1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

poesia perchè mi manca

Discussione in 'Parliamo di tutto un po'' iniziata da Olmo60, 12 Maggio 2016.

  1. Olmo60

    Olmo60 Guru Master Florello

    Registrato:
    12 Febbraio 2011
    Messaggi:
    15.673
    Località:
    Bologna
    Località:
    bologna
    2016
    La solitudine non è vivere da soli,
    la solitudine è il non essere
    capaci di fare compagnia a qualcuno
    o a qualcosa che sta dentro di noi,
    la solitudine non è un albero in mezzo a una pianura dove
    ci sia solo lui,
    è la distanza tra la linfa profonda e la corteccia,
    tra la foglia e la radice.

    José Saramago,
     
    A yeye27, Angil, CLEMETIS68 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  2. Olmo60

    Olmo60 Guru Master Florello

    Registrato:
    12 Febbraio 2011
    Messaggi:
    15.673
    Località:
    Bologna
    Località:
    bologna
    Ho scritto una poesia per te
    l'ho tenuta nel taschino
    per giorni
    l'ho tenuta sul cuore
    senza dirtelo

    io ti tengo sempre con me
    qui nel cuore
    senza dirtelo

    (anonimo)
     
    A yeye27, Sevi, Angil e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  3. Olmo60

    Olmo60 Guru Master Florello

    Registrato:
    12 Febbraio 2011
    Messaggi:
    15.673
    Località:
    Bologna
    Località:
    bologna
    Tu non ricordi
    ma in un tempo
    così lontano che non sembra stato
    ci siamo dondolati
    su un’altalena sola

    Che non finisse mai quel dondolio
    fu l’unica preghiera in senso stretto
    che in tutta la mia vita
    io abbia levato al cielo.

    (anonimo)
     
    A yeye27, Picantina, Sevi e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  4. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello Senior

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    9.614
    Località:
    PRATO
    La Madre di Edmondo De Amicis

    Vi è un nome soave in tutte le
    o lingue, venerato fra tutte le genti.
    il primo a che suona sul labbro
    del bambino con lo svegliarsi
    della coscienza. l'ultimo che mormora
    il giovinetto in faccia alla morte;
    un nome che l'uomo maturo e il vecchio
    invocano ancora, con tenerezza
    di fanciulli, nelle ore solenni della vita,
    anche molti anni dopo che non è più
    sulla terra chi lo portava; un nome
    che pare abbia in sé una virtù misteriosa
    di ricondurre al bene. di consolare e
    di proteggere. un nome con cui si dice
    quanto c'è di più dolce. di più forte.
    di più sacro all'anima umana.
    la madre.
     
    A yeye27, Picantina, Olmo60 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  5. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello Senior

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    9.614
    Località:
    PRATO
    Desiderio delle tue mani chiare
    nella penombra della fiamma:
    sapevano di rovere e di rose;
    di morte. Antico inverno.

    Cercavano il miglio gli uccelli
    ed erano subito di neve;
    così le parole.
    Un po' di sole, una raggera d'angelo,
    e poi la nebbia; e gli alberi,
    e noi fatti d'aria al mattino.
    Quasimodo
     
    A yeye27, Picantina, Olmo60 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  6. Olmo60

    Olmo60 Guru Master Florello

    Registrato:
    12 Febbraio 2011
    Messaggi:
    15.673
    Località:
    Bologna
    Località:
    bologna
    Lancia in dado

    Se hai intenzione di tentare, fallo fino in fondo.
    Altrimenti, non cominciare mai.
    Se hai intenzione di tentare, fallo fino in fondo.
    Ciò potrebbe significare perdere fidanzate, mogli, parenti, impieghi

    e forse la tua mente.
    Fallo fino in fondo.
    Potrebbe significare non mangiare per 3 o 4 giorni.
    Potrebbe significare gelare su una panchina del parco.
    Potrebbe significare prigione,
    Potrebbe significare derisione, scherno, isolamento.
    L’isolamento è il regalo, le altre sono una prova della tua resistenza,

    di quanto tu realmente voglia farlo.
    E lo farai a dispetto dell’emarginazione e delle peggiori diseguaglianze.
    E ciò sarà migliore di qualsiasi altra cosa tu possa immaginare.
    Se hai intenzione di tentare, fallo fino in fondo.

