1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Le mie piantine grasse

Discussione in 'Piante grasse' iniziata da peonia86, 28 Novembre 2016.

  1. peonia86

    peonia86 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    22 Ottobre 2014
    Messaggi:
    67
    Località:
    Bari
    Ciao a tutti! Ho queste due piantine grasse (ignoro la specie, perdonatemi!!!!) in camera da letto.
    Al mattino le sposto sul davanzale della finestra affinché abbiano sole a sufficienza, solo che al di sotto del davanzale c'è il termosifone. Può creare problemi ed eventualmente seccarle? Ho notato che quella con il fiore rosa, si è leggermente inclinata verso destra, e a furia di innaffiarla a creato un piccolo righino giallo sul fusto. Mentre quella nel vaso dorato, già dal travaso non aveva radici!!!!!!
    Dovrei mettere qualche prodotto radicante?
    Aiutatemi perché mi ci sono già affezionata... :X3:

    [​IMG]
     
  2. AmbraB

    AmbraB Giardinauta Senior

    Registrato:
    9 Luglio 2016
    Messaggi:
    1.017
    Località:
    Dello (BS)
    La seconda dovrebbe essere gymnocalycium mihanovichii, la prima penso una haworthia, ma non sono esperta. Penso sarebbe meglio un posto dove prendano luce, ma non sopra un calorifero, che penso potrebbe danneggiare le radici. Di più non so dirti, a parte che vanno innaffiate molto poco, soprattutto in questo periodo.

    Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
     
  3. ezio

    ezio Giardinauta Senior

    Registrato:
    17 Ottobre 2000
    Messaggi:
    1.803
    Località:
    brescia
    Innaffiarle d'inverno al caldo provoca la crescita , le piantine assumono forme allungate e si rovinano. Meglio spruzzare acqua sulle piante senza bagnare la terra.
     
    A peonia86 piace questo elemento.
  4. Rovy

    Rovy Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Novembre 2016
    Messaggi:
    80
    Località:
    Bologna
    Si,poi non va bene spostare le piante ogni giorno,per loro è uno stress inutile...per loro l' ideale in inverno sarebbe una stanza luminosa ma non eccessivamente calda e zero acqua...poi fuori all' aperto in primavera!! Anche io una volta le tenevo in casa in inverno ma filavano terribilmente! Ora le metto in soffita davanti a una finestra e le lascio a secco!
     
  5. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    7.543
    Località:
    Biella
    Località:
    A dieci minuti da Biella
    Ciao,

    il vaso a forma di rinoceronte non va bene perché non ha i fori di scolo.
    Tutte le grasse hanno bisogno di poca acqua e molta luce.
    In inverno, queste due piante, le puoi tenere in casa ma bagnale ogni 30/40 giorni.

    Il Gymnocalycium Mihanovichii Hibotan non è fiorito ma è la pianta stessa. E' rossa perché è senza clorofilla e, se non avesse il portainnesto, non potrebbe vivere. E' una delle piante più difficili da gestire proprio perché patisce il fusto patisce anche la parte superiore.

    L' Haworthia invece è più rustica e, per questo, spesso è usata nelle composizioni. Fai attenzione alle annaffiature e ricorda che è meglio una annaffiatura di meno che una di troppo.

    Ste
     
    A peonia86 piace questo elemento.
  6. peonia86

    peonia86 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    22 Ottobre 2014
    Messaggi:
    67
    Località:
    Bari
    Ragazzi, a distanza di un po' di tempo, vi dico che la " gymnocalycium mihanovichii " mi si sta sbiadendo!
    Cioè la parte innestata soprastante fuxia sta diventando rosina chiaro.... è normale?
    La innaffio seguendo i vostri consigli, quindi non dovrebbe essere un problema d'acqua... cosa fare?
     
  7. reginaldo

    reginaldo Florello Senior

    Registrato:
    9 Gennaio 2001
    Messaggi:
    8.406
    Località:
    Bologna
    E' probabile che la tua pianta anche se annaffi nei momenti giusti non assorba acqua in quanto il terriccio non è adatto e quindi soffoca le radici (la torba è la causa, io penso) e quindi penso che una leggere nebulizzazione non le faccia male. Altra causa di cambiamento colore potrebbe essere la scarsità di luce.
    Non è il caso di cambiare terriccio si andrebbe creare una stress alla pianta, prova a vedere se è possible con l'aiuto di bastoncino puoi produrre dei fori per arieggiare favorendo così l'entrate di ossigeno e cero cambiamento d'aria.
     
  8. peonia86

    peonia86 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    22 Ottobre 2014
    Messaggi:
    67
    Località:
    Bari
    @reginaldo In realtà l'ho lasciata nel vasetto di quando l'ho acquistata.
    Non credo sia un problema d'aria, in quanto al di sotto del vaso ci sono ben 7 fori (infatti perde terreno ogni volta che la sollevo :D).
    Ti allego delle foto del terriccio così magari potrai aiutarmi nel dirmi se la qualità è giusta o no. Io non ne capisco molto :'(
    Invece per quanto riguarda l'acqua, la innaffio con lo spray che nebulizza ogni 10 gg. abbondanti per evitare che sformi (ho questo terrore!)
    E' sul davanzale della mia finestra, abbastanza luminosa. Non mi sto spiegare davvero il perché di questo cambiamento!

    16684329_10211375200956441_9134002158279968318_n.jpg 16640948_10211375197836363_2034899966842688054_n.jpg 16508286_10211375201556456_480990096846999977_n.jpg
     
  9. AmbraB

    AmbraB Giardinauta Senior

    Registrato:
    9 Luglio 2016
    Messaggi:
    1.017
    Località:
    Dello (BS)
    Se posso intromettermi ecco il problema: il terriccio di quando l'hai acquistata! Delle varie piantine che ho acquistato io non ne ho mai trovata una in un terreno adatto. Sono quasi sempre nella torba o addirittura in un substrato argilloso che si incolla e impacca attorno alle radici! Il terreno ideale non dovrebbe impaccarsi quando asciutto e staccarsi dalle pareti del vaso
    Anche io avevo la tua stessa piantina un paio di anni fa, ma mi è morta miseramente in poco tempo. Sono anche piante abbastanza delicate che dipendono in toto dall' innesto.
    Spero di non aver detto cavolate e di esserti stata d'aiuto
     
  10. peonia86

    peonia86 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    22 Ottobre 2014
    Messaggi:
    67
    Località:
    Bari
    @AmbraB Grazie mille del consiglio Ambra! Quindi la colpa definitiva è di questo terriccio di classe C!
    Seguendo il consiglio di @reginaldo non dovrei cambiarlo per non creare ulteriore stress... dite che i "fori" miglioreranno la situazione?!
     
  11. AmbraB

    AmbraB Giardinauta Senior

    Registrato:
    9 Luglio 2016
    Messaggi:
    1.017
    Località:
    Dello (BS)
    Penso di sì. Cerca di fare fori non troppo piccoli che arrivino fino in fondo così da far circolare bene l'aria
     
  12. Stefano De C.

    Stefano De C. Florello Senior

    Registrato:
    22 Dicembre 2011
    Messaggi:
    8.860
    Località:
    Roma
    Anche se le ultime cactacee che avevo acquistato le ho tirate fuori dal vaso e la terra veniva via come polvere, ma non di rado sono in substrati non adatti
     
    A AmbraB piace questo elemento.

Condividi questa Pagina