• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Monstera andasonii macchie gialle e marroni.

Becky.

Aspirante Giardinauta
Ciao a tutti, ho una monkey leaf da circa un anno, ultimamente sto notando delle foglie gialle. Ho provato a rimuoverle e regolarizzare le annaffiature ma nulla. Partono dalla punta e diventano marroni. Non lho esposta a luce diretta e la concime più o meno una volta al mese. Non capisco se l'ambiente in cui sta è troppo secco o le sto dando troppa acqua...qualcuno può aiutarmi? Grazie in anticipo
 

sasiks

Giardinauta
Ciao, che intendi con regolarizzare le innaffiature?
Se in passato hai innaffiato troppo spesso o male, potrebbero essere marcite le radici. Ma l'unico modo per capirlo è ... Guardarle! o_O
Se la pianta è in sofferenza smetti di concimare
 

Becky.

Aspirante Giardinauta
ti suggerisco di caricare qualche foto di pianta intera, terriccio e foglie danneggiate.
Grazie delle risposte, alla fine ho capito che è una carenza alimentare derivata dal caldo e dalla grandezza della pianta, le sto spruzzando un prodotto sul fogliame e sta meglio
 

Amy

Guru Giardinauta
carenza alimentare? Ammetto la profonda ignoranza .... ma le piante non assorbono nutrienti dalle radici? mentre dalle foglie respirano, traspirano e fanno la fotosintesi?
Inoltre, concimi una volta al mese e la pianta è con te solo da un anno (si consiglia un rinvaso o cambio terriccio esausto ogni due anni).
E' più facile che si tratti di un eccesso di concime che può dare gli stessi sintomi.
La concimazione si fa a primavera, si interrompe in luglio e agosto a causa del caldo, un poco a settembre-ottobre e si interrompe in inverno periodo in cui la pianta va a riposo.
Aggiungo: E' importante che quello che spruzzi non ostruisca gli stomi (i pori delle foglie da cui avviene lo scambio con l'aria); ci sono prodotti che fanno più belle le foglie anche se diminuiscono/annullano la loro capacità di respirare (ad esempio l'olio).

Tuttavia, hai dato veramente poche informazioni sulla pianta e su come la coltivi.
Prendi quello che ti dico a titolo di informazione in generale: nessuno di noi sa cos'ha la tua pianta.
 

Luca Nasi

Giardinauta Senior
Riesumo questa discussione perché vedo che è la più recente sull'argomento e non mi sembra il caso di aprirne una nuova.
A inizio anno ho acquistato una piccola piantina di monstera monkey mask o leaf a dir si voglia. Era in un vasetto minuscolo (pagata 2,50€) e poiché aveva le radici che sbucavano dappertutto l'ho subito rinvasata (dividendo oltretutto le due piantine di cui era formata).
Bene, dopo un mesetto le foglie hanno iniziato a ingiallire e stanno diventando marroni. Le piantine sono sulla scala, temperatura sui 15 gradi di giorno. Annaffio quando è asciutto il terreno anche se ho letto che ama averlo umido. In effetti stanno spuntando nuove foglie però c'è questa storia dell'ingiallimento. Allego foto.
Monstera-monkey-1.jpg Monstera-monkey-2.jpg
 

Luca Nasi

Giardinauta Senior
Monikk, se parliamo della mia, eccesso di concimazione impossibile. Portata a casa dal garden da un mese e solo bagnata con acqua.
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

la pianta ha patito una serie di traumi ravvicinati.
Il cambio di ambiente (dal negozio a casa tua). La minor luce e temperatura (nel negozio non c'erano sicuramente 15 gradi che, oltretutto, scenderanno un pochino di notte). Il rinvaso fuori stagione.

Adesso lasciala stare. Non concimare e bagna a terreno asciutto. Aspetta la primavera e la vera ripresa vegetativa.

