1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Io ci riprovo!

Discussione in 'Fotografie rose' iniziata da cori_93, 11 Luglio 2015.

  1. Fearan

    Fearan Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Aprile 2012
    Messaggi:
    2.986
    Località:
    Rignano sull'Arno
    Fai tu, ma non ti fossilizzare troppo sul p'pedigree'....serve solo quando ti sei innamorata di una rosa e vuoi proprio quella altrimenti....
    Mi è capitato di suonare a dei campanelli per poter chiedere di prelevare talee da rose assoluatmente ignote che mi hanno comunque dato un sacco di soddisfazioni!
     
    A Scarboc e cori_93 piace questo messaggio.
  2. cori_93

    cori_93 Guru Giardinauta

    Registrato:
    26 Luglio 2014
    Messaggi:
    3.908
    Località:
    Trento
    Certo, non lo metto in dubbio! Quest'anno anch'io ho provato a fare la mia prima talea da una rosa sconosciuta che resta bassa e fa fiori a grappolo di colore rosa molto chiaro e molto profumati.. La pianta attualmente ce l'ha mia nonna, ma prima era nel giardino della mia bisnonna, quindi ha un grande valore affettivo.. La talea l'ho fatta a febbraio ed è in vaso, in questi giorni iniziano ad ingrandirsi le gemme e si vedono le piccolissime foglioline, il ramo è ancora verde, quindi mi fa ben sperare che abbia radicato e sia in salute.. Lo spero almeno! :) le rose da talea possono fiorire già dal primo anno o quanto si deve aspettare?
     
  3. Fearan

    Fearan Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Aprile 2012
    Messaggi:
    2.986
    Località:
    Rignano sull'Arno
    Si, alcune possono fiorire già dal primo anno, ma è meglio se attendi almeno questo autunno a travasarla, per essere sicura che le radici siano ben assestate; quando andrà nuovamente a riposo vegetativo, potrai metterla a dimora dove preferisci. Se le coppie di foglioline fossero molte, togli quelle più in basso, che alle volte lo scarso apparato radicale delle nuove talee non ce la fà a sostenere lo sviluppo di molte foglie e la talea schiatta, ma solo se sono molte.
     
    A cori_93 piace questo elemento.
  4. cori_93

    cori_93 Guru Giardinauta

    Registrato:
    26 Luglio 2014
    Messaggi:
    3.908
    Località:
    Trento
    Grazie per il consiglio, intendi dire che devo eliminare le gemme più in basso lasciandone solo una o due in alto..?
    Diciamo che la mia talea è "particolare" nel senso che l'ha preparata mio nonno partendo dalla pianta madre che è in piena terra ma dal terreno spuntavano due rami che credevamo fossero una piantina a sé stante già radicata, invece quando mio nonno ha scavato per prenderla si è accorto che era solo un ramo partito da sottoterra, collegato alla pianta madre, senza radici, quindi l'ha tagliato e l'ha interrato in un vaso che poi mi ha dato. Si tratta di un ramo biforcuto, a forma di 'V' che sporge dal terreno di circa 15 cm ma non so quanto misuri la parte interrata.. E' interrato anche lo snodo da cui parte la biforcazione.. Aveva in totale 4 gemme, 2 per ciascun ramo, ma ieri ho tagliato a metà uno dei due rami perchè le microscopiche foglioline che stavano nascendo erano diventate nere.. Il ramo era verde all'interno, dove ho tagliato.. Ho lasciato quindi solo 2 gemme che sono sul secondo ramo lungo circa 15 centimetri, così spero che la pianta concentri le energie su di loro, invece quello che ho tagliato è diventato di circa 5 cm ed ha un nodo da cui forse partirà un'altra gemma.. Tengo il terreno appena umido ed essendo solo terra da giardino piuttosto argillosa l'ho arricchita con poco concime granulare che si scioglie con le annaffiature.. Scusa la spiegazione lunga ma volevo far capire bene :) Se c'è qualcosa che ho sbagliato dimmelo, ci tengo che diventi una bella e sana rosa :)
     
  5. Fearan

    Fearan Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Aprile 2012
    Messaggi:
    2.986
    Località:
    Rignano sull'Arno
    allora innanzi tutto c'è da dire che se si tratta di una rosa innestata il ramo che avete tagliato è probabilmente nato al di sotto del punto di innesto, e questò genererà una rosa 'selvatica'.
    Se però mi dici che si tratta di una rosa molto vecchia...chissà magari non è così e avrai una pianta uguale all'originale; normalmente non si fanno talee con rami doppi, ma questa ormai è fatta; il concime non ti serve a niente; casomai l'argilla andava alleggerita con un pò di sabbia per evitare ristagni (il motivo per cui muoiono la maggior parte delle talee), ed il taglio si poteva immergere in ormone radicante per aiutare la radicazione; allo stato attuale delle cose puoic ambiare poco; le foglioline nere non sono un buon segno, ma magari ce la fà ancora; smetti di tagliarla, poichè dai tagli si disidrata, e tienila all'ombra. Mi raccomando il terreno APPENA APPENA umido, altrimenti marcisce e vedrai il gambo che comincia ad annerirsi partendo dal basso; La prossima volta che ti trovi un ramo parzialmente interrato intaccagli la corteccia e aspetta che radichi da solo...
     
    A cori_93 piace questo elemento.
  6. cori_93

    cori_93 Guru Giardinauta

    Registrato:
    26 Luglio 2014
    Messaggi:
    3.908
    Località:
    Trento
    Non so se la pianta madre sia innestata oppure no, se la talea si svilupperà scoprirò cosa viene fuori..:D grazie molte per tutte le delucidazioni intanto!:ciao:
     
  7. *Tea*

    *Tea* Giardinauta Senior

    Registrato:
    29 Agosto 2006
    Messaggi:
    1.644
    Località:
    Alba Adritica (TE)
    Località:
    Alba Adriatica (TE) - Abruzzo
    Avevo una rosa simile e a me pare proprio la Elle!
     
  8. cori_93

    cori_93 Guru Giardinauta

    Registrato:
    26 Luglio 2014
    Messaggi:
    3.908
    Località:
    Trento
    Ciao! Guardando sul web le foto della Elle in effetti ci assomiglia molto!! La mia rosa fa i boccioli gialli con delle righe rosse, non so se questa sia una sua peculiarità oppure non è un dato rilevante per identificarla..:)
     

Condividi questa Pagina