1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.
  1. Luca1971

    Luca1971 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Ottobre 2018
    Messaggi:
    27
    Località:
    Forli
    Buongiorno a tutti, ho un impianto di irrigazione che pesca da un pozzo freatico con pompa sommersa e press control. L acqua è un po' sabbiosa e così ho acquistato un filtro ciclonico piccolo.
    Ora,il filtro necessità di essere spurgato di continuo, il problema è che avendo preso il modello con scarico manuale, 250 euro ,quello con scarico automatico 850... dovrei lasciare il ciclone sempre un po aperto per fare fluire dal fondo l acqua mista a sabbia, però si pone un problema sollevato dal giardiniere.
    Mettere il filtro prima o dopo il press control??.
    Se metto il ciclone prima del press control subisce i colpi d ariete della pompa, se lo metto dopo , la piccola apertura attiverebbe di continuo la pompa.
    Avete qualche esperienza in merito?
    Grazie
     
  2. Crasmen

    Crasmen Apprendista Florello

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    4.541
    Località:
    Nettuno (RM)
    Ciao.
    Quanto è grande questo ciclone? Hai pensato di mettere come scarico una elettrovalvola comandata dalla centralina dell'irrigazione?
    Metterlo prima del press control non lo trovo sensato in quanto lo svuoteresti solamente del deposito che scende per gravità essendo il ciclone vuoto a pompa spenta (?), a meno che non lo svuoti mentre stai irrigando, ma a quel punto perderesti pressione e portata.
    L'ideale sarebbe farlo scaricare automaticamente ad ogni fine ciclo irriguo :)
     
  3. Luca1971

    Luca1971 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Ottobre 2018
    Messaggi:
    27
    Località:
    Forli
    Il filtro e il più piccolo è cilindrico, entrata ed uscita 3/4 di pollice altezza circa 75 cm e portata 50/100 litri al minuto.
    Ci sono in commercio elettrovalvole per aprire e chiudere scarichi?Sarebbe ottimo.
    Il problema di metterlo dopo il press control è che lo scarico deve sempre stare un po' aperto e quindi secondo il giardiniere dallo scarico aperto ci sarebbe sempre un perdita di pressione che attiverebbe l ingresso d acqua oltre che ovviamente una perdita di carico.
     
  4. Crasmen

    Crasmen Apprendista Florello

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    4.541
    Località:
    Nettuno (RM)
    Ovviamente lo puoi mettere a valle del press control solo se lo doti di una valvola ad apertura automatizzata.
    Ci vuole una valvola a sfera motorizzata, sentiamo @Mania2 se può suggerirti qualche modello ;)
     
  5. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    845
    Località:
    ROMA
    anch'io ho messo un filtro ciclonico nel mio giardino per intercettare la sabbietta che viene dal pozzo. l'ho collocato a monte di tutti i circuiti dove mi allaccio all'acqua del pozzo condominiale. Per mantenerlo pulito ho predisposto un sistema di scarico automatico temporizzato costituito da una valvola a sfera motorizzata questa:
    https://www.amazon.it/gp/product/B06WPBP7ZK/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o05_s01?ie=UTF8&th=1
    e un timer che la apre per circa 1 minuto ogni 4 ore e fa scaricare dal serbatoio del ciclone acqua con sabbia.
    All'inizio per prova ho usato un timer di economico cinese ma poi visto che il sistema funzionava ho preferito mettere un timer/temporizzatore di qualità, questo:
    https://www.amazon.it/gp/product/B00F38S15A/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o00_s00?ie=UTF8&psc=1

    Ovviamente facendo un po' di prove si potrà variare la frequenza delle aperture/scarico.
    Importante che la valvola sia a sfera perché è l'unica che sopporta la presenza di sabbietta. il movimento della sfera è lento circa 35 sec per apertura o chiusura. Come detto ho impostato una durata di 1 min ma ovviamente con il timer si può variare.
    A valle del filtro ciclonico ho mantenuto anche dei filtri a retina e anche questi sono collegati al sistema di scarico automatico. Devo dire che la pulizia automatica delle retine è meno efficace e talvolta si intasano un po' e vanno smontate e pulite manualmente. però ormai sono due anni che il tutto funziona abbastanza bene.
    se trovo una foto ve la posto.
     
  6. Crasmen

    Crasmen Apprendista Florello

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    4.541
    Località:
    Nettuno (RM)
    A monte del tuo circuito ma comunque a valle del sistema pompa/inverter?
     
  7. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    845
    Località:
    ROMA
    la pompa/inverter condominiale sta a 100 m dal mio giardino quindi nel mio caso il filtro sta nel mio giardino e protegge solo la mia rete.
    nel caso di Luca 1971 la pompa è sommersa ma penso che il press controll stia in superficie. io metterei il filtro a monte del press controll così da proteggere anche i sensori di questo.
     
  8. Crasmen

    Crasmen Apprendista Florello

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    4.541
    Località:
    Nettuno (RM)
    Il Press control ha la valvola di ritegno però, se apri il circuito a monte di esso la pompa non parte.
     
  9. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    845
    Località:
    ROMA
    giusto, non si può fare.
     
  10. Luca1971

    Luca1971 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Ottobre 2018
    Messaggi:
    27
    Località:
    Forli
    Grazie per i consigli.
    Il giardiniere ( mi è sempre sembrato un bravo incassatore di soldi), alla mia proposta della elettrovalvola è rimasto spiazzato aveva la solita fretta di terminare i lavori per correre da altri.
    Ha detto che avendo 3 settori avrebbe dovuto collegare tutte le varie elettrovalvole cn il rischio poi che in caso di anomalia si intasasse tutto.
    Allora abbiamo optato per una leggera apertura di sfogo, tipo getto di pipi :) per intenderci, che sotto prova nn ha comportato una perdita di carico.
    Oggi lo metterò in funzione come deve essere e vediamo come lavora.
     

Condividi questa Pagina