    Non esiste sensazione altrettanto bella.
    Sarai solo con gli Dei.
    E le notti arderanno tra le fiamme.
    Fallo, fallo, fallo. FALLO!
    Fino in fondo, fino in fondo.
    Cavalcherai la vita fino alla risata perfetta.
    È l’unica battaglia giusta che esista.


    C. BUKOWSKI
     
    A yeye27, CLEMETIS68 e Picantina piace questo elemento.
  7. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello Senior

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    9.614
    Località:
    PRATO
    [​IMG]
     
    A Olmo60, yeye27 e Picantina piace questo elemento.
  8. yeye27

    yeye27 Master Florello

    Registrato:
    25 Gennaio 2006
    Messaggi:
    10.117
    Località:
    Emilia Romagna
    Fonte

    Gli altri sono gente,
    gli altri sono donne,
    le mani piene di denaro,
    piena l'anima di felicità.

    Invece io sono una Fonte
    nel bosco che non sa,
    sono l'acqua che nessuno
    beve nella corsa.

    Sono l'acqua che zampilla
    dall'ombra. La dolcezza
    che al segreto sottobosco
    porta la sua infelicità.

    L'acqua nata prima del giorno
    perché nel secco della terra
    al suo limpido amore
    un cuore si disseti.

    L'acqua pallida,che più tardi
    della sera scorre ancora.
    L'acqua che ogni lacrima
    che di un infelice sguardo implora.

    Sono l'acqua di oggi
    e di domani che sgorga
    per raggiungere colui
    che non ha bisogno di lei.

    Sono l'acqua che si perde
    invano viva,invano pura,
    invano buona,attraverso
    solitaria verzura.

    Sono quella che corre
    perché infine la sua Acqua muoia,
    la Fonte che sempre
    avrà la sete e il pianto.

    Marie Noel:V
     
    A Picantina, CLEMETIS68 e Olmo60 piace questo elemento.
  9. yeye27

    yeye27 Master Florello

    Registrato:
    25 Gennaio 2006
    Messaggi:
    10.117
    Località:
    Emilia Romagna
    Bellezze

    Il campo di frumento è così bello
    solo perché ci sono dentro i fiori di papavero e di veccia;
    ed il tuo volto pallido perché
    è tirato un poco indietro dal peso della lunga treccia.

    Corrado Govoni:V
     
    A Picantina, CLEMETIS68 e Olmo60 piace questo elemento.
  10. Olmo60

    Olmo60 Guru Master Florello

    Registrato:
    12 Febbraio 2011
    Messaggi:
    15.673
    Località:
    Bologna
    Località:
    bologna
    Alla mia nazione

    Non popolo arabo, non popolo balcanico, non popolo antico
    ma nazione vivente, ma nazione europea:
    e cosa sei? Terra di infanti, affamati, corrotti,
    governanti impiegati di agrari, prefetti codini,
    avvocatucci unti di brillantina e i piedi sporchi,
    funzionari liberali carogne come gli zii bigotti,
    una caserma, un seminario, una spiaggia libera, un casino!
    Milioni di piccoli borghesi come milioni di porci
    pascolano sospingendosi sotto gli illesi palazzotti,
    tra case coloniali scrostate ormai come chiese.
    Proprio perchè tu sei esistita, ora non esisti,
    proprio perchè fosti cosciente, ora sei incosciente.
    E solo perchè sei cattolica, non puoi pensare
    che il tuo male è tutto il male: colpa di ogni male.
    Sprofonda in questo tuo bel mare, libera il mondo.

