1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Fiori di bosco - Mi aiutate ad identificarle?

Discussione in 'Identificazione delle piante' iniziata da Buffalo, 30 Aprile 2014.

  1. Buffalo

    Buffalo Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Settembre 2011
    Messaggi:
    118
    Località:
    Rocca Priora
    Ciao a tutti, abito praticamente all'interno del parco dei castelli romani e nelle mie quotidiane passeggiate nel bosco trovo molti fiori alcuni dei quali direi quasi ornamentali. Vorrei chiedervi se mi potreste dare una mano ad identificarli. Parto con queste qui:

    Foto2270.jpg Foto2287.jpg Foto2292.jpg

    credo che siano tre varianti dello stesso fiore a giudicare dalla foglia, dal fiore e dalla radice.

    Grazie!:eek:k07:
     
  2. inazuma eleven garden

    inazuma eleven garden Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Aprile 2014
    Messaggi:
    384
    Località:
    Acquaviva Picena
    Intanto ti assicuro che le prime 2 sono della stessa specie, l'altra no.
    Comunque, non saprei riconoscerle.:boh:, mi spiace!:cry:
     
  3. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    17.036
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Le prime due foto credo siano di Anemone blanda del terzo fiore non ricordo il nome al momento, mi spiace.
     
  4. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    9.354
    Località:
    Novara
    Quoto Dat per l'Anemone blanda l'ultimo è Anemone ranun****ides
     
  5. Buffalo

    Buffalo Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Settembre 2011
    Messaggi:
    118
    Località:
    Rocca Priora
    Grazie! Effettivamente il fiore di quella gialla è abbastanza diverso dale altre ma la foglia e il gambo sembrano molto simili. Cosa mi dite di quest'altra? In questo period praticamente il bosco ne è pieno. Possono arrivare ad essere alte anche più di un metro. La radice è una specie di tubero. Foto2326.jpg Foto2327.jpg Foto2329.jpg Foto2331.jpg Foto2508.jpg
     
  6. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    9.354
    Località:
    Novara
    Si tratta di Asfodelo, probabile Asphodelus albus.
     
    Ultima modifica: 1 Maggio 2014
  7. Buffalo

    Buffalo Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Settembre 2011
    Messaggi:
    118
    Località:
    Rocca Priora
    Grazie mille Pleteus! E' proprio l'asfodelo albus! Con grande sorpresa ho letto su Wikipedia che appartiene alle liliacee e la sua radice (che da quanto ho visto è un grappolo di tuberi) è anche commestibile!

    Vado avanti con la rassegna, questi cosa sono? :boh: sicuramente sono due piante completamente diverse

    Foto2342.jpg Foto2409.jpg Foto2421.jpg Foto2422.jpg
     
  8. steff

    steff Florello

    Registrato:
    1 Novembre 2009
    Messaggi:
    6.049
    Località:
    S.MARINELLA (LAZIO )
    Ajuga reptans?....la prima .

    Triteleia ??......
    Ipheion???. l'ultime due foto .
     
    Ultima modifica: 1 Maggio 2014
  9. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    25.332
    Località:
    prov.Cremona
    X la seconda prova a vedere se è una Buglossoides purpurocaerulea!!!ciao ciao
     
  10. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    9.354
    Località:
    Novara
    Mi sembra troppo lunga per essere Ajuga.....ma non sono pratico della flora laziale, magari lì viene molto più alta del normale,
    sembra quasi una Salvia pratensis, ma la foto è presa troppo da lontano e occorrerebbe una soggettiva più definita nei dettagli...

    Anche gli altri fiori mi sento di escludere che possano essere quelli suggeriti da Steff, perchè leggo da un catalogo della Bakker olandese che quelle sono varietà di bulbose non ancora disponibili in Italia, come farebber ad essere diffuse in un parco dei Castelli??
    Poco probabile no?...
    L'ambiente da sottobosco mi farebbe pensare a qualche varietà di Scilla forse la bifolia, ma anche qui bisognerebbe che si potessero vedere le foglie che sono invece completamente nascoste dalla vegetazione, se fosse una foto presa dalle mie parti con quei fiori e di quel colore direi senz'altro che è una Scilla bifolia, ma nel Lazio, non so cosa c'è.....
     
