• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

problema pressione irrigatori pop up

poshi

Aspirante Giardinauta
Ciao a tutti, è la mia prima esperienza con l'irrigazione automatica. e purtroppo non è andata bene. mi sono fatto davvero un mazzo esagerato per crearlo, e ora che l'ho messo in prova non spruzza come si deve... mi è crollato il mondo addosso. vorrei capire assieme a voi dove ho sbagliato.

di seguito allego il mio progetto. lo descrivo: tre linee, rossa blu e arancione. tutte e tre partono dalla stessa fonte d'acqua, che riempie un secchio di 10 litri in circa 22 secondi. (da libretto claber ho utilizzato questo metodo per capirne la portata) boh... ci sono poi le varie misure di ogni linea. fino ad oggi ho potuto mettere in test solo la rossa e la blu. la rossa funziona abbastanza bene, anche se non copre bene gli angoli dove mi sa che ci vorrà qualche pop up in piu (3 per la precisione) la blu fa schifo, nel senso che non esce quasi niente. la arancione non mi sono nemmeno messo a provarla spinto dalla demoralizzazione estrema dopo tutta la fatica che ho fatto. Ho usato per tutte e tre le linee un tubo nero interrato da 1/2, non è che data la lunghezza delle linee (rossa 29 mt; blu 33 mt; arancio 47,5 mt) non basti il tubo da 1/2 ma ci voglia quello da 3/4? troppi pop up? (tutti da 180°) e poi cmq all'inizio di ogni linea va aggiunto il percorso che l'acqua impiega ad arrivare dalla fonte di acqua all'inizio della linea? 13+6 e 15 mt? come posso risolvere? non ditemi che devo mettere il tubo da 3/4 perchè dovrei praticamente rifare l'impianto nuovo!!! terrei buoni solo i pop up e sarebbe una tragedia sia per il mio sforzo fisico che per le mie tasche... piuttosto una soluzione per tenere buono l'impianto così com'è, magari che ne so, aggiungendo qualche pompa di pressione o cose del genere... e poi come faccio a far gestire in potenza 3 linee da una sola fonte d'acuqa??? sto andando davvero nel panico per questa cosa....

aiuto vi prego!!!!
 

Allegati

  • irrigazione..jpg
    irrigazione..jpg
    74 KB · Visite: 1.801

s.e.t.d.

Moderatore Sez. Tecniche
Membro dello Staff
in realtà la cosa più semplice è rifare tutto da capo... :D :D
posso chiederti perchè uno debba fare un impianto del genere senza sapere costa sta facendo??? :confuso: :confuso:

cmq inizia a darmi la portata d'acqua in lt/min a 2,5 bar...poi vediamo se e come si potrà sistemare la cosa.

ciao.
 

poshi

Aspirante Giardinauta
guarda, ti posso dire che il mio impianto, da istruzioni gardenia, riempie un secchio di 10 lt in 21 sec. circa... non so come arrivare a quanti litri riempie in un minuto,

cmq mi hanno detto che alla fine basta suddividere l'impianto in piu linee, magari invece di avere 3 linee moltiplicarle e farle diventare 6... il tubo da 1/2 mi hanno detto che è meglio di quello da 3/4 perchè contribuisce a dare piu spinta al getto. stavo pensando a sto punto di usare 6 rompigetto di lunga gittata, che coprono circa 10/12 metri di raggio, metterne due per settore (pezzo di giardino con linea rossa, con linea blu e linea arancio) e usare una singola linea per ogni rompigetto... così dovrebbe funzionare meglio... tu che ne pensi?
 

s.e.t.d.