    (PPP)
     
    A Picantina, yeye27 e CLEMETIS68 piace questo elemento.
  11. Olmo60

    Olmo60 Guru Master Florello

    Registrato:
    12 Febbraio 2011
    Messaggi:
    15.673
    Località:
    Bologna
    Località:
    bologna

    Ballata delle madri


    Mi domando che madri avete avuto.
    Se ora vi vedessero al lavoro
    in un mondo a loro sconosciuto,
    presi in un giro mai compiuto
    d'esperienze così diverse dalle loro,
    che sguardo avrebbero negli occhi?
    Se fossero lì, mentre voi scrivete
    il vostro pezzo, conformisti e barocchi,
    o lo passate, a redattori rotti
    a ogni compromesso, capirebbero chi siete?
    Madri vili, con nel viso il timore
    antico, quello che come un male
    deforma i lineamenti in un biancore
    che li annebbia, li allontana dal cuore,
    li chiude nel vecchio rifiuto morale.
    Madri vili, poverine, preoccupate
    che i figli conoscano la viltà
    per chiedere un posto, per essere pratici,
    per non offendere anime privilegiate,
    per difendersi da ogni pietà.
    Madri mediocri, che hanno imparato
    con umiltà di bambine, di noi,
    un unico, nudo significato,
    con anime in cui il mondo è dannato
    a non dare né dolore né gioia.
    Madri mediocri, che non hanno avuto
    per voi mai una parola d'amore,
    se non d'un amore sordidamente muto
    di bestia, e in esso v'hanno cresciuto,
    impotenti ai reali richiami del cuore.
    Madri servili, abituate da secoli
    a chinare senza amore la testa,
    a trasmettere al loro feto
    l'antico, vergognoso segreto
    d'accontentarsi dei resti della festa.
    Madri servili, che vi hanno insegnato
    come il servo può essere felice
    odiando chi è, come lui, legato,
    come può essere, tradendo, beato,
    e sicuro, facendo ciò che non dice.
    Madri feroci, intente a difendere
    quel poco che, borghesi, possiedono,
    la normalità e lo stipendio,
    quasi con rabbia di chi si vendichi
    o sia stretto da un assurdo assedio.
    Madri feroci, che vi hanno detto:
    Sopravvivete! Pensate a voi!
    Non provate mai pietà o rispetto
    per nessuno, covate nel petto
    la vostra integrità di avvoltoi!
    Ecco, vili, mediocri, servi,
    feroci, le vostre povere madri!
    Che non hanno vergogna a sapervi
    - nel vostro odio - addirittura superbi,
    se non è questa che una valle di lacrime.
    E' così che vi appartiene questo mondo:
    fatti fratelli nelle opposte passioni,
    o le patrie nemiche, dal rifiuto profondo
    a essere diversi: a rispondere
    del selvaggio dolore di esser uomini.

    (PPP)
     
    A Picantina, yeye27 e CLEMETIS68 piace questo elemento.
  12. yeye27

    yeye27 Master Florello

    Registrato:
    25 Gennaio 2006
    Messaggi:
    10.117
    Località:
    Emilia Romagna
    Bellezza

    Ti do me stessa,
    le mie notti insonni,
    i lunghi sorsi di cielo e stelle
    bevuti sulle montagne,
    la brezza dei mari percorsi
    verso albe remote.

    Ti do me stessa,
    il sole vergine dei miei mattini
    su favolose rive
    tra superstiti colonne
    e ulivi e spighe.

    Ti do me stesa,
    i meriggi
    sul ciglio delle cascate,
    i tramonti
    ai piedi delle statue,sulle colline,
    fra tronchi di cipressi animati e di nidi.

    E tu accogli la mia meraviglia
    di creatura,
    i mio tremito di stelo
    vivo nel cerchio
    degli orizzonti,
    piegato al vento limpido
    della bellezza:
    e tu lascia ch'io guardi questi occhi
    che Dio ti ha dati,
    così densi di cielo
    profondi come secoli di luce
    inabissati al di là delle vette.

    Antonia Pozzi:V
     
    A CLEMETIS68, Olmo60 e Picantina piace questo elemento.
  13. yeye27

    yeye27 Master Florello

    Registrato:
    25 Gennaio 2006
    Messaggi:
    10.117
    Località:
    Emilia Romagna
    Sensazione

    Nelle azzurre sere d'estate,me ne andrò per i sentieri,
    punzecchiato dalle spighe,a calpestare l'erba tenera:
    trasognato,ne sentirò la frescura ai piedi.
    Lascerò che il vento bagni la mia testa nuda.
    Non parlerò,non penserò a niente:
    ma l'amore infinito mi salirà nell'anima,
    e andrò lontano,molto lontano,come uno zingaro,
    attraverso la Natura, felice come con una donna.

