• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Nuova abitazione e giardino

AlessioZ1

Aspirante Giardinauta
Buongiorno a tutti,
ho acquistato da poco una casetta con giardino di circa 350 mq2 in periferia a Roma dopo innumerevoli peripezie e contestualmente mi iscrivo al forum :tupitupi:

Sono una persona abbastanza pratica a cui non manca la manualità.
Mi mancano ovviamente le conoscenze di un settore del quale sono sempre stato appassionato ma che non ho mai coltivato ( per l'appunto ),tutto ciò nonostante io sia nato e cresciuto in una casa in campagna con il classico terreno incolto pieno di alberi da frutto.
Ma adesso insomma, casa nuova, legalmente intestata a me, ( quindi non posso fare rivalsa su genitori o parenti per maltrattamento del giardino:LOL: ) non ho scampo e mi tocca rimboccarmi le maniche.

Premetto che ho infinito piacere di imparare cose nuove da me, piuttosto che pagare e delegare ad altri, quindi tutto ciò che posso fare/leggere/apprendere per me è tanto di guadagnato.

Ora che vi ho tediato abbastanza con l'introduzione veniamo al mio giardino.
Casa esposta a sud-ovest, il giardino mi sembra prendere per buona parte della giornata sole.
E' presente un impianto di irrigazione al quale sto sostituendo la centralina con una smart in modo tale da poterla controllare via app.

Nei giorni scorsi ho provveduto a sistemare in maniera radicale e contestualmente pulire il giardino rimuovendo tutto il rimuovibile per potermi portare a una situazione decorosa.

Le seguenti domande mi attanagliano:

- Le palme, che se Google non erra sono delle Chamaerops humilis, mi sembrano messe veramente male. Le foglie hanno come una patina bianca, alcune addirittura mozzate. E' una malattia oppure una non curanza del precedente proprietario?
-Il prato, presenta delle difformità di consistenza, in alcuni punti del giardino mi sembra più secco mentre in altri sembra rimanga molto fangoso da che cosa può essere dovuto e come si interviene ?
- Questo periodo è troppo tardivo per riseminare le zone di prato ingiallite?

Vi allego qualche fotina cosi da poter intravedere qualcosa di questo giardino.
Ogni consiglio ( ad esempio su come strutturare la manutenzione ), spunto ( se eventualmente sostiture qualche pianta o meno) , idea ( su come ad esempio evolvere il layout ) È BEN ACCETTO.
Scusate la lungaggine :LOL::LOL::LOL:
IMG-20201103-151730.jpg

IMG-20201103-151740.jpg

IMG-20201103-151746.jpg

IMG-20201103-151808.jpg

Questa foto successiva è quella la parte del giardino a L esposto a Nord, nel finale è presente un pò di muschio
IMG-20201103-151826.jpg

Parte centrale del giardino
IMG-20201103-151834.jpg

IMG-20201103-151948.jpg

Parte posteriore ulivo
IMG-20201103-151846.jpg

Parte frontale casa
IMG-20201103-151854.jpg
 

monikk64

Master Florello
Ciao, Alessio, complimenti per il nuovo acquisto!
Ti consiglierei di scrivere post separati per il prato nella sezione "prato" (ma fai attenzione che lì ti fanno venire la fissazione, sono dei veri esperti ma tutti matti!:)) e in "parassiti e malattie" per le palme (salvale, ti prego, sono fantastiche!!!)
in questo modo hai maggiori probabilità di risposte mirate:V
:ciao:
 
Alto