• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Baobab da seme ai piedi delle Prealpi Lombarde

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
Buongiorno a tutti.
Stimolato dal risultato ottenuto da @danielep, anche io ho ceduto e passo a passo voglio raccontarvi la mia esperienza di semina del baobab in quel di Erba.
Tre settimane fa ho ordinato su e-bay al modico prezzo di 3.35 euro (spese di spedizione comprese) 10 semi di Adansonia digitata.
Metto la foto di metà semi che conservo in caso di accidenti. Notare come i semi assomiglino tantissimo a dei reni in miniatura.
Dell'altra metà, ho scarificato leggermente i semi con carta vetrata e li ho inseriti in un thermos pieno di acqua calda.
Ve li lascerò per 24 ore.
Passo dopo passo vedrete gli aggiornamenti.
 

Allegati

  • DSCN6783.JPG
    DSCN6783.JPG
    27,7 KB · Visite: 22

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
Oggi ho fatto la semina.
In foto i semi dopo 24 h in ammollo in acqua calda.
Solo uno, quello cerchiato, sembra vitale (zona scarificata di un bel colore bianco), gli altri nada perchè marroni. Tutti li avevo trovati sul fondo del thermos: nessuno galleggiava.
Uno l'ho gettato perchè mi si è spappolato in mano.
Ho usato bicchierini dello yomo colmi di 1/2 di terriccio universale e 1/2 sabbia grossa di fiume, il tutto ben mescolato.
Ho messo i vasetti in una miniserra sopra la credenza della cucina (il posto più caldo della casa).
Vedremo.
 

Allegati

  • DSCN6820.JPG
    DSCN6820.JPG
    27,8 KB · Visite: 16

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
Niente, è fallita.
Ho ordinato da un altro rivenditore (questa volta francese) i semi. Li ho pagati 2,59 euro con spese gratis di spedizione.
Messi così come erano 7 semi in acqua bollente.
Domani li incido appena appena e ci riprovo.
Ecco i semi come sono prima di ogni trattamento
 

Allegati

  • DSCN6982.JPG
    DSCN6982.JPG
    39,1 KB · Visite: 10

monikk64

Master Florello
Un bonsaista che mi pare fosse Francobet metteva i semi con tegumento spesso e duro nell'acido per le piastrelle ....

Quel che mi rende perplessa è la temperatura.... nell'intestino di un elefante quanti gradi vuoi che ci siano, una quarantina, al massimo ..... :confused:
Poi lo scienziato sei tu, per carità .... :):D
 

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
Un bonsaista che mi pare fosse Francobet metteva i semi con tegumento spesso e duro nell'acido per le piastrelle ....

Quel che mi rende perplessa è la temperatura.... nell'intestino di un elefante quanti gradi vuoi che ci siano, una quarantina, al massimo ..... :confused:
Poi lo scienziato sei tu, per carità .... :):D
Vero, ma l'acqua bollente dovrebbe simulare i succhi gastrici.
Mi sono informato bene, vediamo.
Sì, si può usare anche acido solforico avendo cura di usare attrezzi e recipienti in vetro.
 

Pietro Silvoni

Aspirante Giardinauta
Attenzione...pH e temperatura sono due cose completamente diverse. La temperatura, a differenza dell'acido solforico, riesce a denaturare le proteine ed il DNA all'interno del tegumento protettivo. L'acido invece attacca solo lo strato superficiale. Poi magari mi sbaglio...però non so...
 

monikk64

Master Florello
Attenzione...pH e temperatura sono due cose completamente diverse. La temperatura, a differenza dell'acido solforico, riesce a denaturare le proteine ed il DNA all'interno del tegumento protettivo. L'acido invece attacca solo lo strato superficiale. Poi magari mi sbaglio...però non so...
era quello, il mio dubbio.... In fondo con la bollitura si sterilizza, no? Però Stefano ne sa, e tanto, quindi... sono perplessa ma annuisco. :D
 

