1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Consigli pianta tropicale per interno

Discussione in 'Piante da appartamento e Tropicali' iniziata da Riccar, 5 Aprile 2017.

  1. Riccar

    Riccar Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    5 Aprile 2017
    Messaggi:
    5
    Località:
    Venezia
    Buongiorno,
    da completo ignorante in materia sono interessato ad acquistare una pianta da interno che abbia sembianze tropicali. Essa verrà ubicata all'interno di un appartamento vicino al mare (Lido di Venezia) ed il problema principale è che sebbene d'estate vi risieda con continuità, d'inverno ci vado circa una volta a settimana. Ho navigato un po' internet alla ricerca di qualcosa che mi piacesse esteticamente e fin ora ho trovato solo la strelitzia. Ciò che vorrei è una pianta che vada da 1 a 2 metri d'altezza e che abbia belle foglie grandi e poco numerose. Esempio:"https://it.pinterest.com/pin/228346643580100133/".
    La forma della foglia mi piace preferibilmente allungata e "compatta" ma trovo gradevoli anche le foglie simili a quelle della "monstera". Non trovo altrettanto gradevoli e pratiche foglie più "seghettate" come per esempio la "sabal" per intenderci ed altre piante troppo folte o con un fusto centrale troppo voluminoso. L'appartamento è molto luminoso ed arieggiato per cui l'unico impedimento sarebbe la cura della pianta. Vi sarei grato se riusciste ad darmi qualche indicazione dal momento che non vorrei venir spennato da un qualsiasi fioraio intenzionato unicamente a farmi acquistare la pianta più costosa. Se reputate che non vi sia niente che possa rispondere alle mie richieste riguardo la cura della pianta vi prego ad ogni modo di riferirmi qualche esempio di pianta nel caso trovassi qualcuno all'interno del condominio disposto ad annaffiare la pianta durante la mia assenza. Grazie mille per il tempo che vi ho rubato.
     
    A Astrea.giardino piace questo elemento.
  2. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.634
    Località:
    Nord Italia
    :) Ciao e benvenuto nel forum!
    Considerando che la pianta che andrai ad acquistare riceverà poche cure durante il periodo invernale mi sento di consigliarmi una Beaucarnea o Nolina, necessità di un ambiente luminoso e poca acqua, quindi sopravviverebbe bene con poche cure, inoltre in inverno resiste benissimo con i riscaldamenti spenti.
    È una pianta davvero di gran effetto, sarò di parte perché io ne ho una grande, ma ti posso assicurare che riempie bene un'ambiente.
    Forse non è il tipo di pianta che stai cercando... ma magari non la conosci e vedendola potrebbe piacerti.
    Anche la Monstera da te citata potrebbe andare bene...
     
    A Riccar piace questo elemento.
  3. Riccar

    Riccar Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    5 Aprile 2017
    Messaggi:
    5
    Località:
    Venezia
    Grazie mille.
    Senz'altro è una pianta molto particolare, ma cercherei qualcosa che ricordi di più l'ambiente tropicale/marittimo. Ovviamente la mia ignoranza in materia di giardinaggio mi porta a considerare unicamente l'aspetto estetico ma capisco che la questione è molto più complessa. (y)
     
  4. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.634
    Località:
    Nord Italia
    In effetti trovare una pianta che in inverno rimanga bella con poche cure non è semplice, bisogna anche considerare il fatto che l'ambiente in cui vivrà non sarà molto riscaldato in quella stagione.
    Sicuramente riceverai altri opinioni ma se mi viene in mente qualche altra pianta ti faccio sapere ;).
     
    A Riccar piace questo elemento.
  5. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    5.848
    Località:
    Biella
    Ciao,

    una pianta che potrebbe andare bene è la Sansevieria. Resiste molto tempo senza acqua. Ha foglie allungate, strette e carnose.
    Si usa spesso in ambienti minimalisti.

