• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

La mia prima rosa

Luca Nasi

Aspirante Giardinauta
Ebbene sì, alla fine ho ceduto anche io al desiderio di una rosa.
È accaduto ieri sera durante una capatina ad un vivaio qui dalle mie parti. Lo scopo era solo una visita di piacere prima di una nuova pausa forzata causa passaggio in zona arancione.
Ultimamente, complice soprattutto la frequentazione del forum e anche i tanti post di @Rosa75 sull'argomento, avevo cominciato a cercare online e documentarmi per vedere quale rosa mi sarebbe piaciuta. Parlo di "una" semplicemente perché ho pochissimo spazio quindi non posso certo sbizzarirmi. :ROFLMAO:
Dunque sono lì che cammino tra le distese di piante e ad un certo punto cosa vedono i miei occhi, una selezione di rose Austin in vaso e tra queste giusto un paio che avevo inserito nella mia lista e di queste una la cui pagina è aperta da settimane sul mio browser come promemoria. :LOL:
Così ho cominciato a girare intorno a queste rose con quella tipica indecisione che mi prende in questi momenti.
La prendo, non la prendo, la prendo, non la prendo... La prendo! Ma giusto perché sembra una congiunzione astrale di quelle che se non ne approfitti poi chissà che accade. E speriamo che il cielo appunto me la mandi buona.
E così ho portato a casa lei, Lady of Shalott, che già il nome è tutto un programma. :love:
Ora devo solo decidere dove metterla. Ma questa è un'altra storia.
Buonanotte e perdonate la lunghezza.
 

Allegati

  • Rosa.jpg
    Rosa.jpg
    106 KB · Visite: 11

monikk64

Master Florello
Ebbene sì, alla fine ho ceduto anche io al desiderio di una rosa.
È accaduto ieri sera durante una capatina ad un vivaio qui dalle mie parti. Lo scopo era solo una visita di piacere prima di una nuova pausa forzata causa passaggio in zona arancione.
Ultimamente, complice soprattutto la frequentazione del forum e anche i tanti post di @Rosa75 sull'argomento, avevo cominciato a cercare online e documentarmi per vedere quale rosa mi sarebbe piaciuta. Parlo di "una" semplicemente perché ho pochissimo spazio quindi non posso certo sbizzarirmi. :ROFLMAO:
Dunque sono lì che cammino tra le distese di piante e ad un certo punto cosa vedono i miei occhi, una selezione di rose Austin in vaso e tra queste giusto un paio che avevo inserito nella mia lista e di queste una la cui pagina è aperta da settimane sul mio browser come promemoria. :LOL:
Così ho cominciato a girare intorno a queste rose con quella tipica indecisione che mi prende in questi momenti.
La prendo, non la prendo, la prendo, non la prendo... La prendo! Ma giusto perché sembra una congiunzione astrale di quelle che se non ne approfitti poi chissà che accade. E speriamo che il cielo appunto me la mandi buona.
E così ho portato a casa lei, Lady of Shalott, che già il nome è tutto un programma. :love:
Ora devo solo decidere dove metterla. Ma questa è un'altra storia.
Buonanotte e perdonate la lunghezza.
Hai fatto molto bene.
Una rosa dà un sacco di soddisfazioni, incanta con la sua armoniosa bellezza e inebria col suo profumo.
Dà una gioia immensa quando a fine inverno inizia a gonfiare le gemme, commuove quando ha i bocciolini chiusi, così teneri e insieme prepotentemente pieni di vita, procura una dolce malinconia quando sfiorisce...
Beh, ti scrive una rosomane, d'accordo... ma comunque hai fatto molto bene, ecco. :D:D:D
Buona coltivazione:V:V:V
 

Rosa75

Giardinauta
Totalmente d'accordo con @monikk64 :LOL:
Essí l'effetto che fanno è proprio questo!!!
Hai fatto benissimo e questo è proprio il momento giusto per iniziare un primo approccio con il magico mondo delle rose (dico primo perché si comincia sempre prima con una:ROFLMAO: aspetta e poi vedrai che i posti li trovi!)

