• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Problema nutrie ed altri animali "alieni"

danielep

Florello
Nuovo giro al parco e nuovo alberello da riconoscere, questa volta tutto rosso:
Vedi l'allegato 645600 Vedi l'allegato 645597

Oggi in compagnia di questi brutti ceffi
Vedi l'allegato 645603 Vedi l'allegato 645606

Ne avrò incontrate una cinquantina alcune anche con prole, e appena mi avvicinavo (non perché volessi avvicinarmi, ma perché il sentierino passava di lì... Avrei evitato volentieri :speechless:) si rifugiavano nelle tane. C'erano anche alberi coi primi 50 cm di tronco decorticati completamente, immagino per opera delle nutrie... Sono una "bella" piaga...

Sarò anche politicamente scorretto, ma sono animali alieni e non hanno predatori naturali.
Per quanto graziosi, con le loro fattezze da pantegana gigante ed i loro dentoni arancio a sciabola, bisognerebbe ridurne drasticamente il numero, magari introducendo giaguari ( o lupi, se si accontentano).
Però, dopo, le mamme non si lamentino se, in un momento di distrazione, i predatori si confondono ed arraffano un bimbo dal carrozzino:eek::eek::eek:
L'uomo li ha introdotti (per scopi altamente frivoli, tipo farne pellicce) l'uomo provveda a ridurne drasticamente il numero.:cautious:
Dicono che siano buoni in spezzatino (con buona pace dei vegani) e sono convinto che i nostri superviziati animali domestici si adatterebbero alla loro presenza nei croccantini e cibi pronti per loro.:ciao::ciao::ciao:
 

Tchaddo

Maestro Giardinauta
La prossima volta che vado cerco di documentare anche i danni agli alberi allora. E se mi armo del giusto coraggio torno sul sentiero in mezzo alle loro tane e vi documento anche quello, con le cucciolate... E magari ne becco anche qualcuna che nuota. Sono letteralmente ovunque!
 

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
Il problema nutrie non è il solo.... esistono purtroppo altri animali alloctoni credo anche piu pericolosi ....mi spiego...
Ad esempio e tanto per citarne solo ALCUNI.... i granchi blu, i gamberi neri di fiume americani, i pappagallii e pappagallini, gli scoiattoli grigi e neri canadesi/americani, le tartarughe dalle guance rosse ed altre di acqua dolce americane, i cinghiali, i grossi calabroni japponesi che fanno strage delle api nostrane ... le api killer, i cervidi e altri, tanti, ancora che io credo siano più pericolosi per il nostro ecosistema....
MA le nutrie hanno una particolarità solo loro... che le fanno saltare particolarmente all'occhio e le fanno rimanere sulla bocca e nella memoria di tutti ....sono brutte assomigliano troppo ai ratti e fanno disgusto ai più....eppure
- non sono tra quegli alloctoni che fanno più danni
- non hanno un gran impatto sulla vita di altri animali
- non stanno soppiantando o estinguendo una nostra razza nostrana .ma si sono trovate un loro proprio spazio naturale...(se non che dove ci stanno loro sulle rive solitamente non stanziano più le vere pantegane di fogna...che in verità tanto male non è) ma purtroppo hanno un grande impatto sul terreno/superficie che colonizzano ...e se erano e sono denominati CASTORINI non è proprio per i loro dentoni ...ma per la loro predilezione a vivere in assoluta prossimità dell'acqua quindi golene, ma, sopratutto, argini.... rendendoli fragili ed estremamente molto più franosi e a rischio di deperibilità diminuendone NOTEVOLMENTE la loro tenuta.
Ma a parte questo incidono mooolto meno di gran tanti altri animali sul nostro ecosistema....ma "porelle" loro sono di gran lunga animali più brutti di tutti gli altri...e questo fa di loro un gran "bersaglio".

Si è vero fanno e procurano altri danni e in effetti non hanno al momento grandi predatori che le "tengono a bada" e....SI sono commestibili anche se necessitano di una lunga preparazione per attenuare il loro sapore di selvatico a qualcosa di accettabile ....diciamo che dopo, a grandi linee, il sapore della loro carne è comparabile a quello della lepre.
Sopratutto sulle rive del Po ci sta già chi se le cucina.

Trovo invece mooolto fastidioso che tali animali ALLOCTONI per alcune poco avvedute persone ...siano IN OGNI CASO e a PRESCINDERE molte volte addirittura più protetti dei nostri animali nostrani che da sempre hanno vissuto sul nostro territorio e che a parere mio proprio per quel loro "da sempre" dovrebbero avere ben più diritto di continuare ad esistere sul nostro suolo nazionale di quegli animali che invece in Italia sono stati importati per diletto o per commercio o per colpevole incuria e menefreghismo.
 