    In ogni caso se tu vai, in inverno, in questo appartamento una volta a settimana (o anche ogni due settimane) questa frequenza è sufficiente affinché nessuna pianta patisca il secco.
    Se la bagni bene prima di andartene via di casa, per quando tornerai la pianta non sarà disidratata, a meno che tu non abbia una temperatura in casa molto alta (ma non vivendoci non credo che tu terrai i termosifoni sempre al massimo).

    Ste
     
    A Riccar piace questo elemento.
  6. ROSITA78

    ROSITA78 Giardinauta Senior

    Registrato:
    19 Gennaio 2011
    Messaggi:
    1.011
    Località:
    SAN GENESIO ED UNITI (PV)
    la strelizia è stupenda ma io te la sconsiglio in ambienti interni..
    esiste il cocco che penso non necessiti di molta acqua, ti metto foto..devi scegliere una pianta che sia un po' piena..
     

    Files Allegati:

    A luci.lla e Riccar piace questo messaggio.
  7. Riccar

    Riccar Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    5 Aprile 2017
    Messaggi:
    5
    Località:
    Venezia
    Grazie per i consigli.
    Mi ha incuriosito la Sansevieria perché la trovo molto elegante, sapreste dirmi quanto cresce? Per questo spazio cercherei una bella pianta grande che sia il pezzo forte del salotto pur rimanendo semplice ed elegante.
    Il cocco invece mi sembra poco "raffinato" per farci capire.
    Grazie ancora a tutti per la disponibilità.
     
  8. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.634
    Località:
    Nord Italia
    Ci sono molte varietà di Sanseveria in genere probabilmente la più diffusa è la Sanseveria trifasciata non supera i 60-80cm. di altezza, io la vedo più indicata per un ambiente non troppo grande, non so quano sia grande il tuo salotto però se ben valorizzata in un bel vaso potrebbe essere d'effetto.
    Dipende anche da dove la devi porre, la Sanseveria ha un portamento cilindrico ed è poco rimpitiva...

    Ti consigliavo una Nolina abbastanza grande perché ti posso assicurare che a mio giudizio entrando in un ambiente è davvero la regina.
     
    A Riccar piace questo elemento.
  9. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    5.848
    Località:
    Biella
    Ciao,

    se hai la possibilità, quando è primavera, di mettere la sansevieria all'aperto (abituandola al sole per evitare che si bruci) questa cresce rigogliosa fino a raggiungere il metro di altezza (escluso il vaso).

    C'è un primo punto dal quale devi partire. La cifra che vuoi spendere per la pianta.
    Una sansevieria costa poco.
    Una bella baucarnea costa qualche centinaio di euro. Anche perché cresce molto lentamente ed è molto scarso l'effetto scenico di una baucarnea piccola.
    Mi spiego meglio.

    Una pianta come questa costa poche decine di euro ma non "dice molto".

    BEAUCARNEA-RECURVATA.jpg

    Una come questa ne costa qualche centinaia e, come scenografia, è tutta un'altra storia.

    Beaucarnea1.jpg Beaucarnea recurvata PL01.jpg

    Hai pensato a piante grandi come alocasia, monstera, fatsia etc.?

    Ste
     
    A luci.lla e Riccar piace questo messaggio.
  10. Riccar

    Riccar Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    5 Aprile 2017
    Messaggi:
    5
    Località:
    Venezia
    La pianta verrà posta tra due divani oppure a lato della zona TV (non attaccata) per cui pensavo a delle piante che si sviluppassero in larghezza solo dopo una certa altezza, non so se mi sono spiegato. Va bene che la pianta sia bella grande purché essa si allarghi dopo circa un metro da terra in modo da non rischiare che possa sporcare il divano oppure che ostacoli la visione della TV posta in un mobile molto basso. Io inizialmente avevo pensato alla Strelitzia Nicolai proprio poiché mi sembrava che le foglie prima di allargarsi tendessero a svilupparsi in altezza. La monstera mi interessava molto ma da alcune foto mi sembra di aver visto che si sviluppa in modo molto irregolare, correggermi se sbaglio. Riguardo alla cifra non vorrei superare i cento euro. Le piante che mi avevete proposto mi piacciono molto soprattutto la Sanseveria ma forse cerco qualcosa che ricordi di più l'ambiente di un' isola tropicale.
    Grazie ancora (y)
     
  11. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.634
    Località:
    Nord Italia
    La Sterlizia purtroppo non la trovo indicata per la coltivazione in abiente domestico.
    Per quanto riguarda la Monstera puoi cercare di tenerla ordinata fissandola ad un tutore muschiato.
     
