1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

la mia schlumbergera è incinta!...

Discussione in 'Piante grasse' iniziata da rosagialla, 18 Dicembre 2016.

  1. rosagialla

    rosagialla Giardinauta

    Registrato:
    19 Maggio 2010
    Messaggi:
    646
    Località:
    milano
    ....e perde pezzi di rami! :confused:
    Nello stesso vaso ci sono piante di 2 tipi diversi. Dopo una splendida fioritura, 3 fiori sono rimasti impollinati e pensavo che la pianta fosse in splendida forma. Invece ha cominciato a perdere dei rami interi, all'inizio uno ogni tanto e man mano sempre di più. Solo oggi se ne sono staccati almeno 5 pezzi.
    Se non fosse incinta la svaserei immediatamente x vedere cosa succede alle radici, ma ho paura che svasandola vada a monte "la gravidanza". D'altra parte se non intervengo ho paura di perdere tutte le piante. Insomma....non so cosa fare :(
    Le ho da 4 anni, le ho già rinvasate un paio di volte mettendo terra mista a inerti e, da tutto quello che ho letto, credo proprio di trattarle nel modo adatto. Insomma, fino a un mese fa sembrava stessero a meraviglia e adesso non so cosa stia succedendo e cosa mi conviene fare.
    Avete consigli?
     
  2. Platycodon

    Platycodon Florello

    Registrato:
    25 Giugno 2014
    Messaggi:
    5.717
    Località:
    Rovigo
    Ciao. A me é successo l'anno scorso, capitava che dei pezzetti cadessero, allora ne ho fatto talee, ho notato che erano leggermente raggrinziti quando cadevano.
    Riesci a mettere una foto della pianta? Il terriccio come è?troppo umido? Ogni quanto annaffi? O meglio come ti regoli?
     
  3. rosagialla

    rosagialla Giardinauta

    Registrato:
    19 Maggio 2010
    Messaggi:
    646
    Località:
    milano
    Oltre a fare talee dai pezzi caduti, cosa hai fatto alla pianta madre? Sei riuscita a salvarla?
    Io di talee ne sto facendo in quantità industriale, non so più dove metterle
    PC190110rid.jpg queste sono solo una parte. E qui puoi vedere i pezzi caduti tra ieri e oggi e, più in grande, il primo ramo che si è staccato PC190111rid.jpg 20161130rid.jpg Non so se si riesce a capire, ma quando cadono sono sodi e sembrano sanissimi.

    Questa è la pianta un mese fa, quando era in fioritura, e ora
    20161129rid.jpg PB290076rid.jpg PC190109rid.jpg
    E questo è uno dei fiori impollinati
    PC110108rid.jpg
    Il terriccio non lo sto bagnando da parecchio, da quando hanno cominciato a cadere i rami in grande quantità, e ormai credo sia più che asciutto.
    E prima cmq lo bagnavo quando era asciutto, senz'altro non prima di una settimana.

    Una cosa che mi è venuta in mente oggi è che, quando era fiorito avevo notato che i rami erano particolarmente piegati all'ingiù. Avevo dato la colpa al peso dei fiori, ma mi sono resa conto che adesso, che ormai è sfiorita, continuano a essere particolarmente pendenti...sembra un salice piangente più che una schlumbi :eek:

    Sono sempre più tentata di svasare tutto e...pazienza se perdo i semi...li reimpollinerò l'anno prossimo...:(
     
  4. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    7.543
    Località:
    Biella
    Località:
    A dieci minuti da Biella
    Ciao,

    la pianta, anche ora, non mi sembra messa male.
    Il portamento "cadente" è normale.
    Tieni presente che questa pianta ha bisogno di un pochino di acqua in più rispetto alle altre grasse. Non bisogna aspettare che il terreno diventi polveroso prima di bagnare. Basta che sia asciutto.
    La pianta, per caso, ha iniziato a comportarsi così dopo che è stata portata in casa? Di solito sono piante che patiscono il cambio di posizione e, se era all'aperto, il portarla in casa è sempre traumatico. Oppure l'accensione dei riscaldamenti. Anche questo crea sempre uno stress notevole.

    Se, infilando un dito nel terreno, non lo senti pienissimo, non è il caso di svasare. Puoi aspettare primavera.

    Ste
     
  5. reginaldo

    reginaldo Florello Senior

    Registrato:
    9 Gennaio 2001
    Messaggi:
    8.329
    Località:
    Bologna
    La mia è un ramo ricuperato e da sempre è in idroponica: fiorisce abitualmente e di colore rosa e cresce abbastanza. Abitualmente è all'aperto a semiombra da aprile fine ottobre, non faccio mai mancare acqua se non per brevissimi giorni anche perchè l'argilla espansa mantiene una certa umidità anche in mancanza dall'abituale acqua., che non è mai troppa.
     
  6. tartina

    tartina Apprendista Florello

    Registrato:
    13 Luglio 2011
    Messaggi:
    4.042
    Località:
    ferrara provincia a 10 km. dal mare
    anche le mie le ho perse tutte così, cominciavano a perdere i pezzi dopo la fioritura... non ho mai capito cosa sbagliavo, ma credo le annaffiature, sembravano marcire quindi ho smesso di bagnarle, ma facevano la stessa fine...

    Reginaldo, mi puoi spiegare esattamente come la tieni? ho capito in argilla, ma l'acqua la metti in un sottovaso o proprio nell'argilla?
     

Condividi questa Pagina