• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Potatura Susino Regina Claudia

spinmar

Aspirante Giardinauta
Ciao,
stavo cercando di capire come potare il mio susino regina claudia quando sarà il momento (mi pare di aver capito a fine febbraio).
L'albero è stato piantato minuscolo a radice nuda 5 anni fa (grazie mille a @NicolaScru per i consigli nei vari anni) e la scorsa primavera/estate ha fatto ..... 10 fiori ed 1 susina :LOL: Buona.... ma spererei di vederne delle altre e quindi non vorrei fare danni :)
Vi allego un pò di foto per farvi capire meglio l'albero.
Cosa dovrei potare esattamente? I rami che si incrociano? Quelli che vanno verso l'interno della pianta (mi pare strano perchè sono una grande maggioranza).
Grazie mille per l'aiuto
 

Allegati

  • IMG_7555.jpg
    IMG_7555.jpg
    156,2 KB · Visite: 20
  • IMG_7556.jpg
    IMG_7556.jpg
    50,2 KB · Visite: 22
  • IMG_7557.jpg
    IMG_7557.jpg
    101,2 KB · Visite: 19
  • IMG_7558.jpg
    IMG_7558.jpg
    32,6 KB · Visite: 18

Sisma

Aspirante Giardinauta
Io son bravissimo:LOL:ma con le spiegazioni qui nel forum ce ne sono di veramente dotati.
Le branche principali son un po' troppo aperte ,la forma che devi ricreare è ovviamente il famoso vaso,togli i rami che vanno verso l'interno,recidili alla base rispettando il colletto,non speronare,il susino non gradisce,tieni a mente che quando spunti un ramo se proprio devi,le ultime tre gemme cacceranno 3bei frustoni ,quindi occhio alla posizione della gemma che lascerai all'apice:ciao:
In bocca al lupo così com'è prox anno farà un visibilio di frutta:V
 

Stefano Sangiorgio

Master Florello
Ma ci sono tantissimi succhioni, non deve toglierli?
Se si lascia tutta quella vegetazione non corre il rischio che ci sia poca energia per fiori e frutti?
I succhioni non vanno tolti tutti perchè si avrebbe un continuo riscoppio vegetativo e zero prugne.
Bisogna selezionarne alcuni e con corde e picchetti inclinarli di circa 45°.
In questo modo si rivestiranno di dardi che, nel 2022 daranno molte prugne.
Non demonizziamo i succhioni: convertiamoli in futuri rami a frutto con una dolce piegatura!!!
 

spinmar

Aspirante Giardinauta
Mi fate un esempio nelle foto di succhione che devo piegare? :)
Cosi' riesco a capire meglio.
Quali dovrei tagliare invece?
Grazie mille!!
 

monikk64

Master Florello
Ti direi la mia, ma @Stefano Sangiorgio è molto più esperto, meglio se aspetti lui...:)
Tieni presente di non toccare gli eventuali mazzetti di maggio, che sono quelli "buoni"... Vengono prodotti sui rami grandi e vigorosi.... Sai cosa sono i m. di maggio, vero????
Mentre aspetti ci sono anche validissimi tutorial su You Tube:V
 

Sisma

Aspirante Giardinauta
Più che una confusionaria risposta mi viene da farti una chiara domanda:
Perché quei rami più grandi che a colpo d'occhio dovevano essere le branche principali che formavano il vaso,sono così stranamente inarcate e aperte, tanto che si sono riempite di succhioni sparati in ogni direzione immaginabile?
Sicuro non si sono piegati per il peso della frutta:)
Che gli hai combinato confessa:mazza:
 

Stefano Sangiorgio

Master Florello
Per dirti quali e quanti rami dritti vanno lasciati occorre una bella foto della pianta intera.
Come dice @Sisma, è vero: le branche principali hanno una curvatura strana che ha solo dato il là allo scoppio dei succhioni.
 