    Arthur Rimbaud:V
     
    A Olmo60, Picantina e CLEMETIS68 piace questo elemento.
  14. yeye27

    yeye27 Master Florello

    Registrato:
    25 Gennaio 2006
    Messaggi:
    10.117
    Località:
    Emilia Romagna
    Alla formica

    Chiedo scusa alla favola antica,
    se non mi piace l'avara formica.
    Io sto dalla parte della cicala
    che il più bel canto non vende,regala.

    Gianni Rodari:V
     
    A Olmo60, Picantina e CLEMETIS68 piace questo elemento.
  15. yeye27

    yeye27 Master Florello

    Registrato:
    25 Gennaio 2006
    Messaggi:
    10.117
    Località:
    Emilia Romagna
    Gabbiani

    Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
    ove trovino pace.
    Io sono come loro,
    in perpetuo volo.
    La vita la sfioro,
    com'essi l'acqua ad acciuffare il cibo.
    E come forse anch'essi amo la quiete,
    la gran quiete marina,
    ma il mio destino è vivere
    balenando in burrasca.

    Vincenzo Cardarelli:V
     
    A Olmo60, Picantina e CLEMETIS68 piace questo elemento.
  16. yeye27

    yeye27 Master Florello

    Registrato:
    25 Gennaio 2006
    Messaggi:
    10.117
    Località:
    Emilia Romagna
    La vita

    La vita continua,dicono,
    ma non sempre è vero.
    A volte la vita non continua.
    A volte passano solo i giorni.

    Karmelo Iribarren:V
     
    Ultima modifica: 30 Settembre 2016
    A Olmo60, CLEMETIS68, Sevi e 1 altro utente piace questo messaggio.
  17. yeye27

    yeye27 Master Florello

    Registrato:
    25 Gennaio 2006
    Messaggi:
    10.117
    Località:
    Emilia Romagna
    L'aria

    L'aria è quella roba leggera
    che ti gira attorno alla testa
    e diventa più chiara quando ridi.

    Tonino Guerra:V
     
    A Olmo60, CLEMETIS68 e Picantina piace questo elemento.
  18. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello Senior

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    9.614
    Località:
    PRATO
    Innamorati di una persona che al mattino ti chiede come stai, che ti da il buongiorno e non si dimentica che ci sei. Che quando apre gli occhi sei il primo pensiero, perché per lei la cosa più importante è che tu stia bene. Innamorati di una persona che ti bacia all'improvviso, senza un motivo, per avere ogni volta l'emozione di un amore che sorprende. Qualcuno che usa gli abbracci invece delle parole quando sei triste, e che, invece dei consigli usa il battito del suo cuore per calmarti. Innamorati di una persona che ti prende in giro, una persona che ama ridere più che sorridere. Innamorati di una persona che ami la tua libertà, la tua indipendenza e che rispetti le tue scelte. Innamorati di una persona che abbia il miglior odore dell'universo, quello che riconosceresti ovunque, quello unico che solo tu puoi apprezzare. Quell'odore tanto simile alle emozioni. E soprattutto se non lo trovi, ama la vita ma non accontentarti di un amore mediocre!
     
    A Sevi, yeye27 e Picantina piace questo elemento.
  19. yeye27

    yeye27 Master Florello

    Registrato:
    25 Gennaio 2006
    Messaggi:
    10.117
    Località:
    Emilia Romagna
    Non smettere di sorridere,
    nemmeno quando sei triste,
    perché non sai chi potrebbe
    innamorarsi del tuo sorriso.

    Gabriel Garcia Marquez:V
     
    A Olmo60, Picantina, Sevi e 1 altro utente piace questo messaggio.
  20. yeye27

    yeye27 Master Florello

    Registrato:
    25 Gennaio 2006
    Messaggi:
    10.117
    Località:
    Emilia Romagna
    Dicono alcuni che sulla terra nera
    la cosa più bella sia un esercito di cavalieri;
    altri dicono di fanti;
    altri dicono di navi.
    Per me, invece, è ciò che si ama.

    Saffo:V
     
    A Olmo60, CLEMETIS68 e Picantina piace questo elemento.

Condividi questa Pagina