Ste
 

Keira

Aspirante Giardinauta
Riesumo questa discussione perché vedo che è la più recente sull'argomento e non mi sembra il caso di aprirne una nuova.
A inizio anno ho acquistato una piccola piantina di monstera monkey mask o leaf a dir si voglia. Era in un vasetto minuscolo (pagata 2,50€) e poiché aveva le radici che sbucavano dappertutto l'ho subito rinvasata (dividendo oltretutto le due piantine di cui era formata).
Bene, dopo un mesetto le foglie hanno iniziato a ingiallire e stanno diventando marroni. Le piantine sono sulla scala, temperatura sui 15 gradi di giorno. Annaffio quando è asciutto il terreno anche se ho letto che ama averlo umido. In effetti stanno spuntando nuove foglie però c'è questa storia dell'ingiallimento. Allego foto.
Monikk, le foglie che ingialliscono sono quelle "piu vecchie"?
Io l'ho comprata a settembre, in due mesi TUTTE le foglie che erano già presenti all'acquisto sono ingiallite e seccate, e le ho tolte; si sono sviluppate numerose foglie (getti nuovi a partire dal terreno e foglie nuove dalle foglie vecchie, quelle ingiallite) belle turgide, verdi e in salute.
Non so se può esserti utile questa esperienza, forse è solo una questione fisiologica se le foglie nuove sono in salute...
 

Amy

Guru Giardinauta
Ne ho comprata una oggi (incuriosita da questa discussione): mi date qualche indicazione di gestione?
 

Luca Nasi

Giardinauta Senior
Ne ho comprata una oggi (incuriosita da questa discussione): mi date qualche indicazione di gestione?
Io per il momento vado a braccio. Annaffio al bisogno.
Se tu hai un posto luminoso in casa intorno ai 20 gradi in teoria è meglio di dove l'ho io sulla scala che è più freddo.
 
  • Like
Reactions: Amy

Amy

Guru Giardinauta
un posto luminoso in casa intorno ai 20 gradi

In effetti la mia monstera deliciosa ha cercato di suicidarsi fino a quando ho capito che voleva una stanza più calda della camera da letto.
Ora è alta come me (che non è tanto) ...
Può darsi che la tua monkey mask abbia solo freddo. Se fosse colpa solo del rinvaso o dell'ambientamento non ci avrebbe messo un mese a fare le foglie gialle. Prova a portarla in casa.

Faccio caso solo ora alla dimensione del vaso per una pianta che costa solo 2,50€ ... (la immagino piccolina; non hai messo una foto di tutta la pianta).
So che la monstera deliciosa vuole poca terra attorno alle radici. La mia è diventata gigantesca quando le ho ridotto il vaso
(ho dato la colpa al fatto che la terra lontana dalle radici restasse sempre umida e desse fastidio alle radici, ma il merito della crescita potrebbe anche essere stato del tipo di terriccio più grasso del precedente).
Se fosse vero anche per la monkey allora il vaso grande potrebbe essere un altro motivo di sofferenza della pianta.

Ovvio che io non conosco la pianta e sto facendo delle ipotesi basate sulla mia esperienza personale con un'altra pianta diversa.
 
Ultima modifica:

Luca Nasi

Giardinauta Senior
Faccio caso solo ora alla dimensione del vaso per una pianta che costa solo 2,50€ ... (la immagino piccolina; non hai messo una foto di tutta la pianta).
So che la monstera deliciosa vuole poca terra attorno alle radici. La mia è diventata gigantesca quando le ho ridotto il vaso
(ho dato la colpa al fatto che la terra lontana dalle radici restasse sempre umida e desse fastidio alle radici, ma il merito della crescita potrebbe anche essere stato del tipo di terriccio più grasso del precedente).
Al discorso vaso in effetti non avevo pensato. Il vaso della piantina più grande sarà il doppio di quello in cui si trovava ma quando l'ho rinvasata mi sono basato sulla quantità di radici che aveva. Se poi fosse vero che vuole sentirsi costretta, su quello alzo le mani perché proprio non ne ho idea. Grazie comunque per avere aggiunto questa considerazione.
 
  • Like
Reactions: Amy

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

il vaso deve essere proporzionato (contenere bene le radici e dare loro margine di crescita). Un vaso troppo piccolo non va bene. Un vaso troppo grande contiene troppa terra che fatica ad asciugare.

Io, come detto, incolpo la temperatura troppo bassa delle scale ed i traumi successivi.

Ste
 
Alto