Ultima modifica:

danielep

Florello
Trovo invece mooolto fastidioso che tali animali ALLOCTONI
Il discorso si stava facendo interessante, ma hai interrotto...
Corsa al bagno, invasione aliena, coccolone....? :LOL:
Io, il thread, l'ho aperto più che altro per essere ligio alle regole del Forum, ma, di mio, frequentando dal lontano 1965 le " profondità marine" (il virgolettato è d'obbligo trattandosi principalmente di raffronti nei decenni delle nostre acque adriatiche, poco profonde) ho notato la sparizione di determinate specie autoctone (colpevole soprattutto l'uomo) e l' apparizione di specie alloctone:(
 

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
Il discorso si stava facendo interessante, ma hai interrotto...
Corsa al bagno, invasione aliena, coccolone....? :LOL:
Io, il thread, l'ho aperto più che altro per essere ligio alle regole del Forum, ma, di mio, frequentando dal lontano 1965 le " profondità marine" (il virgolettato è d'obbligo trattandosi principalmente di raffronti nei decenni delle nostre acque adriatiche, poco profonde) ho notato la sparizione di determinate specie autoctone (colpevole soprattutto l'uomo) e l' apparizione di specie alloctone:(
:rolleyes: o_O ti ho fatto andare....in bagno ????
 

tartina

Florello Senior
MA le nutrie hanno una particolarità solo loro... che le fanno saltare particolarmente all'occhio e le fanno rimanere sulla bocca e nella memoria di tutti ....sono brutte assomigliano troppo ai ratti e fanno disgusto ai più....eppure


Ma a parte questo incidono mooolto meno di gran tanti altri animali sul nostro ecosistema....ma "porelle" loro sono di gran lunga animali più brutti di tutti gli altri...e questo fa di loro un gran "bersaglio".
ma non è vero dai, son carine... io le chiamo toponi :)
 

cerastium

Giardinauta Senior
Io personalmente non ho niente di negativo nei confronti di animali che si vivono la vita a modo loro e sono addiritura erbivori(unicamente).

Però nel mio piccolo sono convinta che creare un bel parco è un impresa e prima di tutto servono dei decenni >> ecco questo risultato vederlo un giorno anche se non ancora danneggiato di brutto ma solamente minacciato, esige secondo me, e con urgenza, un che di decisione salda anche se estrema! :mazza:
 

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
Il problema vero è che per una "tenuta a bada" delle nutrie ci sono purtroppo SOLO due sistemi
- o data la mancanza italiana di veri e specializzati antagonisti naturali alle nutrie si importano altri animali alloctoni tra l'altro MOLTO piu pericolosi ( vi posto di seguito una loro lista cit. da wikipedia)...
- o se ne fa/autorizza una caccia più o meno selettiva.

Per pura comodità e mia pigrizia...cito da Wiki

..... " La nutria è soggetta alla caccia da parte di diversi predatori. In Russia sono stati osservati come principali predatori mammiferi il cane, lo sciacallo dorato, il lupo grigio e il gatto della giungla. In Sud America è predata dal giaguaro, il puma, l'ocelot e il gatto tigre. Altri mammiferi che si nutrono di essa sono la volpe rossa e l'ermellino. Gli uccelli principali cacciatori sono la poiana spallerosse, il falco di palude e l'allocco. Il predatore più comune in Sud America risulta comunque essere il caimano.[10] "

E leggendoli ...convenite voi quale sarebbe il sistema "alla meno peggio"...
Vero comunque che non è colpa loro MA ...SI una soluzione SI DOVREBBE ragionevolmente trovare.
 

monikk64

Guru Master Florello
....sono brutte assomigliano troppo ai ratti e fanno disgusto ai più....eppure
Disgusto?????
Mi unisco a Tartina, sono belline....
Fa un po' senso la coda, ma hanno un bel musetto.... Somigliano anche un po' alle marmotte....
Trovo invece mooolto fastidioso che tali animali ALLOCTONI per alcune poco avvedute persone ...siano IN OGNI CASO e a PRESCINDERE molte volte addirittura più protetti dei nostri animali nostrani che da sempre hanno vissuto sul nostro territorio e che a parere mio proprio per quel loro "da sempre" dovrebbero avere ben più diritto di continuare ad esistere sul nostro suolo nazionale di quegli animali che invece in Italia sono stati importati per diletto o per commercio o per colpevole incuria e menefreghismo.
Succede anche con gli umani.
 

monikk64

Guru Master Florello
Il problema vero è che per una "tenuta a bada" delle nutrie ci sono purtroppo SOLO due sistemi
- o data la mancanza italiana di veri e specializzati antagonisti naturali alle nutrie si importano altri animali alloctoni tra l'altro MOLTO piu pericolosi ( vi posto di seguito una loro lista cit. da wikipedia)...
- o se ne fa/autorizza una caccia più o meno selettiva.

Per pura comodità e mia pigrizia...cito da Wiki

..... " La nutria è soggetta alla caccia da parte di diversi predatori. In Russia sono stati osservati come principali predatori mammiferi il cane, lo sciacallo dorato, il lupo grigio e il gatto della giungla. In Sud America è predata dal giaguaro, il puma, l'ocelot e il gatto tigre. Altri mammiferi che si nutrono di essa sono la volpe rossa e l'ermellino. Gli uccelli principali cacciatori sono la poiana spallerosse, il falco di palude e l'allocco. Il predatore più comune in Sud America risulta comunque essere il caimano.[10] "

E leggendoli ...convenite voi quale sarebbe il sistema "alla meno peggio"...
Vero comunque che non è colpa loro MA ...SI una soluzione SI DOVREBBE ragionevolmente trovare.
Speriamo non scelgano il caimano, per contenere la popolazione.... :sneaky:
 

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
No, chiedevo a te, perché il discorso si fermava ad " ALLOCTONI" ;):LOL:
O.T
Perché? Non so il perché, ma quando ho inviato il post la prima volta me lo ha salvato solo sino a lì...e non è la prima volta che mi capita....poi cliccando "modifica" l'ho risalvato e si è sistemato tutto...
 

monikk64

Guru Master Florello
Ma nooo.... Il puma non si può considerare animale alieno????

(scordata la citazione, mi riferivo al dubbio di essere già in OT)
 
Ultima modifica:
Alto