spinmar

Aspirante Giardinauta
Ciao @Sisma e @Stefano Sangiorgio
rieccomi. Hanno quella curvatura perchè i primi anni mi fu consigliato di legare i rami per farlo aprire e cosi' io feci. Dalle vostre parole intuisco che .... forse li ho piegati troppo :banghead:
Tanto grave? Purtroppo non è stato.... per il peso della frutta :LOL:
Ho fatto come mi ha chiesto Stefano due foto della pianta intera per fare capire meglio.
In effetti ci sono diversi rami che vanno su dritti che mi pare di capire che siano succhioni.
Grazie mille per il supporto e l'aiuto
 

Allegati

  • IMG_7571.jpg
    IMG_7571.jpg
    110,2 KB · Visite: 14
  • IMG_7572.jpg
    IMG_7572.jpg
    75,1 KB · Visite: 11

Sisma

Aspirante Giardinauta
Per Me è cmq impegnativa la risposta,
Aspetta altri consigli,io taglierei la branca attaccata più in basso,tutta,e poi anche quelle due fruste che vanno orizzontali dalla parte opposta,per il resto ti rifai fa una parte e togli solo pochi succhioni ,i più vigorosi,il tuo alberello sembra bello energico se ti metti a togliere troppa vegetazione il prox anno cercherà di farne altrettanta e anche di più per ripristinare l'equilibrio tra chioma e radici,io al mio appendo pesi sulle punte apicali che andrebbero troppo in alto e l'anno dopo (dopo la raccolta facilitata) taglio il pollone apicale e lo sostituisco con uno nuovo.
Un'altra cosa ,ho visto nel video che hai guardato anche tu si dice che i polloni non sono fruttiferi il primo anno,nutro dei dubbi a riguardo.
sai quante susine può fare un susino?
SEMPRE TROPPE:LOL::LOL:
Io ho un goccia d'oro ad occhio e croce quando sono grandi come olive ne butto a terra il60%:cry:
Ma poi a raccolta:tupitupi::tupitupi:
 

spinmar

Aspirante Giardinauta
Grazie @Sisma .
Ho identificato i rami che dici. Vediamo che dice anche @Stefano Sangiorgio e poi a fine febbraio mi metto all’opera. Speriamo che il mio susino faccia come il tuo sul numero di susine :LOL:
Ci spero tanto ed è proprio per questo che ho chiesto aiuto a voi più esperti.
Grazie tante
 

monikk64

Master Florello
Approfitterò anch'io degli ottimi consigli, l'anno scorso la mia Regina Claudia mi ha fatto 3 frutti, spero di averne un po' di più, stavolta!
 