Parlo di "una" semplicemente perché ho pochissimo spazio quindi non posso certo sbizzarirmi. :ROFLMAO:

:rolleyes: vedremo prossimo anno

Ultimamente, complice soprattutto la frequentazione del forum e anche i tanti post di @Rosa75 sull'argomento

Bisogna stare attenti a certe freqentazioni, te lo dice una che c'è cascata in pieno! :LOL::V
Irrecuperabile

La prendo, non la prendo, la prendo, non la prendo... La prendo! M
YES:su:
Evviva!!!!!!
:V:V
Non ci resta che aspettare le foto ;)
 
Ultima modifica:

Luca Nasi

Aspirante Giardinauta
@monikk64 @Rosa75 vi ringrazio molto per il supporto morale. :bacio:
Al momento più di una rosa la vedo dura a meno di non iniziare ad occupare le aiuole pubbliche della mia via. Cosa a cui, a dirla tutta, ho già pensato. :ROFLMAO:
Ora devo decidere dove metterla. Non che abbia molta scelta ma dovete sapere che l'idea iniziale era una rosa in vaso da tenere sul balcone. Solo che il mio balcone è esposto a sud quindi dopo attente letture e consigli ho capito che sarebbe una scelta poco saggia. Esclusa questa soluzione resta solo l'aiuola dietro la mia palazzina che ho iniziato a sistemare l'autunno scorso. Appena riesco metto una foto. :ciao:
 

Luca Nasi

Aspirante Giardinauta
Ma com'è che arrivano gli uomini a mettermi in crisi?!? :ROFLMAO:
ha uno sviluppo bello grosso! addirittura nei climi caldi più essere addestrata anche come piccolo rampicante (2m max)
Devo supporre che trattandosi di rosa inglese per lei il clima emiliano sia caldo come vuoi farmi intendere tu? :cautious:

Stai anche attento alla potatura, se potata come HT non dà il meglio di sé
Se ne parla a fine anno, vero? Oppure si può intervenire anche durante l'accrescimento?

Aggiorno il post per aggiungere una foto della aiuola. Non fate caso al telo, è messo a scopo anti lettiera gatti.
Il Nord è verso la siepe in alto nella foto.
 

Allegati

  • Aiuola.jpg
    Aiuola.jpg
    237,1 KB · Visite: 4
Ultima modifica:

Jc123

Giardinauta
Se ne parla a fine anno, vero?
Sì, anche febbrio dell'anno prossimo. Controlla solo che non sia una rosa rimasta in vivaio dall'anno scorso (probabile in questo periodo). In tal caso andrà potata, a meno che lo abbiano già fatto in vivaio. Per la potatura forse ho esagerato :whistle: intendevo dire che, dato che ha rami molto lunghi ed arcuati, si può pensare ad un'impostazione a fontana (termine improprio, in quanto non si tratta di una rambler), con una sorta di pegging down naturale dovuto al peso dei fiori, portando così la pianta a sviluppare ramificazioni laterali e fiori anche sulla lunghezza dei rami. Però se hai bisogno di contenerla si può impostare in modo diverso

Per la posizione a nord, non ti preoccupare, è una varietà che regge egregiamente la mezz'ombra ;)
 

Luca Nasi

Aspirante Giardinauta
Controlla solo che non sia una rosa rimasta in vivaio dall'anno scorso (probabile in questo periodo). In tal caso andrà potata, a meno che lo abbiano già fatto in vivaio.
In effetti è possibile sia così. In ogni caso è già drasticamente potata alla base come puoi notare dalla foto.
Per la posizione a nord, non ti preoccupare, è
L'esposizione in realtà è a sud, forse mi sono spiegato male prima.