Moderatore Sez. Tecniche
Membro dello Staff
non basta avere la portata in litri al minuti: quel sistema lo lasciamo ai maghi dei brico e di quelli che consigliano che un tubo più è piccolo e migliore è per irrigare! :martello2:martello2

a me serve avere la portata con pressione dinamica 2,5 bar o superiore!
per ottenere tale valore serve avere un manometro con scala 0-10bar o superiore (da reperire in un negozio di materiale idraulico o in prestito da un idraulico)con un rubinetto collegato dopo il manometro che d'ora in avanti chiameremo RB2.

attacchi (con un tubo che non sia troppo piccolo e con lunghezza di 1-2 mt...non la bobina da 25-30 mt!) il manometro al rubinetto principale che utilizzi già per le tue cose (questo rubinetto ora lo chiameremo RB1).

tieni RB2 chiuso e apri RB1: il manometro salirà e ti indicherà un valore di pressione in bar. questo valore è detto anche pressione statica. ne prendi nota e poi me lo darai.

a questo punto apri RB2 piano piano e vedrai che il manometro scenderà di conseguenza...continui ad aprirlo fin quando indicherà 2,5bar. a questo punto chiudi RB1 e RB2 lo lasci com'era.

prendi un cronometro (o un orologio che ti indichi i secondi) e un recipiente misurato da 10-15lt (da evitare la bottiglia da 1,5lt che può portare a dei calcoli non proprio precisi). apri RB1 e vedi in quanti secondi ti si riempie il recipiente. poi lo trasformi in lt/min attraverso il calcolo lt/sec*60 dove lt sono i litri del recipiente e sec il tempo in secondi impiegati per riempire il recipiente. questo è il dato che mi serve unitamente alla pressione (che se non hai toccato nulla è intorno a 2,5bar).

P.S.al momento la tua portata è di 28lt al minuto (10 diviso 21 per 60) ma potrebbe essere a 0 bar di pressione e quindi non ti si alzano gli irrigatori. la pressione e la portata in lt/min devi calcolarla come ti ho detto io. lascia perdere il manuale gardenia...
 

mario.salfo

Aspirante Giardinauta
Riapro questo interessante thread sulla pressione dinamica perchè avrei bisogno di un chiarimento.
Ho in giardino 3 punti di erogazione collegati da un tubo da 32 con meno di 15 metri di distanza.
Posso misurare la pressione dinamica montando un manometro su un rubinetto (mi segna pressione statica 4 bar) e poi misurando la portata su un altro rubinetto (tenendo una pressione di circa 2,5 bar)? Il differente punto di erogazione e la distanza possono influire particolarmente sulla lettura?
Questo perchè il mio manometro è cieco e non ho raccordi per creare un manometro con rubinetto.


non basta avere la portata in litri al minuti: quel sistema lo lasciamo ai maghi dei brico e di quelli che consigliano che un tubo più è piccolo e migliore è per irrigare! :martello2:martello2

a me serve avere la portata con pressione dinamica 2,5 bar o superiore!
per ottenere tale valore serve avere un manometro con scala 0-10bar o superiore (da reperire in un negozio di materiale idraulico o in prestito da un idraulico)con un rubinetto collegato dopo il manometro che d'ora in avanti chiameremo RB2.

attacchi (con un tubo che non sia troppo piccolo e con lunghezza di 1-2 mt...non la bobina da 25-30 mt!) il manometro al rubinetto principale che utilizzi già per le tue cose (questo rubinetto ora lo chiameremo RB1).

tieni RB2 chiuso e apri RB1: il manometro salirà e ti indicherà un valore di pressione in bar. questo valore è detto anche pressione statica. ne prendi nota e poi me lo darai.

a questo punto apri RB2 piano piano e vedrai che il manometro scenderà di conseguenza...continui ad aprirlo fin quando indicherà 2,5bar. a questo punto chiudi RB1 e RB2 lo lasci com'era.

prendi un cronometro (o un orologio che ti indichi i secondi) e un recipiente misurato da 10-15lt (da evitare la bottiglia da 1,5lt che può portare a dei calcoli non proprio precisi). apri RB1 e vedi in quanti secondi ti si riempie il recipiente. poi lo trasformi in lt/min attraverso il calcolo lt/sec*60 dove lt sono i litri del recipiente e sec il tempo in secondi impiegati per riempire il recipiente. questo è il dato che mi serve unitamente alla pressione (che se non hai toccato nulla è intorno a 2,5bar).

P.S.al momento la tua portata è di 28lt al minuto (10 diviso 21 per 60) ma potrebbe essere a 0 bar di pressione e quindi non ti si alzano gli irrigatori. la pressione e la portata in lt/min devi calcolarla come ti ho detto io. lascia perdere il manuale gardenia...
 
Alto