• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Fragole e fragoline in vaso

Giuligiuls

Aspirante Giardinauta
Ciao a tutti,
Vorrei piantare un po’ di piante di fragole e di fragoline in vaso.
Ho un balcone esposto a nord est, tanta luce ma poco sole. In inverno è sempre in ombra, ma forse dalla primavera potrebbe arrivare qualche raggio la mattina presto. Adesso ci sta l’abete di Natale e pare trovarcisi molto bene. Vorrei piantarci un po’ di piante di fragoline, ho letto che reggono bene anche all’ombra.
è vero? E quale varietà (vorrei rifiorenti) devo scegliere per la migliore resa.
Sulle fragole ho più dubbi. Ho un balcone esposto a sud ovest che ha tantissimo sole e ci fa caldo anche in inverno quando c’è sole. Di ombra pochissima giusto la mattina fino a alle 10.30/11. Ci crescono bene i pomodori, per capirci.
Non riesco a capire se sia adatto anche alle fragole, perché leggo opinioni discordanti. Non le ho mai coltivate, ma credevo che avessero bisogno di tanta ombra.
In alternativa metterle nel balcone tutto in ombra è sconsigliato?
Per quanto riguarda i vasi, mi piacerebbe trovare qualcosa fatto in materiali ecostostenobili, ma si sta rivelando molto difficile. Se avete consigli...
Grazie a tutti
 

Stefano-34666

Florello Senior
Ciao,

le fragole vogliono dei terreni ricchi e drenanti. Metti le piantine nei vasi con terra, un pochino di sabbia e stallatico.
Le fragole amano i terreni umidi ma vogliono il sole. Di conseguenza, tra un balcone a nord ed uno a sud, prediligi quello a sud.

L'abete è logico che stia bene all'ombra. E' una pianta che ama il freddo e l'umido. Il nord è il suo posto ideale.

Per i vasi (se li hai usa quelli di coccio) usa una misura di circa 20 cm (per una pianta singola) o le vaschette (tipo quelle per i fiori penduli) nelle quali potrai mettere 2 o 3 piante in fila. Tieni presente che i piantini vanno distanziati di una spanna l'uno dall'altro.

Appena piantate e quando inizieranno a produrre annaffia spesso. Il terreno deve sempre essere umido. Ma fai attenzione a non bagnare i frutti e le foglie. Bagna solo il terreno altrimenti i frutti tendono a marcire.

Per le fragoline di bosco invece puoi anche scegliere un posto all'ombra. Sarebbe però meglio se ricevessero comunque qualche ora di sole (al mattino o alla sera). Per il resto, la tecnica di coltura è la stessa delle fragole (acqua, terra, vasi etc.)

Ste
 

Giuligiuls

Aspirante Giardinauta
Ciao, grazie mille!
Le fragoline le ho già avute, ma a mezzo sole, in pieno est, era un clima perfetto per loro.
Sulle fragole invece sono inesperta.

Per i vasi non li ho, ho appena cambiato casa, ma vorrei qualcosa di leggero, ma allo stesso tempo ecologicamente sostenibile (quindi no plastica). Sono disposta anche a spenderci un po’, purché abbiano queste caratteristiche.
Ma in giro trovo solo plastica riciclata e nulla più. Se qualcuno ne sa qualcosa, sono tutta orecchi!
 

Giuligiuls

Aspirante Giardinauta
Vorrei un materiale leggero. Quindi non terracotta o pietra.
La plastica riciclata sarebbe meglio di quella non riciclata, ma resta plastica. Intendevo qualcosa che sia ecologico in senso stretto.
Non so, legno? Bambù? altro?
Ho chiesto proprio perché non trovo nulla di interessante
 

Stefano-34666

Florello Senior
Ciao,

tieni presente che un vaso piccolo in legno è quasi impossibile da trovare. A volte ci sono dei mastelli o delle botti adattate a vaso, oppure dei tronchi scavati, oppure delle fioriere grandi, ma vasetti piccoli, in legno, sono di difficile gestione e reperibilità.
Mettendoci dentro piante che richiedono molta acqua (tipo le fragole) questi vasi dovrebbero essere trattati internamente (per non marcire subito) e naturali esternamente (per poter mantenere l'effetto legno).
Inoltre avrebbero, se fatti in legno resistente all'umidità, un costo notevole.

Per dei vasi singoli o al massimo delle balconette "il gioco non vale la candela".

Anche i vasi in bamboo sono difficili da reperire ed hanno un costo elevato.

Inoltre tutti i vasi in legno hanno durata limitata. Anche se il legno viene trattato, la continua presenza di terreno umido fa' si che, nel giro di poco, si imbruttiscano e marciscano. Reggono i tronchi scavati (per lo spessore del legno) o le botti (che naturalmente sono fatte per contenere liquidi), gli altri, prima o poi, cedono.
A meno che, all'interno della struttura in legno, non venga messo un vaso normale. A quel punto il vaso in legno diventa solo un coprivaso.

Ste
 

Giuligiuls

Aspirante Giardinauta
Ciao a tutti,
Proseguo con un aggiornamento.
Ho comprato e trapiantato un po’ di piantine di fragole e fragoline a inizio primavera.
Mentre le fragoline (che prendono giusto un paio di ore di sole la mattina presto) stanno facendo qualche fiore, le fragole, che hanno sole da mezza mattina a metà pomeriggio, stanno già facendo stoloni e non si vede l’ombra di un fiore.
Ho concimato con concime da orto.
Sapete dirmi cosa perché non fioriscono e fanno già stoloni in questa stagione?
In ogni modo, con gli stoloni che devo fare? Taglio o metto in vasetto?
Grazie mille a tutti per i consigli
 

Stefano-34666

Florello Senior
Ciao,

se sono già nuove piantine formate tagli "il cordone" ed interri in un altro vasetto. Oppure affianchi un altro vasetto ed appoggi in questo la nuova piantina (senza tagliare).

Ste
 

Giuligiuls

Aspirante Giardinauta
Ciao a tutti,
A metà marzo ho comperato qualche piantina di fragole e le ho trapiantante in vasi.
Sono esposte a sud ovest e prendono sole forte da metà mattina a metà pomeriggio (clima di Roma). Le ho concimate con concime da orto.
Le piante stanno bene e mettono tante foglie, ma neanche l’ombra di un fiore e, anzi, stanno iniziando a fare stoloni!
Perché secondo voi non fioriscono e già si riproducono in questa stagione? Che io sappia dovrebbero farlo più avanti.
Ovviamente vorrei che facessero frutti. Avete consigli?
Inoltre, che faccio con gli stoloni? Li taglio o li inizio a far radicare in vasetti (non vorrei che togliessero energie per la fruttificazione)?
Grazie a tutti per i consigli! C5052889-09A8-43AA-8E61-9B80A0EF70DF.jpeg
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
evita di aprire una discussione per ogni domanda,
meglio continuare in questa, almeno l'argomento viene trattato in maniera esaustiva, non sparpagliato in N discussioni differenti disperse

Grazie :)
 
Alto