1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Aloe arborescens

Discussione in 'Piante grasse' iniziata da Sagittarius, 30 Ottobre 2018.

  1. Sagittarius

    Sagittarius Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Settembre 2018
    Messaggi:
    19
    Località:
    Chiavari
    DFE192A5-B259-4D41-AEFA-0452349265DA.jpeg 3DA6996C-83A8-4B95-B178-855BD18483DA.jpeg Buonasera, questa sera ho rimosso da un grosso complesso di aloe vera/aloe arborescens 3 polloni di entrambe le specie erroneamente, perché pensavo che fossero tutti e tre di aloe vera. Quindi come avviene il rinvaso di polloni di arborescens? Uguale alla Vera? Aspetto due/tre giorni, poi metto in vaso con terriccio drenante e bom? Comunque ora vi mando le foto così capite anche voi come sono i polloni. So come trattare l’aloe vera, non sono molto esperto dell’altra specie invece. Ho notato che come radice ha proprio un fusto legnoso solido (ovviamente circondato da piccole radici) questo fusto legnoso era interrato, devo nuovamente interrarlo? Grazie in anticipo:)
    Allego anche la foto del complesso di piante dal quale ho rimosso i pollini
     
  2. cmr

    cmr Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Maggio 2018
    Messaggi:
    89
    Località:
    Castelli Romani
    Sono tre polloni di A. vera, quindi sai cosa fare!
    Fossero stati di A. arborescens avresti dovuto fare la stessa cosa. :D
     
    A Mor@ e Sagittarius piace questo messaggio.
  3. Sagittarius

    Sagittarius Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Settembre 2018
    Messaggi:
    19
    Località:
    Chiavari
    ]Sono tre polloni di A. vera, quindi sai cosa fare!
    Fossero stati di A. arborescens avresti dovuto fare la stessa cosa. :D
    Sicuro?? Ma ha un fusto legnoso! E foglie lunghe e sottili su più “livelli”, sono piuttosto sicuro che non sia aloe vera, perchè di quella me ne intendo abbastanza.
     
  4. Zenais

    Zenais Giardinauta

    Registrato:
    28 Giugno 2010
    Messaggi:
    867
    Località:
    Como
    te ne intendi abbastanza e non sai che l'aloe vera ha quei tipici puntini chiari sulle foglie mentre l'arborescens no? :p
     
  5. Sagittarius

    Sagittarius Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Settembre 2018
    Messaggi:
    19
    Località:
    Chiavari
    Infatti mi intendo di A vera, non di arborescens:LOL: comunque non sapevo questa cosa dei puntini.. lo ammetto ! Ma non sono ancora sicuro al 100% che sia aloe vera, perchè è molto diversa da tutte le altre piantine che ho! Ve lo farò sapere quando crescerà !:p
     
  6. Sagittarius

    Sagittarius Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Settembre 2018
    Messaggi:
    19
    Località:
    Chiavari
    Comunque approfitto per esporre un altro mio dubbio. Tre piante (parlando sempre di A vera) di cui una madre e due polloni sono in tre vasi separati, tutte e tre con terriccio normale, universale. Tutte le altre piante (due madri e 5 polloni) hanno terriccio drenante, con pomice, con anche aggiunta di argilla espansa in fondo al vaso, ma, nonostante questo, le piante in terriccio universale hanno sempre la terra bella asciutta, nonostante io dia comunque acqua ogni tanto, mentre le altre (in terriccio specializzato e drenante) hanno la terra umida anche a distanza di giorni dall’innaffiatura... non ho intenzione di fare travasi in altre tipologie di terriccio perché l’ho fatto da poco e non voglio stressare troppo le piante. Io risolverei semplicemente dando meno acqua a quelle con il terreno umido, nonostante (ripeto) sia di tipo apposito per piante grasse con pomice al suo interno, cosa ne dite? Mi sembra comunque così strano..
     
