1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Creazione sotto-linee ala gocciolante

Discussione in 'Impianti di irrigazione e stazioni di pompaggio' iniziata da ztm, 12 Ottobre 2018.

  1. ztm

    ztm Maestro Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2017
    Messaggi:
    2.591
    Località:
    Milano sud-ovest
    Va bene, ci penso. Verifico quanto tubo da 25 ho ancora, se non mi basta compro direttamente il 20, se no magari provo a fare quello che dici.

    Non è che apro un pozzetto, vedo un filo sottile e colorato, lo taglio e ci attacco la centralina :D
    Non credo sia fattibile, comunque indago.
    Grazie
     
  2. Crasmen

    Crasmen Guru Giardinauta

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    3.530
    Località:
    Nettuno (RM)
    Se mandi delle foto anche dell'impianto elettrico vediamo

    Inviato dal mio LG-H930 utilizzando Tapatalk
     
  3. ztm

    ztm Maestro Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2017
    Messaggi:
    2.591
    Località:
    Milano sud-ovest
    Questi sono i tombini sospetti

    IMG_5217.JPG IMG_5219.JPG IMG_5218.JPG
     
  4. Crasmen

    Crasmen Guru Giardinauta

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    3.530
    Località:
    Nettuno (RM)
  5. ztm

    ztm Maestro Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2017
    Messaggi:
    2.591
    Località:
    Milano sud-ovest
    Sembrerebbe esserci 1 ingresso che arriva dalla casa e 2 uscite che vanno verso il giardino. Dentro ci sono i classici 3 fili della corrente.
    Suppongo si tratti dell'alimentazione dei due punti luce che ci sono in giardino.
    Il grosso problema è che quei due punti luce sono abilitati da un interruttore interno alla casa, quindi suppongo che derivando da qui dovrei accendere la luce per irrigare...

    IMG_5316.JPG
     
  6. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    636
    Località:
    ROMA
    allora serve diventare elettricista, comprare una sonda tirafili da almeno 15 m ma meglio 20 m non sapendo quanto è lungo il corrugato (diametro almeno 3 mm, meglio 4 mm, così è più facile da spingere) e provare ad infilare nel corrugato da dove arriva il cavo singolo che porta corrente. arriverai dentro casa, e forse puoi rinfilare un altro cavetto che porta corrente per la centralina. Non è difficile ci vuole solo un po' di pazienza e fortuna.
     
    Ultima modifica: 26 Ottobre 2018
  7. ztm

    ztm Maestro Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2017
    Messaggi:
    2.591
    Località:
    Milano sud-ovest
    La sonda tirafili ce l'ho. Non ho comunque capito chiaramente come risolvo il problema. Dovrei vedere se il corrugato in questione esce in qualche scatoletta in casa e da lì derivare la corrente. Ma chi me lo dice che sono a monte dell'interruttore che fa accendere i lampioni?
     
  8. Crasmen

    Crasmen Guru Giardinauta

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    3.530
    Località:
    Nettuno (RM)
    Spegni tutto, collega una lampadina al cavo che viene da casa, ricolleghi e poi agisci con il pulsante per vedere se si accende.

    Inviato dal mio LG-H930 utilizzando Tapatalk
     
  9. ztm

    ztm Maestro Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2017
    Messaggi:
    2.591
    Località:
    Milano sud-ovest
    Questo posso farlo, ma non ci sono dei cacciaviti che assolvono allo stesso scopo senza smontare tutto?
    Comunque sono abbastanza sicuro che sia così, altrimenti l'interruttore dove interverrebbe?
     
  10. Crasmen

    Crasmen Guru Giardinauta

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    3.530
    Località:
    Nettuno (RM)
    Certo che ci sono, potresti utilizzare un cercafase oppure un tester per misurare se è presente tensione tra fase e massa.

    Inviato dal mio LG-H930 utilizzando Tapatalk
     
  11. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    636
    Località:
    ROMA
    come puoi immaginare solo vedendo cosa trovi si può trovare la soluzione ma se arrivassi fino all'interruttore per accendere le luci del giardino, lì trovi sicuramente tutte e due le fasi e prendi la corrente a monte dell'interruttore. Ovviamente in funzione delle scatole dove arrivi potrai trovare cose diverse.
     
