• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

gaura,propagazione e varie....

darbin

Esperto Sezz. Rose
la Gaura è una erbacea perenne facile nella coltivazione ed ancora di più nella propagazione ,sia essa da seme ,da talea o da divisione del cespo.

la Gaura.
la pianta della gaura cresce con altezze che variano da 30cm ad 80cm secondo la varietà,tali altezze sono riferite a cespugli cresciuti conservando le caratteristiche che l'hanno resa una delle piante più amate dai paesaggisti di tutto il mondo.

il cespuglio non deve svuotarsi "sotto" ma avere forma todeggiante da cui si dipartono i lunghi ed esili rami ricchi di fiorellini simili a farfalle che ondeggiano ad ogni alito di vento creando movimento nel giardino.

pianta di gaura "Butterfly" in maggio

018ku.jpg


Divisione del cespo.
fra queste tre tecniche quella che sicuramente è la più veloce e sicura è la divisione del cespo ,da una pianta ne ricavate minimo 4 che in primavera saranno già delle belle piantine fiorite.
naturalmente il presupposto essenziale è avere almeno una pianta.

la Talea .
la propagazione tramite talea è molto facile e con un minimo d'attenzione ,di sicura riuscita.

la Semina.
come dicevo all'inizio la gaura è facile da propagare e la semina conferma questa facilità.
se il terreno intorno e pulito e abbastanza leggero ci si può trovare pieni di gaura,ma se dobbiamo seminare correttamente è la raccolta dei semi l'unica difficoltà .
se decido per la raccolta dei semi sacrifico la bellezza di una pianta avvolgendo le spighe fiorite ,una x una,in fogli di tnt chiusi con la pinzatrice (da ufficio)cio permette ai fiori di ricevere il sole per la maturazione dei semi.


pratica di divisione del cespo:

pianta coltivata un anno in vaso e pronta per una facile divisione
003-4-2.jpg


i tagli vanno fatti con attrezzi affilati e ogni spicchio deve avere sufficenti radici,dopo la divisione vanno piantati subito nelle buche preparate in precedenza

006-3-2.jpg






le piantine(8) da divisione dopo 2 mesi dall'impianto
019oyt.jpg


in settembre dopo 6 mesi dall'impianto
011te.jpg


primi di novembre
014dhw.jpg



voglio comunque aggiungere due parole sulle tecniche colturali della gaura:

è una pianta che ha origine in texas da cio si può pensare che viva solo al caldo,ma non è cosi,cambiano però alcune pratiche come la potatura.

da me in sicilia ho ancora le piante fiorite e gia alla base ci sono i nuovi germogli ,in clima caldo ma con possibilità di gelate in febbraio le gaura non andrebbero assolutamente potate prima dell'inverno perchè la coltre di rami essiccati protegge i nuovi germogli dalle gelate tardive.

la gaura soffre il ristagno,ma se pensate "come quasi tutte le piante"dovete cambiare idea perchè gli eccessi di acqua le accorciano la vita ,secondo studi USA, in terreni non ben drenati la gaura vive pochi anni,sul secco e ghiaioso supera i dieci anni.
 

lore.l

Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor
Membro dello Staff
Io posso solo portarti la mia esperienza,vivo in piena pianura padana e la mia è in vaso,che non sposto perchè molto pesante,la poto in autunno,lascio rametti di circa 5 cm e d'inverno si prende la nebbia,le gelate,la brina e anche la neve,l'anno scorso siamo scesi a -14.7.......eppure è viva e vegeta,anzi quest'anno ha sfiorato i 2 mt d'altezza!!!ciao ciao
 

darbin

Esperto Sezz. Rose
è sempre gradita l'esperienza utile come la tua,ma io non ho contraddetto cio che giustamente tu fai notare,infatti io parlo della potatura in climi caldi ma con possibili gelate ,come avviene qui da me ,domani se posso faccio una foto a qualcuna delle mie gaura e ti faccio vedere come sono già in crescita mentre sopra sono in fiore e ritengo che tagliare i rami e lasciare scoperta la pianta porterebbe la nuova crescita a dei livelli che alla prima leggera gelata brucerebbero.
oppure dovrei proteggerle,ma se ci ha pensato la natura ,in 5 anni cosi mi stanno tutte bene ,tranne una che ho piantato in un posto dove ci moriva acqua.

su al nord avete un clima che fa andare in dormienza la pianta ed è normale per voi potare adesso,ma avete anche la possibilità di lasciare il secco e potare in marzo,in inghilterra ho visto aiuole l'inverno scorso dove le gaura secche davano spettacolo e i giardinieri di li che amano i giardini d'inverno le potano a marzo,che bello per voi scegliere.
 

lore.l

Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor
Membro dello Staff
Forse dovresti venire qui x vedere.....le mie Gaura non sono in dormienza,ma hanno già i giovani getti sui corti rami che ho potato,e t'assicuro che di freddo e gelo ne prende tanto eppure non muoiono o gelano!!!Se mi ricordo più tardi ti faccio vedere la foto!!!ciao ciao
 

darbin

Esperto Sezz. Rose
ciao non riesco a vedere le tue gaura ,mi metti il link? grazie
nel primo link che hai messo ho visto però una pianta che non conosco con delle bacche viola-azzurrro di una bellezza straordinaria,puoi dirmi che pianta è e se sai se sopravvive e fruttifica al sud.

ho visto la tua gaura bianca col bordo rosa-fucsia ,è davvero bella.
 

lore.l

Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor
Membro dello Staff
Ma non avevo ancora messo la foto,stamattina non ho avuto tempo,eccola,appena fatta....ne ho fotografata una,ma l'altra è uguale!!!I nuovi getti col freddo diventano rossastri,poi a primavera ritornano verdi...sono già alcuni giorni che siamo sotto zero,ieri -4°!!!ciao ciao
P.S.non ho capito a che pianta ti riferisci,dove l'hai vista???

img_0451-qpr.jpg
 

darbin

Esperto Sezz. Rose
sulla potatura abbiamo due filosofie diverse ,ma credo valide entrambe,in quanto abbiamo infine risultati che soddisfano le nostre rispettive aspettetive,probabilmente tu ami avere un ambiente più pulito ed ordinato io amo anche l'effetto secco della gaura,ma più di tutto io amo le gaura che crescono con un portamento che mi è più utile per fare camminamenti ed aiuole ,per me gia vedere un po di vuoto sotto mi porta a mettere altre piante.

inoltre fare talee di gaura in marzo dopo la potatura lo trovo più facile.

009-1-1-1-1.jpg


foto del 02-3-2012
 

lore.l

Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor
Membro dello Staff
Quelli sono i link dei miei album che ho in firma e quella è la Callicarpa bodinieri giraldii,però non sò dirti se può crescere bene anche al sud,posso dirti che la mia è in pieno sole e non sembra soffrire!!!
Mentre x la Gaura la poto perchè i rami sono talmente lunghi che devo legarli,poi se nevica si piegano tutti e non vedo a cosa mi serva tenerli fino a primavera visto che vanno tagliati...tanto vale che li tagli subito,le talee non le ho mai fatte!!!ciaooo
 

Ellis

Aspirante Giardinauta
Scusate se riporto su questa discussione, ma ho appena comprato delle piante di gaura che mi piacciono assai :) :)
X procedere alla divisione dei cespi devo x forza aspettare l'autunno? Di 1 pianta che ho comprato, non posso provare a fare 4 piantine da mettere sui vasi sulle scale?
 
Alto