  7. cmr

    cmr Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Maggio 2018
    Messaggi:
    89
    Località:
    Castelli Romani
    Fossi in te, non sarei cosi sicuro di saper riconoscere le due specie. Nella prima foto che hai inviato, l'A. arborescens è quella che ti ho evidenziato con un cerchio bianco: quali sono le somiglianze con i tre polloni che hai preso e che mostri nella seconda foto?
    Detto questo, i terricci specifici per grasse, generalmente, contengono una quantità importante di sabbia che tende a appesantire e rendere asfittico e eccessivamente umido il terriccio stesso. Non si capisce perche la aggiungano visto che i cactus non crescono sulla spiaggia! Meglio prepararselo da soli, usando un terriccio universale di ottima qualità e inerti come pomice, lapillo, ecc.
    001.jpeg
     
  8. Zenais

    Zenais Giardinauta

    Registrato:
    28 Giugno 2010
    Messaggi:
    867
    Località:
    Como
    magari è asciutto in superficie ma a 10 centimetri è umido... le aloe marciscono facilmente fidati, soprattutto quando non ti accorgi che il terreno è umido e tu pensi sia secco. Il terriccio universale senza materiale drenante col tempo si compatta e fa veramente schifo. Per esperienza finchè le foglie sono belle turgide non do acqua, aspetto che la terra asciughi e che si ammorbidiscano un pò le foglie. Però le aloee vera hanno bisogno di un vaso enorme perchè crescono moltissimo, in larghezza ed emettono polloni come se non ci fosse un domani.
     
  9. Sagittarius

    Sagittarius Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Settembre 2018
    Messaggi:
    19
    Località:
    Chiavari
    La cosa che mi fa pensare che il pollone sia di arborescens è il fatto che abbia un fusto legnoso alla base, cosa che io non ho mai visto nella Vera, però se in così tanti mi dite che sia Aloe vera ben venga! Io volevo la vera infatti ahaha. Ogni quanto producono polloni?
     
  10. cmr

    cmr Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Maggio 2018
    Messaggi:
    89
    Località:
    Castelli Romani
    Ricapitolando: hai una madre e due polloni più due madri e cinque polloni di Aloe vera. In totale fanno tre madri e sette polloni di Aloe vera. Possiamo dire che hai complessivamente dieci piante di Aloe vera, pianta di cui tu, per tua affermazione, ti intendi.
    Stacchi da una pianta di aloe tre polloni che ti vengono riconosciuti come Aloe vera ma la cosa non ti quadra perche sei convinto sia Aloe arborescens in quanto Aloe vera la conosci.
    E se conosci la Aloe vera perche ne sei intenditore e ne hai dieci piante, perche volevi altre piante di Aloe vera e chiedi ogni quanto producono polloni? Se sei intenditore di Aloe vera lo dovresti sapere. Io che non sono intenditore di Aloe vera lo so!
    Prima che impazzisca, puoi postare la foto delle dieci piante di Aloe vera che hai? Ho come il dubbio che hai qualche cartellino leggermente sbagliato o che tu abbia fatto confusione o, in ultima analisi, che tu stia giocando. :whistle:
     
  11. Sagittarius

    Sagittarius Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Settembre 2018
    Messaggi:
    19
    Località:
    Chiavari
    Allora, intanto non mi sembra di aver detto di essere un esperto di botanica, ho detto di intendermi ABBASTANZA di aloe vera, perchè so come curarle, le proprietà ecc. il pollone dal fusto legnoso non l’ho staccato da una aloe vera, ma da un complesso di aloe, per questo non sapevo di che tipo fosse, per questo ho chiesto qui. Non c’è bisogno di fare i simpatici “se sei intenditore perchè non lo sai?” , perchè non mi sembra il caso di fare gli sbruffoni, la mia era una domanda normalissima nata dalla mia confusione. Ringrazio per le risposte che mi avete dato, che sono riuscite a chiarirmi meglio le idee, ma ripeto, fare gli sbruffoni sotto una domanda di qualcuno che è evidentemente confuso non è né educato ne gentile. Grazie.
     

Condividi questa Pagina