1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Fockea edulis, caudex moscio

Discussione in 'Piante grasse' iniziata da anniekleinman, 4 Luglio 2018.

  1. anniekleinman

    anniekleinman Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Luglio 2015
    Messaggi:
    73
    Località:
    roma
    Buongiorno a tutti,

    ho recentemente aggiunto alla mia collezione una Fockea Edulis. Mi sta dando un po' di grattacapi, la crescita è molto lento e non ci siamo ancora capiti benissimo. Ma soprattutto mi sta preoccupando il suo caudex, un po' moscio. Troppa acqua?
     
  2. djinn95

    djinn95 Guest

    Ciao! Io coltivo fokea da un poco, l'ho messa nel terriccio per cactaceae e ho coperto il caudex con del brecciolino; la fokea con caudex morbido è sintomo di poca acqua: va annaffiata spesso E il terriccio deve asciugare velocemente e in estate cresce anche qualche centimetro al giorno
     
  3. reginaldo

    reginaldo Florello Senior

    Registrato:
    9 Gennaio 2001
    Messaggi:
    7.853
    Località:
    Bologna
    Le foglie come sono, in genere sono il segnale che si debba ntervenire ad annafiare: si ingialliscono. Concordo con chi mi ha preceduto. Sono piante che prediligono il sole del primo mattino.
     
  4. djinn95

    djinn95 Guest

    No no, stop: se le foglie ingialliscono e cadono vuol dire che bisognava annaffiare due settimane prima! Queste piante vogliono acqua in modo copioso per supportare la crescita ingente nel periodo estivo, salvo poi sospendere le annaffiature in inverno
     
  5. reginaldo

    reginaldo Florello Senior

    Registrato:
    9 Gennaio 2001
    Messaggi:
    7.853
    Località:
    Bologna
    A me non succede, me ne accorgo prima che cadono e procedo con la annaffiatura. Sono piante che hanno molte foglie e quindi se anche cade qualche foglie, non mi sembra che abbiano problemi. Ho anche la Fockea natalensis. Ricevono anche in inverno un pò d'acqua
     
  6. djinn95

    djinn95 Guest

    Reginaldo però non è la stessa pianta… Bisogna vedere anche che età hanno le piante: quelle piccole non possono subire quello stress
     
  7. anniekleinman

    anniekleinman Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Luglio 2015
    Messaggi:
    73
    Località:
    roma
    La pianta è molto piccina, come vedete ha da poco subito un incidente — deve esserle caduto qualcosa addosso mentre era in balcone —, e la crescita è stata insolitamente lenta.

    Nell'ultima settimana ho provato a rendere le innaffiature (moderate) po' più frequenti: ieri la seconda innaffiatura della settimana ha reso il caudex già molto meno moscio!
     

    Files Allegati:

  8. cmr

    cmr Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Maggio 2018
    Messaggi:
    89
    Località:
    Castelli Romani
    Il cadeaux è un organo di riserva quindi una perdita di turgidità è sinonimo di carenza idrica. Come hai visto, dando un po piu d'acqua la turgidità è tornata! Il piccolo ramo rotto lo puoi anche potare. Tempo fa si trovavano facilmente in vendita bei patatoni potati in style bonsai :) La coltivo vicino la recinzione e i rametti si aggrovigliano alle maglie. Col tempo (molto...) fiorisce con dei fiorellini verdastri.
     

    Files Allegati:

  9. djinn95

    djinn95 Guest

    Ok, allora dammi retta: controlla che la terra sia bella sabbiosa e con sassolini, poi procedi ad annaffiare regolarmente lasciando asciugare tra una annaffiatura e l'altra. Puoi anche lasciare la pianta in ammollo per un paio di ore, così il caudex si reidrata: la fokea con il caudex pieno di acqua cresce anche di qualche cm al giorno (non a settimana, al giorno)
     
  10. anniekleinman

    anniekleinman Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Luglio 2015
    Messaggi:
    73
    Località:
    roma
    Cari miei, il caudex è già bello turgido! E — non credo sia suggestione — il rametto si è già leggermente allungato. L'ho messo anche in una posizione più riparata dalle ore più calde della giornata. A questo punto non rimane che vedere cosa deciderà di fare nei prossimi giorni. Non vedo l'ora.
     
  11. njnye

    njnye Florello Senior

    Registrato:
    20 Novembre 2010
    Messaggi:
    8.165
    Località:
    Milano Nord-Est
    Quanto è interrato il cadeaux? Perché o è molto piccolo, oppure è il caso di farlo emergere di più.
     
  12. djinn95

    djinn95 Guest

    Au contraire, è il caso di seppellirlo sotto del brecciolino perché cresca più velocemente
     
  13. anniekleinman

    anniekleinman Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Luglio 2015
    Messaggi:
    73
    Località:
    roma
    Il cadeaux è piccino, esce quasi completamente. Ad oggi non sono ancora riuscito a capire cosa sia preferibile: interrarlo / non interrarlo ‍♂️
     
  14. djinn95

    djinn95 Guest

    Ci sono diverse scuole di pensiero: io ho interrato il mio sia per farlo crescere più veloce (è pur sempre un radicione) sia per proteggerlo dall'azione disidratante del sole e del vento; se lo interri in brecciolino non avrai problemi di marciume. Io ho addirittura lasciato il primo tratto delle radici nel brecciolino e la parte terminale nel terriccio, così posso annaffiare in serenità. Se invece ti piace così, tienilo come tale: nella fokea cambia poco, ma nella dioscorea ho capito che il caudex nei primi anni va praticamente interrato d'obbligo.
     
  15. djinn95

    djinn95 Guest

    IMG_0072.JPG
    Ecco questa è la mia fokea bruttina: l'ho comprata sinistrata a 2 euro, ora è talmente vigorosa che in un weekend se non sto attento colonizza le cordine della veneziana
     
  16. reginaldo

    reginaldo Florello Senior

    Registrato:
    9 Gennaio 2001
    Messaggi:
    7.853
    Località:
    Bologna
    Come mai doppio vaso?
     
  17. djinn95

    djinn95 Guest

    Il vaso sopra è messo al contrario con il fondo tagliato per poter coprire il caudex di brecciolino; il caudex della mia fokea era troppo alto e la punta spuntava dal brecciolino
     

Condividi questa Pagina