1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Consiglio pianta rampicante per muro di cinta

Discussione in 'Piante rampicanti e ricadenti' iniziata da Maricaro1984, 8 Settembre 2019.

  1. Maricaro1984

    Maricaro1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Maggio 2019
    Messaggi:
    11
    Località:
    Macerata
    Buongiorno, vorrei coprire un muro di cinta nella casa al mare e alzare un po’ la copertura, perché il muro è solo 160 cm e pensavo di fissare un graticcio di 2 m in modo che le piante, arrampicandosi, crescano più alte del muro.
    È a nord, riparato dai venti che vengono dal mare dalle altre case e prende molto sole nel pomeriggio.
    Non volevo il classico falso gelsomino, preferendo qualcosa che fiorisse più a lungo.
    Ho pensato al plumbago (lo vedo spuntare dal muro di un vicino da un paio di anni, quindi non dovrebbero esserci problemi di freddo) perché mi piace molto la sua fioritura ma mi spaventa la crescita troppo disordinata: avendo poco prato in quel punto, vorrei farlo rimanere radente al muro. Secondo voi è fattibile? Avete altri suggerimenti?

    Grazie a chi risponderà!


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
    Ultima modifica di un moderatore: 10 Settembre 2019 alle 14:12
  2. angelone54

    angelone54 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    2.690
    Località:
    savona
    Ciao, se la zona rimane soleggiata il Plumbago è una buona scelta. Sul graticcio che andrai a realizzare salirà col tuo aiuto fino ai due metri ed oltre. Una piantina ogni 70/80 cm giusto per creare una bella macchia di colore. Un'altra soluzione piantumare la Dipladenia. Il controllo della fronda devi farlo con potature mirate.
     
  3. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    15.510
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.
     
  4. Maricaro1984

    Maricaro1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Maggio 2019
    Messaggi:
    11
    Località:
    Macerata
    Chiedo scusa, utilizzo l’appTapatalk e non mi ha fatto scegliere le dimensioni dell’immagine da inserire. Posso cancellare la foto?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  5. Maricaro1984

    Maricaro1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Maggio 2019
    Messaggi:
    11
    Località:
    Macerata
    Grazie mille dei suggerimenti. Credi che sia il caso di legare i rami del plumbago al graticcio mentre crescono?a Dipladenia mi piace molto ma volevo qualcosa che coprisse abbastanza in fretta il muro. Comunque mi piace molto e pensavo di metterla in vaso, vicino ad una colonna.



    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  6. angelone54

    angelone54 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    2.690
    Località:
    savona
    Si, i rami devi legarli con le apposite fascette fino ad arrivare all'altezza desiderata. I rami della Dipladenia, devono essere indirizzati al graticcio manualmente, dopo di che tendono ad avvilupparsi sul sostegno in forma casuale.
     

Condividi questa Pagina