1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Consigli e critiche. Arriviamo alla fine!

Discussione in 'Impianti di irrigazione e stazioni di pompaggio' iniziata da francesco.salvicchi, 25 Ottobre 2019.

  1. Crasmen

    Crasmen Florello

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    5.643
    Località:
    Nettuno (RM)
    Certo.
    Quel piccolo rettangolo al centro a destra cos'è?
    Che irrigatori avevi scelto?
     
  2. francesco.salvicchi

    francesco.salvicchi Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Aprile 2018
    Messaggi:
    13
    Località:
    Quarrata
    Località:
    Quarrata
    il piccolo rettangolo sono 5 cipressi messi in fila 2-2-1, non so se rendo l’idea ma sono messi così : : ‘

    Avevo scelto tutti RainBird 5000 ma a questo punto rimetto in gioco tutto e potrei pensare anche di mettere alcuni statici per coprire meglio le zone.
     
  3. francesco.salvicchi

    francesco.salvicchi Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Aprile 2018
    Messaggi:
    13
    Località:
    Quarrata
    Località:
    Quarrata
    Ho ridisegnato il progetto per l'ennesima avendo come solo obiettivo quello di coprire al meglio l'intera superficie. Per facilitarmi il lavoro ho diviso in riquadri il giardino. Spero possa andare almeno benino.
    Ho fatto anche il conto della portata dell'intero impianto e non è pochino ma niente che una pompa non possa ottemperare (a preoccuparmi sarà la dimensione della cisterna).
    Come suggeriva Mania2 facciamo passo/passo. Vediamo se la disposizione è ok poi passiamo al resto.
    P.S.: dalle schede tecniche degli irrigatori, facendo diverse prove, ho visto che distanze coperte a pressione 2BAR mi sono sufficienti.

    Irrigazione _rev4.png irrigatori_Rev4.png
     
  4. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    921
    Località:
    ROMA
    non vedo bene la soluzione di utilizzare gli irrigatori statici per il motivo che richiedono portate almeno il doppio di quelle dinamiche e inoltre la distribuzione dell'irrigazione non è poi così perfetta. Andresti ad esaltare ulteriormente il tuo deficit di acqua e necessiterebbe una cisterna di dimensioni maggiori.
    Invece migliori sono le testine sempre dinamiche ma tipo Rotator che richiedono portate simili ai classici dinamici e inoltre hanno una distribuzione dei getti meglio distribuita; unico difetto che costano di più delle statiche.
    Comunque la precedente soluzione con tutti dinamici a me non dispiaceva. Eventualmente nelle aree periferiche puoi introdurre dei Rotator a minore gittata/raggio.
    Nei calcoli io prevederei almeno una pressione netta pari a 2.5 atm (3 è ancora meglio), questo è un valore che fa funzionare bene un pò tutti gli irrigatori.
     
  5. Crasmen

    Crasmen Florello

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    5.643
    Località:
    Nettuno (RM)
    Quanto è lunga quella rientranza in basso a destra?
    Anche i tronchi dei cipressi sono bagnabili? Quanto sono grandi? Se metti qualche foto reale la situazione potrebbe essere più chiara.

    Comunque, considerando la bassa portata che hai, puoi scegliere due opzioni:
    - fare più zone utilizzando boccagli più grandi per irrigare con meno tempo ogni zona;
    - fare meno zone con boccagli più piccoli e allungare il tempo di irrigazione.
     
    Ultima modifica: 5 Novembre 2019
  6. DALMONTE

    DALMONTE Giardinauta Senior

    Registrato:
    27 Dicembre 2012
    Messaggi:
    1.827
    Località:
    ROMAGNA
    Un consiglio per evitarti altri inutili calcoli, cambio irrigatori,settori,ecc.. Devi rassegnarti ad installare una cisterna da 2000 lt (la compri con c.a. 300€ https://www.imbriano.it/serbatoi-ve...atoio-polietilene-2000-litri-orizzontale.html) la riempirai con acqua potabile (preparati alle bollette) poi farai la prova col pluviometro una volta finito l'impianto. Ti accorgerai che per fornire 15mm/mq non ti basteranno 12000lt (sarai sui 16000) perché bisogna sempre considerare le zone ai bordi,che per irrigarle dovrai "sprecare" acqua. Il problema principale degli impianti di irrigazione, é sempre nella sovrastima della portata che si ha a disposizione.
    Con una cisterna da 2000 lt fossi in te metterei una Pompa così http://www.pratoerboso.com/it/pompe...-4sr8-13-hyd-pompa-sommersa-da-200-litri.html e farei un unico settore.
    Un unico settore vuol dire un risparmio di denaro,di tempo,di lavoro per realizzare l'impianto e di costi di manutenzione (infatti i pezzi che più si rompono,sono le elettrovalvole)
     
  7. Mania2

    Mania2 Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    921
    Località:
    ROMA
    devo dire che non sono molto d'accordo con l'approccio di Dalmonte. Riducendo il numero di zone, aumenta di conseguenza la portata istantanea e quindi a parità di disponibilità idrica, dovrà per forza aumentare la capacità della cisterna per compensare la differenza tra portata entrante e uscente. Meglio prevedere un numero di zone tale da non richiedere accumuli eccessivi e una pompa di potenza troppo elevata.
    In ultimo quella che suggerisci mi pare più una pompa da pozzo, meglio una pompa centrifuga esterna alla cisterna con funzionamento sotto battente, consente un continuo controllo e facile manutenzione.
     

Condividi questa Pagina