1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Come mi comporto?

Discussione in 'Legalmente parlando' iniziata da Greeg979, 19 Novembre 2020 alle 10:58.

  1. Greeg979

    Greeg979 Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2017
    Messaggi:
    780
    Località:
    Scalea Cs
    Nonostante la mia diffida tramite raccomandata ad amministratore, stamattina ho trovato la pianta nuovamente tagliata.

    Come mi consigliate di comportarmi adesso?


    IMG_20201119_095013_copy_600x800.jpg

    Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk
     
  2. Amy

    Amy Giardinauta

    Registrato:
    28 Aprile 2018
    Messaggi:
    788
    Località:
    provincia di modena
    Metterei la domanda in 'legalmente parlando' che è un'altra sezione del forum
     
    A Greeg979 piace questo elemento.
  3. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    25.455
    Località:
    prov.Cremona
    Infatti non è la sez giusta,ti apro un nuovo post in ""legalmente parlando"!!!
     
    A Greeg979 piace questo elemento.
  4. Picantina

    Picantina Fiorin Florello

    Registrato:
    21 Gennaio 2010
    Messaggi:
    26.940
    Località:
    Brianza
    Perché non ricominci dall'inizio?
    Cioè: dov'è la pianta? Nel tuo giardino? Giardino condominiale? Se è condominiale come mai è lì?
    Ecc...
     
    A Greeg979 piace questo elemento.
  5. Icchy92

    Icchy92 Guru Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    3.304
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Ricordo la storia dell'altra discussione, incredibile... intanto sarebbe preferibile scoprire il responsabile, magari (spero) l'amministratore non ne era a conoscenza. Tu alla fine avevi fatto qualche intervento? Erano stati esposti degli avvisi?
     
    A Greeg979 piace questo elemento.
  6. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.955
    Località:
    perbacco... in italia
    @Greeg979 invece io ..:(. scusa, non ho "mente locale" non mi ricordo i post in un altro precedente 3D......
    Non è che potresti postare il link o ragguagliare di piu in merito a sta tua situazione.... cosi mi rinfresco la memoria ?
    Grazie

    PS comunque anticipo che:
    Le piante sono insite nei beni in proprietà privata del proprietario del terreno su cui tali piante affondano le loro radici.
    Che il danneggiamento di tali PROPRIETÀ PRIVATE sino a c/a febbraio del 2019 era un reato penale poi DERUBRICATO a reato semplice/civile e ciò cambia mooolto sia il come difendersi sia il come punire.
    Ecco un utilissimo e mooolto esaustivo link sul cosa si intende, le modifiche sul cod. Penale e Civile, ma sopratutto sul come comportarsi e cosa fare in tali frangenti

    https://www.google.com/amp/s/www.la...di-unaltra-persona-non-e-piu-reato/amp?espv=1
     
    Ultima modifica: 20 Novembre 2020 alle 12:39
  7. Greeg979

    Greeg979 Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2017
    Messaggi:
    780
    Località:
    Scalea Cs
    Si a settembre trovando un alberello tagliato malamente in cortile ho fatto una foto e fatto prima una chiacchierata e successivamente una raccomandata all'amministratore diffidando chiunque dal tagliare NUOVAMENTE le PIANTE visto che a settembre questa pianta era stata tagliata.

    Per farla breve ecco la lettera inviata sia via mail che tramite posta raccomandata IMG_20201120_152757_copy_600x800.jpg

    Ed ecco la pianta al 18 settembre (non so di preciso quando sia stata tagliata ma prima era ad albero)


    È la signora delle pulizie, la stessa che mi ha buttato l'acqua sporca nell'aiuola (facendomi seccare due piante) peccato per lei che ho la videosorveglianza



    Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk


    Vedi l'allegato 600828
     
    Ultima modifica: 20 Novembre 2020 alle 17:54
  8. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.955
    Località:
    perbacco... in italia
    Le piante condominiali sono e rimangono una proprietà privata, indivisa, dell'ente condominio quindi, seppur INdivisa, proprietà di tutti condomini proprietari che lo compongono (ecco il perché della sentenza a favore delle delibere d'assemblea).....
    Ora sai per certo chi ha tagliato, o meglio, VANDALIZZATO/danneggiato la proprietà privata del condominio?

    Tale persona fa parte dei proprietari che formano il condominio ?

    In ogni caso a parer mio, la salvaguardia della parte comune condominiale è una delle mansioni dell'amministrazione e l'amministratore perciò ha "l'obbligo al fare" ovvero di intervenire.
    In OGNI CASO tu hai "in passato" già mandato una diffida ....ora deve fare seguito con raccomandata AR o PECmail un chiaro esposto, ben circostanziato da foto ecc ecc, in cui però deve essere ben esplicitata una scadenza entro la quale l'amministrazione DEVE agire (per la prima raccomandata... 10gg più festivi ovvero i canonici 14gg in +,compreso, il giorno del ricevimento=15gg) con avviso che, se nulla viene fatto, interverrai tu in prima persona.
    In realtà dovresti alla scadenza spedire all'amministrazione anche una seconda racc. AR con scadenza di soli 5gg (piu festivi=7gg) alla quale scadenza senza ulteriori avvisi procederai in proprio (anche legalmente) sia nei confronti dell'amministratore sia nei confronti del colpevole del danneggiamento ...(se persona esterna o facente parte del condominio poco frega) attraverso le modalità esplicitate nel link che ti ho postato nel mio post precedente