Stefano Sangiorgio

Master Florello
Finalmente, la persona tanto nominata, ha un attimo di tempo per vedere e ragionare.
Confermo quello che ha detto il bravo @Sisma.
Non posso farti vedere quali sono i rami da tagliare perchè le foto, pur belle, non me lo consentono; anche se uso il programma Paint per indicarti i tagli.
Dato che il danno con la curvatura innaturale ad arco è fatto e non è rimediabile se non segando il tronco subito sotto l'impalcatura, proteggendo il taglio con mastice e legandovi ad esso un tubo di cartone che sporga di 5-10 cm dal taglio e che serve a direzionare la crescita dei nuovi germogli a chiudere la capitozzata (quando a maggio escono dal tubo, questo va tolto, poi si lasciano liberi di crescere e a febbraio 2022 si inclinano di 45° con cordini e picchetti-il ramo deve avere l'inclinazione ma deve rimanere dritto!!! per evitare l'arco antiestetico).
Vabbuò, bendati e non leggere quanto ti ho scritto che è soluzione buona ma drastica e che richiede tre anni per ricostituire un bel vaso a tre-quattro branche aperte di circa 45°.
Veniamo al sodo:
Tutti i succhioni che hanno già fatto dei rametti laterali eliminali: sono troppo vigorosi e, inoltre, sono molto tosti da inclinare (inclinare-non arcuare) a 45°.
Lascia tutti quelli più deboli senza i rametti laterali e inclinali con cordini e picchetti a circa 45° curando che detti rami restino dritti in tutta la loro lunghezza pur con l'inclinatura data.
Grazie a corde e picchetti potrai non solo inclinarli a anche orientarli nella direzione giusta.
Fai ciò per ogni ramo principale.
In pratica: su ogni ramo principale grosso e arcuato:
elimina a filo tutti i succhioni grossi che hanno già i rametti laterali (questa operazione è la prima che farai).
gli altri succhioni diradali lasciandone uno ogni 10-15 cm curando che siano alternati sul ramo principale (uno a destra l'altro a sinistra e così via)
Quelli che restano li inclini a 45° sempre curando che siano uno a destra e uno a sinistra del ramo principale. Se qualche ramo si incrocia taglia quello che volge all'interno della chioma e lascia solo quello esterno.
Quindi:
1) taglia subito senza patemi i grossi succhioni che hanno già dei rametti laterali e che nascono dai rami principali arcuati.
2) seleziona per ogni ramo principale un succhione più debole ogni 10-15 cm curando che siano alterni sul ramo (uno a destra l'altro a sinistra e via così)
3) inclina i succhioni selezionati di 45° curando di non arcuarli ma di mantenerli sì inclinati ma dritti (metti il cordino piuttosto in mezzo ad ugni succhione selezionato)
4) i succhioni in soprannumero compresi in ogni pezzo di branca principale minore di 10-15 cm li elimini.
Ti consiglio di inclinare prima i succhioni che lascerai e dopo di eliminare quelli troppo deboli in soprannumero: in questo modo se, durante l'inclinazione che farai a febbraio a gemme turgide e linfa che circola che rende il ramo più malleabile, qualche ramo buono salta o si spacca hai una riserva.
Spero di essere stato esaustivo e di non averti confuso.
Che succederà nel 2021?
L'albero non farà prugne ma, grazie a ciò produrrà rametti laterali corti su tutta la lunghezza dei rami selezionati e inclinati: questi saranno i futuri rametti a frutto che, nel 2022 daranno un sacco di prugne.
Attenzione: man mano che i rami selezionati e inclinati cresceranno in punta, tenderanno a volgere il loro apice dritto verso l'alto: dovrai quando sarà lunga 20 cm la nuova tenera crescita apicale, inclinare dritta a 45° anche lei e, quando i rami selezionati superano i 2 m di lunghezza fai in agosto un taglio di ritorno su un rametto laterale che ti sarà nato in modo che i rami non superino i 180 200 cm di lunghezza.
Troppo complicato vero?
In realtà è più facile da fare che da descrivere, come tutte le cose del resto...
Stefano
 

spinmar

Aspirante Giardinauta
Grazie @Stefano Sangiorgio .... mamma mia mi sa che mi dovrò rileggere tutto almeno 10 volte perché alla prima ho capito 1/20 di quello che hai scritto.
Una domanda al volo: tutto questo lo devo fare a fine febbraio, giusto?
Lo chiedo perché mi pare che il punto 1 hai detto di farlo subito mentre a febbraio dal 2 punto in poi.
Grazie mille
 

Sisma

Aspirante Giardinauta
:LOL::LOL::tupitupi::ciao::banghead:
Ero curioso di sapere come Stefano l'avrebbe spiegata:LOL::LOL:
Quando ho letto della capitozzatura,non ci credevo,mi sono rifatto da capo 2 volte, secondo me fai prima a metterci una bomba e poi metti giù una nuova piantina nella voragine formata:LOL::LOL:
Ironia apparte secondo me quella pianta ha le carte in regola per riempirsi di fiori a primavera,ma trova uno che venga a darti una sforbiciata
 

spinmar

Aspirante Giardinauta
:LOL::LOL::LOL:
@Sisma guarda speriamo che la notte porti consiglio perché dopo 10 posts ho le idee più confuse che mai ora :(
C’è nessuno di voi che abita vicino a Pisa?:LOL::LOL:
 

Sisma

Aspirante Giardinauta
Ma se lo dicevi prima ...
Ci vengo io a darti una sforbiciata..
Follonica Pisa ... quanto ci metterò mai con il px
 

spinmar

Aspirante Giardinauta
Follonica? Allora si che siamo vicini :)
D’estate veniamo spesso dalle tue parti per il bellissimo mare che avete.
A febbraio se navigo ancora nella totale incertezza ... busserò alla tua porta invitandoti a pranzo :LOL:
 
Alto