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
Oggi, dopo 24 h di ammollo ho estratto i semi.
Bene ho fatto a usare acqua bollente: il duro tegumento si è ammorbidito e, con cartavetrata prima e temperino poi, ho asportato un pezzetto del duro tegumento fino a mettere a nudo, con attenzione, il bianco dell'embrione. L'ultimo seme, non sembra, ma è incrinato anche lui.
Poi ho preso dei vasetti molto alti (il baobab sviluppa sottoterra una gigantesca radice tuberizzata che richiede spazio), messo ghiaietta per drenaggio, terriccio ben drenato (1/2 sabbia grossa di fiume e 1/2 di terriccio universale), interrato appena i semi, bagnato e messo al calduccio del lettorino.
Ho seminato, in tutto, 7 semi: 2 in un vaso, 2 in un altro vaso e tre nell'ultimo vaso.
Questa volta ho tanta fiducia!
Allego foto dei semi scarificati e della semina fatta.
 

Allegati

  • DSCN6983.JPG
    DSCN6983.JPG
    25,8 KB · Visite: 15
  • DSCN6984.JPG
    DSCN6984.JPG
    25,4 KB · Visite: 12
  • DSCN6985.JPG
    DSCN6985.JPG
    25,9 KB · Visite: 13
  • DSCN6986.JPG
    DSCN6986.JPG
    24,9 KB · Visite: 13
  • DSCN6987.JPG
    DSCN6987.JPG
    23,6 KB · Visite: 17
  • DSCN6988.JPG
    DSCN6988.JPG
    21,8 KB · Visite: 11
  • DSCN6989.JPG
    DSCN6989.JPG
    22,4 KB · Visite: 14
  • DSCN6990.JPG
    DSCN6990.JPG
    85,4 KB · Visite: 14
Ultima modifica:

cmr

Giardinauta Senior
I semi dell'Adansonia germogliano con percentuali molto alte, quasi come i fagioli!
Se non hanno germogliato le cause sono due: semi vecchi o...semi bolliti!!!
Devi solamente scarificarli asciutti con la carta vetrata , come hai fatto, e lasciarli a bagno in acqua di rubinetto una notte e seminarli in giorno successivo: proprio come i fagioli. ;)
 

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
I semi dell'Adansonia germogliano con percentuali molto alte, quasi come i fagioli!
Se non hanno germogliato le cause sono due: semi vecchi o...semi bolliti!!!
Devi solamente scarificarli asciutti con la carta vetrata , come hai fatto, e lasciarli a bagno in acqua di rubinetto una notte e seminarli in giorno successivo: proprio come i fagioli. ;)
Grazie per l'informazione!
Ho un secondo lotto di semi: se gli altri non nasceranno farò così.
Tengo a precisare che prima li ho messi in acqua calda e solo dopo li ho scarificati.
Bè, vediamo.
 

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
Gente!!!
Allora: vi posso dire bene qual è la procedura più corretta per far germinare correttamente questi semi, così se leggete sopra i miei tentativi precedenti (tutti falliti) sapete come comportarvi.
Ha ragione @cmr.
Ho preso 4 nuovi semi, li ho scarificati su un lato qualsiasi con la cartavetrata grattando fino a intravedere un angolino bianco dell'interno del seme: arrivato lì mi son fermato per non danneggiare l'embrione.
Poi una notte in acqua normalissima a temperatura ambiente e, il giorno dopo (15 maggio) li ho seminati a due a due in questi vasi alti colmi di terriccio specifico per succulente. Ho interrato appena appena i semi, ho bagnato e tenuto i vasi di giorno nel luogo più soleggiato possibile e di notte in casa. Bagnavo solo quando vedevo la superficie del terreno asciutta.

Ebbene: dopo soli 5 giorni due stanno già emergendo!!!
 

Allegati

  • DSCN7155.JPG
    DSCN7155.JPG
    84,5 KB · Visite: 16
  • DSCN7156.JPG
    DSCN7156.JPG
    64,7 KB · Visite: 20
Alto