  12. ztm

    ztm Maestro Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2017
    Messaggi:
    2.591
    Località:
    Milano sud-ovest
    Con il cercafase ho verificato che quei cavi rispondono all'interruttore delle luci del giardino, quindi devo derivare da un punto a monte dell'interrutore.
    Appena ho tempo verificherò dove esce quel corrugato internamente, per capire se posso farci passare qualcosa di utile.
     
  13. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    636
    Località:
    ROMA
    se per caso l'interruttore delle luci del giardino agisce solo sulla "fase" il neutro (o come cavolo si chiama) già ce l'hai in giardino e quindi dovresti passare solo un'altra fase che è più facile se il corrugato è piccolo.
     
  14. ztm

    ztm Maestro Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2017
    Messaggi:
    2.591
    Località:
    Milano sud-ovest
    Ho aperto la scatola principale sotto il quadro elettrico in casa e ho capito tutto quello che c'è da fare.
    Ora il problema è che dovrei far passare 3 fili (magari rivestiti) dentro a un corrugato piccolo e per 5-6 metri, poi di nuovo per una decina di metri dentro a un corrugato grande. Ho provato con una sonda passacavi in nylon che avevo e mi sono piantato inesorabilmente all'80-90% del percorso da entrambi i sensi.
    Suggerimenti?
     
  15. Crasmen

    Crasmen Guru Giardinauta

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    3.530
    Località:
    Nettuno (RM)
    Sapone diluito e liquido apposito.
    Come ti ha detto mania dovrebbe bastare un solo cavo.

    Inviato dal mio LG-H930 utilizzando Tapatalk
     
    A marco.enne piace questo elemento.
  16. ztm

    ztm Maestro Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2017
    Messaggi:
    2.591
    Località:
    Milano sud-ovest
    Nel secondo tratto, ossia dal tombino con la scatoletta sopra fino al tombino vicino al quale vorrei mettere il pozzetto vorrei far passare i 3 fili dentro una guaina grigia, come gli altri in foto. Immagino sia più sicuro per i fili all’esterno.
    Come faccio a far passare la guaina? Nella testa della sonda non riesco a infilarla.
     
  17. Crasmen

    Crasmen Guru Giardinauta

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    3.530
    Località:
    Nettuno (RM)
    Spella un tratto di guaina e fissa un filo all'occhiello della sonda con il nasto isolante. Fissa anche gli altri due in modo che nulla dia intralcio allo scorrimento e senza che ci sia il oericolo che si stacchi il filo, altrimenti devi iniziare da capo.

    Inviato dal mio LG-H930 utilizzando Tapatalk
     
  18. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    636
    Località:
    ROMA
    compra una guaina con due fili, la terra la trovi nel pozzetto, cosi riduci il diametro. Considera che la centralina ha consumi bassissimi e puoi comprare una guaina con fili da 1 mmq. Insomma riduci al minimo gli ingombri. La soluzione estrema è di portare un filo singolo (fase) e gli altri due (neutro e terra) li prendi dal pozzetto. da valutare in base alle difficoltà di infilaggio.
    Per forzare la sonda a spinta ne serve una più rigida di diametro maggiore, almeno 4 mm. Quelle rigidissime e fini costano un botto.
     
    A marco.enne piace questo elemento.
  19. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.728
    Località:
    perbacco... in italia
    Comunque mi sa e se non mi sbaglio sei costretto ad usare (per normative di legge) "i fili"/cavi, quelli ricoperti a doppio rivestimento e con la "guaina grigia" ....
    ...e facendo davvero i pignoli , ma tant'è siamo in Italia, andrebbero a scadenza ( sta scritta lungo la guaina ) e ogni tot anni sostituiti....

    MA SE VUOI "RISPARMIARE/GUADAGNARE" SPAZIO/INGOMBRO puoi anche adoperare quelli sfusi venduti a matassa
    PURCHÉ siano quelli definiti "di sicurezza" ovvero che abbiamo, ognuno, il doppio rivestimento. .e che da collegamento di partenza arrivino al collegamento d'arrivo ( centralina? Evalvole?) SENZA interruzioni lungo il percorso.
     

Condividi questa Pagina