• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Aloe Vera un po' triste

AryHann

Giardinauta
Mi sembra si stia afflosciando, l'avevo appena ripiantata dopo averle tolto tutti i "figlioletti" ma non mi sembra bella in carne come al solito.
L'ho ritolta dalla terra e l'ho messa ad asciugare le radici un attimo.

Consigli?
 
Ultima modifica:

cmr

Giardinauta Senior
Nessun consiglio. Tra qualche giorno la ripianti e dopo qualche altro giorno dai un po di acqua.
Curiosità: lo scuro che si vede all'inizio del fusto prima delle radici è "solido" o molle? Le radici sono chiare?
 

AryHann

Giardinauta
Mi e' stata data come Aloe Vera, magari e' un'altra variante.

Il fusto e' un po' molle ma il "cuore" e' duro
Le radici sono sul grigio.
 

cmr

Giardinauta Senior
E' una A. mitriformis un po allungata. Anche se il colore della base del fusto e quello delle radici non è il massimo, è comunque una pianta molto forte, che eventualmente radicherà senza problemi.
Aloe barbadensis è sinonimo di Aloe vera. Miller descrisse A. barbadensis (A. vera) qualche mese dopo Burman. In tassonomia ha la priorità il nome descritto prima. Se fate caso tutti, o molti, prodotti contenenti Aloe vera (gel o estratto) scrivono con enfasi "contiene Aloe barbadensis Miller" che, tassonomicamente parlando, è una imprecisione (no, è proprio una ca@@ata). Non capisco perche non scrivono Aloe vera...occupa anche meno spazio!!!
 
Alto