  11. Buffalo

    Buffalo Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Settembre 2011
    Messaggi:
    118
    Località:
    Rocca Priora
    Effettivamente le foto non sono molto chiare... ma ci avete preso comunque! :love_4:

    Dunque la prima è la Ajuga reptans. Dalle foto che ho potuto vedere su google la differenza con la Salvia pratensis sta nel fiore. Per il resto sebrerebbero la stessa pianta: foglie mokto simili e direi identico stelo con peluria. La Ajuga ha un fiore a tromboncino aperto a cui mancano i petali superiori. La Salvia pratensis invece ha un fiore più complesso con una specie di sacca

    Per la seconda è la Buglossoides purpurocaerulea. Qui nel parco il colore dei fiori va da un blu cobalto come quelle che ho postato a un blu-viola. Credo possa dipendere dal tipo di terreno.

    Ne hoancora un bel pò da identificare e approfitto della vostra esperienza. Che mi dite di questa? La pianta e I fiori sono molto minuti, la foto è stata ripresa da molto vicino. Ha le radici e credo si propaghi come una strisciante/tappezzante in modo simile alla gramigna.
    Foto2279.jpg
     
  12. Tmaximo

    Tmaximo Esperto Sezz. Funghi, Aromatiche, Identificazioni

    Registrato:
    8 Gennaio 2005
    Messaggi:
    1.313
    Località:
    Livorno
    L'ultima dovrebbe essere Timo serpillo
     
  13. Buffalo

    Buffalo Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Settembre 2011
    Messaggi:
    118
    Località:
    Rocca Priora
    Grazie! E' proprio lei. Solo per la cronaca: su alcune immagini che ho trovato su google le foglioline hanno dei peli o aghi. Quella che ho postato io no. Forse dipende anche dal periodo dell anno.

    La prossima credo sia una pianta grassa. Praticamente indistruttibile. Prendendone un rametto senza radici e mettendolo in terra dopo qualche giorno produce le radici e continua a vegetare come se niente fosse. Qui nel parco ho visto che il punto dove se ne trova sempre molta è sulle rocce basaltiche (per intenderci quelle con cui si fanno i sanpietrini).

    Foto2516.jpg Foto2517.jpg Foto2518.jpg Foto2519.jpg
     
  14. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    25.332
    Località:
    prov.Cremona
    Questo penso sia un Sedum rupestre!!!ciao ciao
     
  15. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    17.036
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Per confronto ti metto una foto dell'Ajuga reptans che raccolgo nel campo vicino

    [​IMG]

    Qui è con fiori di Anemone blanda (dell'inizio della tua discussione) e con Lamium purpureum (ortica rossa).
     
  16. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    9.354
    Località:
    Novara
    è molto plausibile Lore, ma si vede veramente troppo poco dalla foto per esserne certi...l'habitat viene dato su substrati
    calcarei, bisognerebbe vedere che tipo di sustrato c'è in quel parco dei Castelli......
     
  17. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    9.354
    Località:
    Novara
    Visto così non riesco a distinguerlo potrebbe essere Sedum reflexum oppure sedum acre, non è che basti crescere u una rupe per essere un S.rupestre, tra l'altro i sanpietrini si fanno col porfido e non col basalto e quel sasso lì non è nè l'uno nè l'altro,
    sembra una arenaria qualsiasi forse del travertino....
    Bisognerebbe aspettare che foriscano e rifare delle foto prese un po' più da vicino, forse
     
  18. Buffalo

    Buffalo Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Settembre 2011
    Messaggi:
    118
    Località:
    Rocca Priora
    Che bella composizione di fiori! :flower:
     
  19. Buffalo

    Buffalo Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Settembre 2011
    Messaggi:
    118
    Località:
    Rocca Priora
    Dunque tornando alla pianta grassa, facendo un confronto con le foto su google credo che si tratta della Sedum rupestre oppure della Sedum reflexum. Darei qualche probabilità in meno per la sedum acre ma non la escluderei. Ad essere più preciso nel parco se ne trovano almeno due tipi: sono praticamente identici e differiscono per il fatto che (almeno apparentemente) una delle due sembra la versione nana dell'altra. La "versione nana" è quella che cresce sulle rocce. L'altra versione è invece un pò più grande e tende ad allungarsi di più. Inoltre è più facile trovarla dove c'è anche un pò di terreno. Io credevo che si trattasse della stessa pianta che a causa della presenza del terrenno crescesse di più in virtù di una migliore nutrizione ma forse si tratta di due tipi diversi di sedum. Alla prossima passeggiata cercherò di osservare più attentamente.

    Ora vorrei sottoporvi due tipi di fiori a campanella. Di cosa può trattarsi? Grazie ancora e buona note a tutti! :sleep2:

    Foto2294.jpg Foto2308.jpg Foto2435.jpg Foto2436.jpg
     
  20. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    25.332
    Località:
    prov.Cremona
    La seconda è un Polygonatum,forse un P.odoratum!!!ciao ciao
     

Condividi questa Pagina