1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Foglie gialle palme Arecastrum romanzoffianum

Discussione in 'Piante da appartamento e Tropicali' iniziata da Salvatore Pugliese, 23 Dicembre 2019.

  1. Salvatore Pugliese

    Salvatore Pugliese Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Febbraio 2016
    Messaggi:
    64
    Località:
    Roccaberbarda (KR)
    Località:
    Roccabernarda
    Salve, ho 10 palme piccole da seme. Col tempo si sono ingiallite. È clorosi ferrica? Premetto che ho concimato con nitroposka gold con irrigazioni saltuarie fino a terreno asciutto. Sono 2 anni che non ho mai cambiato o rinvasato terreno e piante. Posso rinvasare ora? Vivendo fuori, non ho avuto possibilità a rinvasare e curare a fine estate. Temperature min12-18 max a dicembre. Grazie 20191223_111527.jpg
     
  2. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    7.543
    Località:
    Biella
    Località:
    A dieci minuti da Biella
    Ciao,

    ma sono 2 anni che vivono in bottiglie di plastica? Hanno i fori di scolo?
    Necessitano di un rinvaso primaverile.
    Le bottiglie trasparenti fanno scaldare la terra e le radici...non andrebbero mai usate se non forse per le orchidee.

    Ti consiglio, a primavera, di svasare, mettere un vaso più ampio e terreno nuovo.

    Le piante si riprenderanno velocemente.

    Ste
     
  3. Salvatore Pugliese

    Salvatore Pugliese Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Febbraio 2016
    Messaggi:
    64
    Località:
    Roccaberbarda (KR)
    Località:
    Roccabernarda
    Ciao, si sono da due anni senza rinvaso. Ho usato bottiglie forate per apparato radicale lungo e profondo per questa specie. Attualmente sono ancora posizionate solo con le foglie dirette al sole, vaso e radici all'ombra, un sotto finestra in pratica. Durante il giorno la temperatura puo arrivare a 18 gradi. Rischio se faccio ora il rinvaso (stavo pensando se aspettare primavera o fargli avere già da ora tre mesi di terriccio nuovo e maturo, siccome noto che in inverno crescono comunque) ? Avevo letto che lo stesso in inverno per le palme in zona mite non crea problemi. Per le foglie gialle, posso somministrare chelati di ferro?
     
    Ultima modifica: 23 Dicembre 2019
  4. Pietro Puccio

    Pietro Puccio Appassionato di palme e piante tropicali

    Registrato:
    18 Maggio 2001
    Messaggi:
    6.794
    Località:
    Palermo
    Località:
    Palermo
    Ciao,
    si tratta di una pianta tendenzialmente acidofila e in terreni alcalini può presentare fenomeni di clorosi, puoi usare dopo il trapianto chelati di ferro (senza esagerare). Le bottiglie di plastica sono comode per seminare e (molto) scomode per trapiantare, i vari restringimenti impediscono di sfilare il pane di terra integro, quindi bisogna tagliare la plastica e cercare di lasciare l'apparato radicale indenne. Se fossero in un normale vaso potresti trapiantare anche ora sfilandole semplicemente senza disturbare le radici, in questa situazione è più prudente aspettare l'inizio estate, se non sei fuori sede.
     
    A Stefano-34666 piace questo elemento.
  5. Salvatore Pugliese

    Salvatore Pugliese Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Febbraio 2016
    Messaggi:
    64
    Località:
    Roccaberbarda (KR)
    Località:
    Roccabernarda
    Dovrebbero farti santo, chiaro e conciso come sempre. Buone festività a tutti!
     
  6. Antony5320

    Antony5320 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2019
    Messaggi:
    18
    Località:
    monza
    Concimare con manganese almeno percentuale del 4%
     

Condividi questa Pagina