Grazie per i consigli, ieri sera mi sono letto le FAQ sulla potatura per approfondire un po'. Tra le altre cose ho letto di potatura verde (o estiva), argomento da affrontare al limite più avanti. :ciao:
 

Allegati

  • Rosa-dettaglio.jpg
    Rosa-dettaglio.jpg
    363,9 KB · Visite: 2

smashzen

Aspirante Giardinauta
Ma com'è che arrivano gli uomini a mettermi in crisi?!? :ROFLMAO:

Devo supporre che trattandosi di rosa inglese per lei il clima emiliano sia caldo come vuoi farmi intendere tu? :cautious:

esatto! infatti viene venduta come piccolo rampicante solo in pochi paesi "caldi" (in G. Bretagna no per esempio), però chiaramente può crescere anche come un grande arbusto, con i rami che ricadono su se stessi proprio come diceva Jc123

esposizione a sud ancora meglio!

per quanto riguarda la potatura verde è semplicissimo, praticamente basta tagliare i fiori sfioriti scendendo di 2/3 gemme sotto, poi puoi giocartela un po tagliando più gemme verso il basso (avrai un fiore più grande ma dopo un tempo più lungo) oppure tagliando più in su, quindi togliendo 1 o zero gemme (a quel punto avrai un fiore dopo poco tempo ma il fiore sarà più piccolo). Questo è quello che mi ha spiegato un mio amico vivaista.
 

Jc123

Giardinauta
per quanto riguarda la potatura verde è semplicissimo, praticamente basta tagliare i fiori sfioriti scendendo di 2/3 gemme sotto, poi puoi giocartela un po tagliando più gemme verso il basso (avrai un fiore più grande ma dopo un tempo più lungo) oppure tagliando più in su, quindi togliendo 1 o zero gemme (a quel punto avrai un fiore dopo poco tempo ma il fiore sarà più piccolo). Questo è quello che mi ha spiegato un mio amico vivaista.
per la dimensione dei fiori non saprei, di solito si taglia il fiore (o il gruppo di fiori) alla prima foglia vera sotto :)
 

Picantina

Fiorin Florello
@cori_93 ne ha una sul balcone esposto a ovest, se non ricordo male, in vaso ed è stupenda. Prova a farti un giro dalle sue parti. Casa sua si chiama: "il balcone di una principiante" in giardinaggio. È arrivata alla 5^ edizione.
......e non ha solo questa ;)
 

Picantina

Fiorin Florello
Incomincia a parlare di lei dalla pag 31 della prima edizione de "il balcone di una principiante " (ah, principiante proprio non è;))
Buona lettura e visione!
 

Luca Nasi

Aspirante Giardinauta
Mi ci sono buttato a capofitto. :ROFLMAO: Il balcone di @cori_93 l'avevo già visto in effetti ma foto della Lady of Shalott non ricordavo, mi sa mi erano sfuggite. Il bello è che non avevo neanche mai cercato sul forum se ce ne fosse traccia.
Comunque fiore spettacolare :V, mi sa che come prima scelta è stata buona. Ora vediamo di arrivare a farla fiorire però. :LOL:
 

Luca Nasi

Aspirante Giardinauta
esatto! infatti viene venduta come piccolo rampicante solo in pochi paesi "caldi" (in G. Bretagna no per esempio), però chiaramente può crescere anche come un grande arbusto,
Caro @smashzen, stando a questo e usando la proprietà transitiva, significa che se prendessi una Claire Austin (mia seconda scelta accantonata solo perché rampicante) potrebbe rivelarsi un 'mostro' in termini di dimensioni? :ROFLMAO:
 

Jc123

Giardinauta
Caro @smashzen, stando a questo e usando la proprietà transitiva, significa che se prendessi una Claire Austin (mia seconda scelta accantonata solo perché rampicante) potrebbe rivelarsi un 'mostro' in termini di dimensioni? :ROFLMAO:
mostro no, saresti sui 3/4m penso ;)
In generale molte rose di David Austin sono arbusti molto vigorosi con rami flessibili e lunghi, che quidi, pur essendo geneticamente cespugliose, si dimostrano adatte come piccoli/medi rampicanti. Lady of Shalott per esempio in Europa è venduta come cespugliosa, negli Stati Uniti sia come cespugliosa che come rampicante. Lady of Shalott in Italia è nota soprattutto come cespugliosa, ma penso che senza troppi problemi possa essere usata come rampicante.
Il discorso di cespuglio/rampicante possiamo applicarlo a moltissime altre rose inglesi, come le classicissime Gertrude Jekyll, Charles Austin e Abraham Darby, o le più recenti The Wedgwood Rose e Claire Austin
 
Ultima modifica:
Alto