1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Che funghi sono questi?

Discussione in 'Funghi' iniziata da Ugo_Roma, 31 Luglio 2018.

  1. Ugo_Roma

    Ugo_Roma Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Luglio 2018
    Messaggi:
    66
    Località:
    Roma
    Li avevo in un paio di vasi, ora li ho debellati, ma mi interessava sapere di che roba si tratta.

    [​IMG]

    [​IMG]
     
  2. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    8.444
    Località:
    Novara
    è un comune ed innocuo ascomicete, penso la Peziza vesiculosa, un fungo saprofita che
    vegeta su terreni ingrassati con letame equino.
    Non è che l'aver "debellato" una creatura praticamente innocua comporterà dei vantaggi qualsiasi alle piante del tuo vaso, anzi, facilmente sarà vero il contrario, perchè solitamente i vegetali clorofilliani traggono sempre dei benefici dalla coabitazione con i macromiceti come quelli nati per caso nei tuoi vasi.
    I funghi dannosi per le piante sono di solito invisibili ad occhio nudo, come
    la Peronospora oppure l'Oidio, ed i funghi parassiti di piante legnose come tutti quelli appartenenti alla vastissima famiglia delle poliporacee, che si installano sui tronchi e sui rami di piante ancora vive e ci rimangono fino a quando ne hanno causato la morte, ed oltre....:ciao:
     
    A Ugo_Roma piace questo elemento.
  3. Ugo_Roma

    Ugo_Roma Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Luglio 2018
    Messaggi:
    66
    Località:
    Roma
    Grazie mille per le info. Ora so cosa fare se dovesse ricomparire.

    Esatto, infatti l'odore di quel terriccio universale (comprato al Todis) era decisamente inconfondibile.
    Comunque, per debellarlo non mi sono accanito più di tanto, limitandomi ad asportarlo quando lo vedevo.

    Quante ne devo imparare ancora!
    Sono molto contento di partecipare su questo forum.

    Di questo purtroppo me ne sono accorto anche io, oltre alla gardenia e al bosso.
     

Condividi questa Pagina