    Oltretutto se sei "appoggiato" da altri condomini (sarebbe meglio ma in realtà, se pur con difficoltà, basteresti solo tu) potresti chiedere il decadimento e la sostituzione dell'amministratore "per non aver ottemperato ai propri obblighi "contrattuali e normativi" nei confronti del condominio.
    Qualora gli "occhi chiusi" dell'amministrazione riguardassero anche altro, e se l'amministrazione non dovesse in ogni caso procedere alla salvaguardia delle parti comuni....puoi citarla avanti un giudice (non mi ricordo se di pace o civile) e esporre il DOCUMENTATO E CIRCOSTANZIATO tutto, perché è potere del giudice far decadere l'amministratore corrente anche contro il consenso assembleare, facendolo decadere e nominarne, lui, uno... imponendolo, in sostituzione...
     
    Ultima modifica: 21 Novembre 2020 alle 19:05
    A Greeg979 piace questo elemento.
  9. Greeg979

    Greeg979 Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2017
    Messaggi:
    780
    Località:
    Scalea Cs
    Che palle pero...ma perché viviamo in una società di teste di minchia?

    Ora gli romperò le scatole.
    Lunedì vado dal mio avvocato o gli scrivo. Intanto grazie

    Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk
     
  10. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.955
    Località:
    perbacco... in italia
  11. Greeg979

    Greeg979 Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2017
    Messaggi:
    780
    Località:
    Scalea Cs
    Situazione delicata.

    L'amministratore è morto prematuramente due anni fa lasciando una moglie disabile e due figli, di cui una all'università.
    Abbiamo deciso di aiutare suo figlio, dandogli l'opportunità di subentrargli.

    È un ragazzo educato ma inesperto.purtroppo succube di certa gentaglia con la quale lavorava suo padre. Tra le quali la donna delle pulizie nonché proprietaria di un paio di appartamenti nel mio palazzo sulla quale se ne potrebbero dire tante, anche borderline.

    Due anni fa ho fatto rimuovere un rottame abbandonato dalla 'signora' nel parcheggio condominiale da anni ed anni ( io ho comprato 4 anni fa) a forza di raccomandate e diffide ad occupare spazi comuni con 'rifiuti speciali'...

    Quest'anno al saldo del consuntivo ho detto al ragazzo che avrei saldato trattenendo però 10 euro per le piante che la signora mi aveva fatto seccare gettando l'acqua sporca nelle mie aiuole. (ho le videocamere) e che li avrebbe dovuti far pagare a lei.

    Ora, immagino che lui abbia riferito della mia diffida a tagliare piante ma che la s..... 'ignora' abbia deciso che comanda lei... Ma mi sa che non ha capito.

    Ora premesso questo, cosa faresti al mio posto?


    Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk
     
    Ultima modifica: 20 Novembre 2020 alle 23:53
    A marco.enne piace questo elemento.
  12. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.955
    Località:
    perbacco... in italia
    Guarda se vuoi derimere sta cosa mi sa che "o taci" o vai per avvocati ne ho esperienza diretta :( uno dei motivi per cui ci siamo decisi a vendere la nostra meraviglia di casa ....è proprio per le vessazioni e la cattiveria di alcuni condomini nostri vicini nei nostri personali confronti ....anche se ne abbiamo avuto ragione a sentenze... quando certe persone spregevoli ti prendono di mira anche se sistemi sta cosa non è mai finita...se non è questo sarà certamente altro ..e certe persone hanno sempre taaanta fantasia...troveranno SEMPRE altro per romperti i maroni...

    Comunque ci sarebbero i presupposti per il reato di intimidazione, minaccia e coercizione.....però essendo danni a parti comuni il tutto potrebbe sembrare e risultare indirizzato al condominio/condomini
    Ma Tu PUOI agire a salvaguardia delle parti comuni per conto del condominio al posto dell'inerte amministrazione ...la legge te lo consente.

    E qualsivoglia "sistemazione" delle parti comuni, solo dopo i debiti esposti e avvisi (con le modalità che ti ho scritto precedentemente) all'amministrazione PUOI E dovresti addebitare le spese sostenute al condominio tutto.
    Es banale ma inserito in tal contesto....
    Si bruciano delle lampade nelle luci scala tu avvisi ufficialmente una due volte che vanmo sostituite dai una scadenza ...l'amministrazione non interviene a sostituirle dopo e con gli avvisi a termine te le cambi in proprio e addebiti costo materiale ed eventuale spesa dell'elettricista al condominio che deve provvedere a stornarlo (sottraendo la tua legittima quota spese condominiali) dalle tue rate/"tasse" condominiali.
     
    Ultima modifica: 21 Novembre 2020 alle 19:09
    A Greeg979 piace questo elemento.
  13. Icchy92

    Icchy92 Guru Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    3.304
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Facci sapere come si evolve la situazione comunque, sono curioso.
     
    A Greeg979 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina