• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Minilaghetto da recuperare

Emanuela_RM

Giardinauta
buonasera a tutti:)

Da poco più di un mese mi sono trasferita in una casa con un piccolo giardino. È un bel po' trascurato e c'è tanto da fare....

Fra le tante cose ho scoperto di avere un piccolo laghetto. Ed è stata davvero una sorpresa perchè era completamente nascosto dall'arbusto che lo sovrasta (avevo trovato il nome ma l'ho dimenticato:banghead:)

Come se non bastasse il tutto si trova sotto ad un ciliegio. Il risultato finale, allo stato attuale, è un acquitrino melmoso dall'odore non proprio gradevole appena si smuove un po' per tentare di pulire.

Il minilaghetto misura circa 150 cm di lunghezza mentre nella parte più larga circa 70 cm. Non ho avuto il coraggio di testare la profondità:sick:. Sole diretto al mattino e nel tardo pomeriggio (almeno in questa stagione e con il ciliegio spoglio, per il futuro devo ancora scoprirlo).

Ho letto un po' nel web e mi sembra di capire che la posizione non è delle migliori proprio perché sotto un albero, però se fosse possibile vorrei provare a tenerlo.

Chiedo quindi a voi esperti qualche consiglio: Posso provare a rimetterlo in sesto anche se dovrò fare attenzione al fogliame che cade o meglio desistere? In fondo è piccolino non dovrebbe richiedere molto lavoro.

E se lo tengo... da dove comincio? Lo svuoto dalla melma putrida poi? Pulisco con qualcosa di particolare? Lo copro e faccio asciugare per bene in attesa di mettere acqua pulita e piante? O cosa altro?
Allego qualche foto

Grazie

Emanuela
20210103_163505.jpg 20210103_163511.jpg 20210103_163543.jpg 20210103_163505.jpg 20210103_163511.jpg 20210103_163543.jpg
 

tartina

Florello
mi sembra sia fatto con una di quelle vasche preformate, quindi non sarà molto profondo... svuotalo e lavalo bene per ora solo con l'acqua, poi potrai decidere anche se spostarlo in una zona dove magari ti piace di più, o dove non ci siano troppe piante ad oscurargli il sole...
comunque assolutamente lo terrei :)
 

*Manù*

Aspirante Giardinauta
mi sembra sia fatto con una di quelle vasche preformate, quindi non sarà molto profondo... svuotalo e lavalo bene per ora solo con l'acqua, poi potrai decidere anche se spostarlo in una zona dove magari ti piace di più, o dove non ci siano troppe piante ad oscurargli il sole...
comunque assolutamente lo terrei :)

Grazie :)
Si è uno di quelli preformati, purtroppo al momento non saprei dove altro metterlo, buona parte dello spazio esterno è mattonato e l'unica zona verde, tranne una striscia sottile, è tutta sotto il ciliegio. Per le foglie che ci cadono posso occuparmene io, ma ancora non riesco a rendermi conto di quanto sole potrà usufruire. In futuro credo che amplieremo la zona a prato ma per il momento questo è lo spazio disponibile.

Nel frattempo procedo come mi hai suggerito :)
 
Alto