• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Problema alloro su piante giovani

mau76

Aspirante Giardinauta
Salve a tutti come da titolo ho una ventima di piantine di alloro alte 50/70cm che esattamente un anno fa ho acquistato in vivaio e piantato a mezzo metro circa di distanza l'una dall'altra. Il vivaista mi aveva detto di preparare il terreno per favorire l'attecchimento delle radici e successivamente di tenere il terreno sempre umido, senza altre particolari attenzioni. Già in estate ho notato che le foglie tendevano a diventare marroni e secche, in alcune piante di più, in altre meno. Ho lasciato poi passare l'inverno e con la comparsa dei primi soli primaverili ho riconcimato con prodotto liquido adatto a piante aromatiche e ripresa irrigazione. Nonostante ciò noto che sempre più foglie sono secche e anche il busto di alcune piante è diventato completamente secco e marone, in pratica morto. Cosa posso fare ancora per salvare le piante, cosa è successo?
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

se il terreno è tutto come quello che si vede nella foto n° 3 è assolutamente troppo arido.
Siccome le piante sono, da quel che vedo, in pieno sole, il terreno deve essere ricco e sempre umido.

Inoltre, quando hai messo a dimora le piante, erano in vaso? Hai rotto la zolla o le hai messe in terra così, senza fare nulla? Si deve sempre aprire un po' la zolla, altrimenti le radici non "escono" alla ricerca della terra ma continuano a girare in tondo, mantenendo la forma del vaso ed auto-soffocandosi.

In ogni caso per ora aspetta. Bagna bene, non concimare più. Vedi come si comportano con l'avanzare della primavera.

Ste
 

mau76

Aspirante Giardinauta
Grazie. La zolla non è stata "rotta", non mi è stato detto al vivaio e dunque le piantine sono state messe nella buca così come erano, con la terra a forma di vaso....
In questi giorni ho creduto opportuno potare i rami che ormai sono completamente secchi,, marroni e senza forme di vita.. ho notato che su diverse piante stanno germogliando delle foglie verdi, mentre altre nascono praticamente già marroni/gialle. Ho fatto bene?
Attendo di vedere quel che succede...mi limito a tenere il terreno sempre umido, dando acqua tutti i giorni....
 

Katia4774

Aspirante Giardinauta
Ciao Mau, io non credo che vada bene dare acqua tutti i giorni, dagliene parecchia ,se non piove, ma non più di una volta a settimana.
Anch'io ho una siepetta di alloro e il primo anno era come la tua,foglie e rami mezzi secchi, ora sta accestendo e ogni anno si fa sempre più bella.
Dagli tempo..
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

il fatto di non aver rotto la zolla è un problema. Speriamo che le radici abbiano la forza di "uscire" ed allargarsi nel terreno.
Acqua tutti i giorni non va bene. Bagna bene e non bagnare più fino a quando la terra non inizia ad asciugare.

Hai fatto bene a potare il secco, da quello non esce nulla. Elimina tutto quello che non ti sembra in vegetazione, poi non far più nulla. Non concimare (con le piante in sofferenza il concime crea più danni che vantaggi).
Aspetta che la primavera avanzi e vedi, con la ripresa vegetativa, come si comportano le piante.

Ste
 
Alto