo caso spolveri la ferita).

Ste
 

MARTY#11

Aspirante Giardinauta
Ciao , non so come mai hanno innestato una pianta che potrebbe fare le radici in proprio. E' un regalo, l'ho ricevuta così.

Grazie per i consigli.
 

mariated

Giardinauta
Se non dispongo di rameico posso fare in altro modo? o è meglio se me lo procuro? alcool di che tipo?

Alcuni mettono cannella in polvere, ma io non ho mai provato. Altri dicono cenere di legna, e quella disinfetta di sicuro, ma poi, prima di interrare, dovresti toglierne il più possibile perché basifica il terreno e lo rende dannoso per la pianta.
Alcool denaturato.

Oltre a cercare di salvare l'intera pianta, perché non togli qualche pollone alla Sulco e cerchi di farlo radicare a parte? Avresti più possibilità di farla comunque sopravvivere, e poi... vuoi mettere una rauchiii su radici proprie?

P. S. A me le piante innestate non piacciono proprio, si era capito????

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk
 

MARTY#11

Aspirante Giardinauta
Scusate le numerose domande ....
- quanto tempo su per giù ci vuole per far si che si cicatrizzi prima di ripiantarla?

- come faccio a far radicare qualche pollone a parte?
 

mariated

Giardinauta
Scusate le numerose domande ....
- quanto tempo su per giù ci vuole per far si che si cicatrizzi prima di ripiantarla?

Non tanto, di questo periodo. Un mesetto, forse.



come faccio a far radicare qualche pollone a parte?

Lo separi delicatamente dalla pianta madre, magari ruotandolo di se stesso in modo che si stacchi senza fare danni a sé stesso e alla pianta madre. Poi lo fai riposare finché il taglio si asciuga bene, ci vorranno pochi giorni, al massimo una settimana, e poi lo interri in pomice, senza bagnare finché non senti che ha radicato. Lo lasci all'ombra, naturalmente, magari all'interno in un locale non riscaldato.
Per radicare potrebbe volervi molto tempo., devo avere pazienza.
Quest'ultima parte del discorso vale anche per la pianta innestata, ovviamente.

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk
 

mariated

Giardinauta
Non ho mai fatto una cosa del genere , come faccio a capire che è pronta?

Grazie mille per tutte le risposte.
Il taglio deve essere perfettamente asciutto. In genere l'epidermide attorno al taglio tende ad avvolgerlo, un po'. Comunque ricordati la regola: nel dubbio, aspetta ancora, più asciuga e meglio è. Comunque se hai dubbi, siamo sempre qui.

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk
 

cmr

Giardinauta Senior
Provo a farla semplice perche mi sembra di capire che la nostra utente Marty non ha molta dimestichezza con le grasse.
Tutti noi all'inizio ci siamo fatti male con queste piante e abbiamo fatto danni quindi, per prima cosa, non ti preoccupare se anche tu ne farai!
Il portainnesto della Sulcorebutia stà marcendo e va tolto. Svasa la pianta e mettila sottosopra, con le radici verso l'alto, dopo aver fatto cadere tutta la terra. Con delle cesoie taglia all'incirca dove ti ho indicato con la freccia o, meglio ancora, se ci riesci, ancora più in alto. Ora, sempre se lo spazio te lo consente, dovresti togliere quanto piu portainnesto si riesce, magari aiutandoti con un coltellino affilato. Una volta che hai pulito la Sulcorebutia dal portainnesto (o quello che sei riuscita a togliere) dovresti spolverizzare il taglio con della cenere o con della cannella (che va tanto di moda). Appoggia la pianta in un vaso stretto senza nulla dentro o su un ripiano o dove ti pare: deve ben asciugare il taglio, cosa che avverrà in circa una settimana. Trascorso questo tempo poggia la Sulcorebutia in un vaso contenente lapillo o pomice o un terriccio molto minerale e non bagnare, cosa che farai (poco, non una annaffiata vera e propria) dopo circa un'altra settimana. Adesso devi aspettare che la pianta faccia le radici (e qui quanto tempo non te lo può dire nessuno). Dimenticavo: la pianta va messa alla luce, molta luce, anche se non ha le radici e sta da schifo.
Dovrebbe funzionare! :)
WhatsApp Image 2021-02-25 at 09.13.37.jpeg
 

MARTY#11

Aspirante Giardinauta
Chiedo ancora aiuto , ho tolto tutto il porta innesto che era completamente marcio , questa sotto è la situazione , come mi devo muovere??
 

Allegati

  • WhatsApp Image 2021-03-07 at 15.01.46.jpeg
    WhatsApp Image 2021-03-07 at 15.01.46.jpeg
    246 KB · Visite: 11

cmr

Giardinauta Senior
Ma si. Considera che è una pianta unica che ha accestisto a bestia un po perchè è nella sua caratteristica e un po perchè era innestata (quindi molto 'spinta'). Appena sentirà il terriccio, da quelle parti verde chiaro, prima della zona viola, inizierà a radicare. Sempre incrociando le dita!!!
P.S.: ma non è arrivato ancora nulla???
 

Stefano Sangiorgio

Master Florello
Ma si. Considera che è una pianta unica che ha accestisto a bestia un po perchè è nella sua caratteristica e un po perchè era innestata (quindi molto 'spinta'). Appena sentirà il terriccio, da quelle parti verde chiaro, prima della zona viola, inizierà a radicare. Sempre incrociando le dita!!!
P.S.: ma non è arrivato ancora nulla???
no.
attendo fiducioso.
 
Alto