  12. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    5.848
    Località:
    Biella
    Ciao,

    sicuramente le piante tipo la Monstera hanno un portamento cespuglioso che parte dal basso. Difficilmente riusciresti a farle crescere con il portamento simile ad un alberello.
    Se non ho capito male tu vorresti una specie di tronco alto un metro che poi si apra o dei rami spogli lunghi un metro che poi si aprano.
    E se pensassi ad una Kentia? E' molto classica ma sempre bella (e non costa carissima).
    Oppure potresti provare con un falso banano (Ensete Ventricosum). Se riceve molta luce potrebbe anche vivere in casa (anche se in estate starebbe meglio fuori).

    Ste
     
  13. Riccar

    Riccar Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    5 Aprile 2017
    Messaggi:
    5
    Località:
    Venezia
    Grazie,
    la Kentia l'avevo già presa in considerazione perché è la pianta che assieme alla Monstera associo di più a un'isola tropicale ipotetica. Inizialmente l'avevo scartata unicamente perché pensavo che potesse essere fastidiosa se per caso ci si passa vicino (per via della forma della foglia "pungente") ma se ritenete che possa rispettare le mi esigente forse è la migliore sebbene esteticamente mi piaccia di più la Strelitzia Nicolai.
    Se mi date qualche altra informazione sulla Kentia mi fareste un favore. Grazie(y)
     
  14. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.634
    Località:
    Nord Italia
    La Kentia ama ambienti caldi, in inverno la temperatura non dovrebbe scendere sotto i 10-15 gradi, è una pianta a crescita molto lenta tanto da produrre generalmente una sola foglia all'anno quindi se vuoi una pianta che riempia parecchio l'ambiente dovrai già acquistarla piu o meno delle dimesioni che deideri.
    Non ama molto la luce solare diretta solitamente si pone in quei punti più in penombra della casa che altre piante non gradiscono.
    Non ama l'aria secca degli ambienti domestici e le correnti d'aria fredde che portano le foglie a imbrunire.
    Va annaffiata spesso in estate ma non ama i ristagni idrici o eccessi d'acqua.
     
    A Riccar piace questo elemento.
  15. Stefano De C.

    Stefano De C. Florello Senior

    Registrato:
    22 Dicembre 2011
    Messaggi:
    7.932
    Località:
    Roma
    Una dracena che ne pensi?
     
  16. Astrea.giardino

    Astrea.giardino Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    8 Settembre 2016
    Messaggi:
    9
    Località:
    Palermo
  17. ROSITA78

    ROSITA78 Giardinauta Senior

    Registrato:
    19 Gennaio 2011
    Messaggi:
    1.011
    Località:
    SAN GENESIO ED UNITI (PV)
    bello l'articolo, anche abbastanza sincero, ma io continuo a dire che una strelizia in appartamento secondo me non può riuscire bene..non è per smontare, è ovvio che poi la riuscita di ciascuna pianta dipende anche molto dall'ambiente dove viene messa, oltre che dalle cure..
    ricordiamoci sempre però che le foto delle riviste sono realizzate apposta per l'occasione, voglio veder io con quella fila di piantine grasse ognuna nel suo vaso a fare la polvere tutte le settimane...
    comunque le foglie della kentia non sono taglienti, se ci passi a fianco si piegano, devi stare attento a non esagerare con le innaffiature altrimenti si macchia
     
    A Astrea.giardino piace questo elemento.

Condividi questa Pagina