1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Buca per le rose

Discussione in 'Le ROSE' iniziata da gioca, 11 Settembre 2020.

  1. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    17.414
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    attenzione a non degenerare con la disputa

    di mio aggiungo che

    il momento e le condizioni ottimali sono un discorso, la possibilità di derogare in alcune situazioni sono un altro discorso

    personalmente, ho estirpato 5 rose da metà agosto a inizio settembre( in malo modo e buttate nel sacco nero per qualche ora fuori al sole), erano a terra da 2 anni

    messe tutte in vaso al volo.. alla carlona come si dice da noi.. una era anche in evidente difficoltà

    ho avuto l'accortezza di tenerle ben idratate per i primi 2 gg poi.. che s'arrangiassero ...., vi dirò la messa peggio si sta riprendendo alla grande, le altre stanno bene una fiorisce, poco ma fiorisce
    non contenta ora le sto collocando a terra man mano che localizzo il dove e il perchè

    questa era tra le operazioni sconsigliate, alcune piante si offendono tremendamente (vedi le peonie, le mie almeno si sono offese assai) le rose le trovo molto meno permalose
     
    A Rea piace questo elemento.
  2. twifan

    twifan Guest

    Vedi che ti contraddici da solo se tu impianti una pianta in pieno inverno e dopo una settimana nevica tira vento o grandina la pianta ne risente eccome, il terreno poi è gelato e difficilmente lavorabile. Io sto parlando di piante col pane di terra non a radice nuda. In autunno e inizio primavera ci sono le condizioni migliori per il loro trasferimento. Se io mettessi in piena terra qui in sardegna una rosa a ferragosto come minimo seccherebbe tutte le foglie come reazione allo stress da trapianto. Io non dico che non puoi trapiantare tutto l'anno ogni pianta sto solo dicendo che è sconsigliabile nella stagione più calda o più fredda, questa non è solo una mia opinione personale ma se tu leggessi un qualsiasi manuale di giardinaggio o una rivista mensile tipo Gardenia o altre troveresti scritto l'epoca "consigliata" per effettuare specifici lavori di giardinaggio. Se telefonate o andate in un qualsiasi vivaio e chiedete posso interrare ad agosto una rosa ti diranno di si ma se chiedete quand'è il periodo migliore ti diranno ottobre o inizio primavera. Chiudiamola qui.
     
  3. twifan

    twifan Guest

    Concordo, a me è morto un ciliegio e altre piante da fiore perchè piantumate nel periodo sbagliato e nonostante seguite con le innaffiature non si sono riprese dallo stress da trapianto. Le peonie possono anche non fiorire per quattro anni dopo una divisione o un trapianto. Mi dispiace che qui in questo forum si vada sempre in caciara senza argomentare e senza cercare di capire i discorsi altrui, non serve a nulla e non è utile per altri utenti che leggono anche a distanza di tempo. Forse me ne vado da qui.....
     
  4. gioca

    gioca Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    4 Aprile 2017
    Messaggi:
    103
    Località:
    broni
    Io veramente volevo solo sapere se prima di piantare una rosa bisogna arieggiare per qualche giorno la terra della buca che una ha fatto, mi avete fatto dei discorsi che non mi servono proprio comunque grazie
     
    A Davide N. e Rea piace questo messaggio.
  5. sabryina

    sabryina Giardinauta Senior

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    1.430
    Località:
    .
    Guarda che sei tu a contraddirti da solo... Dovresti rileggerti.
     
  6. sabryina

    sabryina Giardinauta Senior

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    1.430
    Località:
    .
    Mah, non direi proprio. Le risposte le hai avute. Ribadisco che non è necessario.
     
  7. Rea

    Rea Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Aprile 2020
    Messaggi:
    295
    Località:
    Torino (To)
    effettivamente
     
  8. Rea

    Rea Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Aprile 2020
    Messaggi:
    295
    Località:
    Torino (To)
    Le peonie si offrendono in maniera terribile le erbacee, le mie non fioriscono da almeno 3 anni
     

Condividi questa Pagina